Differenziazione ed evoluzione per i futuri terminali Nokia

Differenziazione ed evoluzione per i futuri terminali Nokia

Dal Nokia World 2011 emerge la soddisfazione dell'azienda per il debutto dei nuovi smartphone, unita alla volontà di diversificare ulteriormente per il futuro

di pubblicata il , alle 08:32 nel canale Telefonia
Nokia
 

Nel corso della prima giornata dell'evento in più occasioni executives Nokia, CEO in testa, hanno segnalato come l'attuale implementazione del sistema operativo Windows Phone ricalchi pienamente quanto messo a disposizione da Microsoft a tutti i partner. Le personalizzazioni introdotte con i primi due smartphone Lumia sono legate alle 3 classi di applicazioni, Navigation, Sport e Music, che abbiamo illustrato nel corso della prima analisi dei nuovi terminali Nokia. Per le future generazioni di smartphone, basate sulle prossime declinazioni dell'OS mobile di Microsoft, l'azienda finlandese mira ad una più profonda personalizzazione che possa aiutare a meglio differenziare i propri terminali da quelli dei concorrenti.

Questo, è bene rimarcarlo, non implicherà lo sviluppo di una versione custom dei futuri sistemi operativi Microsoft per sistemi mobile specifica per i terminali Nokia, in quanto l'OS base resterà condiviso e soprattutto per gli sviluppatori il target di sviluppo resterà unico. Nokia intende invece sviluppare proprie funzionalità specifiche, riteniamo seguendo in questo l'approccio portato avanti con le 3 classi di apps implementate negli smartphone Lumia, portando valore aggiunto sia sull'ambito hardware e di design sia su quello del sistema operativo e del pacchetto software fornito con i propri terminali.

In un incontro con Henry Tirri, CTO di Nokia, è emersa la notevole soddisfazione interna legata agli annunci di ieri, frutto di un processo di sviluppo e ingegnerizzazione di circa 8 mesi e quindi ben più rapido di quanto solito per l'azienda finlandese. Per tutti i principali executives dell'azienda, CEO in testa, questo è un momento di notevole importanza che rappresenta un punto di svolta importante nel processo di rinnovamento interno, ma non di certo quello di completamento. Il percorso, difficile e per molti versi ritenuto impossibile, è stato sino a qui di successo per Nokia ma è su questa direzione che deve continuare per potersi dire definitivamente completata la fase di rinnovamento interno.

Con Tirri abbiamo analizzato come Nokia possa innovare, nelle future generazioni di prodotti smartphone, non solo dal punto di vista del design e di quanto è legato al sistema operativo ma anche nel comparto hardware. L'annuncio della soluzione Lumia 800, infatti, è stata accompagnata da alcune considerazioni sulle specifiche tecniche, inferiori sulla carta a quelle delle proposte concorrenti smartphone di fascia alta (che, a onor del vero, spesso hanno pure un listino prezzi più elevato). Per Tirri c'è margine per una continua personalizzazione ed evoluzione delle soluzioni Nokia anche dal punto di vista della componentistica hardware, partendo dalla semplice considerazione che l'ingegnerizzazione e la miniaturizzazione di un dispositivo smartphone di fascia alta sia estremamente complessa, molto più che quella legata alla costruzione di un notebook o di un tablet. Tutto questo non può quindi passare attraverso standard di mercato ma con una specializzazione interna all'azienda, elemento sul quale Nokia conta di avere l'esperienza necessaria.

Una semplice considerazione a riguardo viene dal design adottato per Lumia 800: la parte posteriore dello chassis è in policarbonato e non in metallo così da non creare problemi di interferenze con i segnali dell'antenna, permettendo di ottenere una sensibilità di ricezione che secondo Nokia è la più elevata tra i terminali a disposizione in commercio. Non abbiamo dati oggettivi a riguardo ma sarà questo uno degli elementi alla base della nostra analisi di Lumia 800.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Asterion28 Ottobre 2011, 08:57 #1
Prima di essere soddisfatti io aspetterei di verificare i risultati delle vendite.

Sono contento che la serie 40 non sia stata abbandonata: i nuovi terminali della serie "asha" sembrano davvero buoni.

Auguro a Nokia ogni fortuna.
MaxArt28 Ottobre 2011, 09:48 #2
Mah, a me gli annunci di ieri non hanno convinto una virgola.
Senza contare che con quel nome i Lumia non potranno vendere nulla nei Paesi ispanici!
Bluknigth28 Ottobre 2011, 11:32 #3
Sono convinto che i Windows Phone possano essere dei buoni terminali.

Ma Nokia sta sbagliando perchè anche se i WP si prendessero in breve il 30% del mercato, quel 30% lo dovrebbe condividere con gli altri produttori.

Invece a Samsung di vendere WP, Android o altro poco interessa, ha comunque prodotti per tutti i gusti e si rivolge a più del 50% del mercato.
TheDarkMelon28 Ottobre 2011, 12:05 #4
mi sembra che Nokia sia sulla strada giusta!!
Asterion28 Ottobre 2011, 14:47 #5
Originariamente inviato da: MaxArt
Senza contare che con quel nome i Lumia non potranno vendere nulla nei Paesi ispanici!


Perché? Il traduttore di google non riesce a tradurre "lumia" dallo spagnolo, cosa vuol dire?
gemvac28 Ottobre 2011, 15:45 #6
Quoto: che vuol dire lumia?!?!?

Ci hai incuriosito!!!!! ;-)
Mparlav28 Ottobre 2011, 16:22 #7
Lumia in spagnolo significa: "Escort", per usare il termine più sdoganato

Quindi ha ragione TheDarkMelon quando dice Nokia è "sulla strada giusta con Lumia"
Dcromato28 Ottobre 2011, 17:31 #8
Troppe cose di Nokia sono finite in condivisione con wp7, mi aspetto a breve l annuncio dell acquisizione.
brunofiorenza28 Ottobre 2011, 18:08 #9
Originariamente inviato da: Mparlav
Lumia in spagnolo significa: "Escort", per usare il termine più sdoganato

Quindi ha ragione TheDarkMelon quando dice Nokia è "sulla strada giusta con Lumia"


quindi si potrebbe dire che questo telefono è una puttanata!
StyleB29 Ottobre 2011, 12:12 #10
vogliono un telefono serio?
display oled,
processore decente dual a bassi consumi,
tastiera qwerty orizzontale a scorrimento (possibilmente senza scricchiolii, e giochi)
cassis in magnesio, policarbonato o polimero
copertura dello schermo in vetro-zaffiro o in ogni caso in un materiale resistente agli urti e antigraffio.
batteria a lunga durata
estetica accettabile
classica dotazione alle connessioni (bluetooth, wi-fi, IRDA)
fotocamera medio-modesta (a che diamine serve poi, tanto le foto le fanno da schifo anche se a ventordici mpx, quindi mettetene una a 2-5mpx che scatti senza rumori inguardabili)

ci volesse tanto a fare un terminale come questo! fanno costantemente pezzi completi a metà.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^