Ecco le prime recensioni sull'iPhone

Ecco le prime recensioni sull'iPhone

I fortunati che hanno avuto l'opportunità di provare il telefono di casa Apple pubblicano i loro pareri. Un telefono senz'altro innovativo, ma che lascia qualche ombra in vista

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 10:36 nel canale Telefonia
AppleiPhone
 

Engadget fa una rapida carrellata delle prime recensioni apparse sull'iPhone, scritte dai pochi che hanno avuto in anteprima l'atteso telefono di casa Apple. Ne emerge un quadro complesso: se da un lato tutto l'hype che si è creato in questi mesi viene giustificato da alcune caratteristiche veramente rivoluzionarie, il dispositivo sembra mancare di alcune delle funzioni base che ci si aspetterebbe di trovare su un telefono.

Ci sono poi altri punti nodali che fanno emergere qualche dubbio. Un giornalista del New York Times riporta ad esempio che dei 4 e 8 GB di ben 700MB sono occupati dal sistema operativo. Lo stesso giornalista parla bene dello schermo su cui restano abbastanza facilmente le impronte digitali, ma con la stessa facilità si puliscono; in più ha domostrato un'ottima resistenza ai graffi in due settimane d'uso.

Impressioni positive sul software, che risulta fluido, veloce e facile da usare. Molto buono sembra il client per le email, che vengono visualizzate con la corretta formattazione; per quanto riguarda gli allegati possono essere visualizzati, ma non modificati, file in formato Word, Excel e PDF. Ottima anche l'esperienza web. Per quanto riguarda la batteria, un uso 'normale' del dispositivo, con telefonate, riproduzione audio e video, costringe a ricaricare l'iPhone ogni giorno.

Chi della redazione di All Things Digital ha provato il telefono della casa di Cupertino ha dichiarato di essere in grado, dopo cinque giorni di utilizzo, di usare la tastiera virtuale con la stessa velocità di una fisica, ad esempio quella dei Palm Treo. Tra i difetti rilevati contiamo: l'impossibilità di riprendere filmati con la fotocamera, la mancanza del supporto Adobe Flash all'interno del browser, l'impossibilità di utilizzare i brani musicali come suonerie.

USA Today pone l'accento sulla rete AT&T: essendo l'iPhone utilizzabile solo con il carrier che fornisce l'abbonamento, è bene prendere in considerazione l'effettiva copertura. Inoltre la mancanza del supporto 3G, sebbene la tecnologia EDGE permetta una navigazione decente, lo rende in alcuni casi più lento rispetto ad altri smartphone sul web. Il discorso cambia sulle reti wifi, dove iPhone sembra mostrare una velocità di tutto rispetto.

L'esperienza musicale beneficia dell'ampio schermo e dell'interfaccia innovativa, permettendo una navigazione all'interno della propria musica sconosciuta agli altri iPod. In diversi sottolineano come la fruizione dei contenuti di YouTube sia ottima, mentre lamentano la mancanza di giochi. Tra le altre voci troviamo chi lamenta la mancanza del supporto A2DP nella connessione Bluetooth, dell'invio degli MMS.

Una mancanza che potrebbe risultare fastidiosa è quella del copia-incolla dei testi, funzione a cui ormai si è decisamente abituati. In ogni caso quasi tutti i pareri dopo aver messo l'accento sui lati negativi del telefono ne danno un giudizio positivo, in quanto risulta davvero rivoluzionario nell'interfaccia e nell'uso.

