In collaborazione con Doogee

Doogee V è uno smartphone flessibile con lettore di impronte integrato nel display

Doogee V è uno smartphone flessibile con lettore di impronte integrato nel display

Doogee lo definisce come il primo spartphone a coniugare schermo interamente flessibile e lettore di impronte integrato all'interno del display

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Telefonia
Doogee
 

Doogee continua nella sua ricerca dell'innovazione e fornisce una soluzione che abbina schermo flessibile e lettore di impronte integrato nel display. Questo nuovo smartphone, "epocale" se le promesse verranno mantenute, entrerà in commercio nel 2018 e avrà il nome di Doogee V.

Doogee V

Gli schermi flessibili rappresentano la prossima tendenza nel campo degli smartphone. Con l'aumentare delle dimensioni degli schermi delle nuove generazioni le soluzioni flessibili diventano fondamentalmente obbligatorie al fine di preservare una buona esperienza di interazione. Unitamente alla quasi totale assenza di cornici, una soluzione del genere garantisce al Doogee V un angolo di visione particolarmente importante.

Doogee V

Da un punto di vista di progettazione, lo schermo flessibile di Doogee V è difficilmente scalfibile e si compone di materiali personalizzati in opposizione al vetro classico, garantendo un consistente livello di elasticità. Ancora più importante il fatto che Doogee userà su questo terminale un display di tipo AMOLED, che garantisce leggerezza e resistenza unitamente a un basso consumo energetico.

A differenza del MIX 2, il quale adotta una soluzione di riconoscimento facciale, Doogee V impiega il rivoluzionario sensore ottico di Synapics. Integrato all'interno del display, consente di sbloccare il telefono servendosi unicamente dell'autenticazione biometrica one-touch da applicare direttamente nell'area sensibile.

Questo sistema di lettura delle impronte digitali sostituisce il classico pulsante Home al fine di contenere la cornice e offrire una scocca priva di pulsanti fisici. Inoltre, visto che si tratta di un sensore impermeabile e ricoperto di vetro anti-graffio, il terminale potrà essere sbloccato anche con dita bagnate. A differenza delle tecniche di riconoscimento facciale, inoltre, Doogee V potrà essere sbloccato da qualsiasi angolazione.

Doogee V

I migliori telefoni del 2017 hanno equipaggiato 6 GB di RAM, ma per una soluzione di punta che arriva nel mercato nel 2018 sarà doveroso possedere 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Il nuovo Doogee V disporrà di 8 GB di RAM LPDDR4X, i quali consentiranno di godere di una maggiore velocità operativa e la capacità di gestire più app in background. I 128 GB di archiviazione di questa soluzione, inoltre, consentiranno di conservare foto, video, musica, documenti e altro ancora senza doversi preoccupare dello spazio residuo.

Doogee V

Per ora sono tutte le informazioni a disposizione su Doogee V: consultate lo store ufficiale per i prossimi aggiornamenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 
^