Non vediamo l'ora di averne uno per le mani per darvi il nostro parere, ma per questo bisognerà aspettare un po', anche se speriamo non troppo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

307 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
wildfish27 Giugno 2007, 10:43 #1
da vedere... ma un supporto gps... no?
Fray27 Giugno 2007, 10:43 #2
Ricarica ogni giorno? Speriamo in qualche sviluppo...
baronz27 Giugno 2007, 10:43 #3
Mi sembrano un po troppe mancanze per un prodotto che mira a essere un punto di riferimento... considerando poi quanto costa.. boh
Puddus27 Giugno 2007, 10:47 #4
Certo che dover caricare il cellulare ogni giorno è a dir poco scandaloso..
Il fatto che non si possano fare filmati con la videocamera mi importa poco, invece mi sembra una mancanza il fatto di non poter inviare MMS.
Ah, 700mb per il sistema operativo mi sembrano veramente troppi...
siburbane27 Giugno 2007, 10:49 #5
700 Mb di sistema operativo? Neanche l'Xp occupa tanto, mi sembrano tantini.
Purtroppo in questi telefoni smartphone si è costretti a ricaricare la batteria ogni giorno, però strano che non si possano impostare canzoni come suonerie e che non si possano eseguire filmati.
Per quanto mi riguarda 600 euro son tanti per questo iPhone.
-MiStO-27 Giugno 2007, 10:50 #6
a parte i video e,parzialmente,l'occupazione del SO,mi sembrano che siano problemi facilmente risolvibili con aggiornamenti software
selestat27 Giugno 2007, 10:52 #7
Certo che mi sembra un pò un controsenso... (al di là del fatto che personalmente non ho mai utilizzato la funzione video del mio Nokia E-65) ma il fatto di poter riprodurre filmati di YouTube ...e di non poterne creare di propri !!!!!! sembra un pò assurdo ... i Nokia / Samsung ecc lo fanno già da parecchi anni... poi con 4 / 8 GB di dati... filmeresti per ore....

E poi.... l'impossibilità di utilizzare la musica come suoneria !!! Caspita ci sarà mica lo zampino della SIAE ?!?!?! (si in America... arrivano fino lì

Apple is burning.
massidifi27 Giugno 2007, 10:53 #8
Non vorrei difendere questo telefono... pero magari i recensori presi dalla smania di provarlo sono stati con quel coso in mano veramente tutto il giorno... cmq in effetti ricaricarlo tutti i giorni è un po fastidioso...
Per quanto riguarda il costo io non sono molto contrario... tenendo conto i dispositivi che ingloba non è eccessivo... anche l'abbonamento da 60$ al mese (se non erro) non sono molti se si considera la possibilita di sfruttare la connessione ad internet anche con il computer... a quel punto elimini l'abbonamento flat adsl a casa... Sempre se si puo fare!
Puddus27 Giugno 2007, 10:58 #9
@ -MiStO-
La batteria è un problema risolvibile facilmente col software?
Si, magari recuperi un 15%...

@massidifi
Io ho un qtek s100 e anche smanettando di brutto la batteria dura almeno 3 giorni...

Comunque sono dell'opinione che per 700 euro è meglio un palmare tipo il Tytn che ha pure la tastiera a scomparsa, anzi, ora deve uscire il Kaiser, che è come il Tytn ma con GPS incorporato e memoria espansa.
Poi i gusti son gusti..
Dias27 Giugno 2007, 10:59 #10
Originariamente inviato da: massidifi
Per quanto riguarda il costo io non sono molto contrario... tenendo conto i dispositivi che ingloba non è eccessivo... anche l'abbonamento da 60$ al mese (se non erro) non sono molti se si considera la possibilita di sfruttare la connessione ad internet anche con il computer... a quel punto elimini l'abbonamento flat adsl a casa... Sempre se si puo fare!


Rimpiazza malappena la 56k.

But otherwise, you have to use AT&T’s ancient EDGE cellular network, which is excruciatingly slow. The New York Times’s home page takes 55 seconds to appear; Amazon.com, 100 seconds; Yahoo. two minutes. You almost ache for a dial-up modem.

Se in Italia dovessero fare un accordo con la Vodafone, qualcosa del tipo:

UMTS illimitato 24/24
Chiamate da Vodafone a Vodafone illimitate, come la tariffa AT&T (seee)
= 60€

Potrebbe avere un senso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^