Da MediaTek nuovo SoC dual-core per smartphone entry-level

Da MediaTek nuovo SoC dual-core per smartphone entry-level

L'azienda taiwanese annuncia un SoC dual-core che integra inoltre tutti i moduli di comunicazione WiFi, Bluetooth, baseband e 3.5G, oltre a radio FM e GPS. La soluzione è destinata espressamente agli smartphone di fascia entry-level

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:11 nel canale Telefonia
MediaTek
 

MediaTek, realtà che opera nel campo dello sviluppo di chip di comunicazione e multimediali, ha annunciato un nuovo System-on-Chip per smartphone che è accreditato essere il primo SoC dual core integrante controller WiFi, FM, GPS, Bluetooth oltre al modulo assieme al baseband e modem 3,5G. Lo scopo di MediaTek è quello di portare le soluzioni dual-core anche nella fascia d'ingresso del mercato smartphone.

Il nuovo MT6572, questo il nome del System-on-Chip di Mediatek, integra due core ARM Cortex-A7 che operano alla frequenza di 1,2GHz ed un core grafico PowerVR 5XT-Series. Il chip integra inoltre il modem Mediatek 8 HSPA+/TD-SCDMA e le tecnologie WiFi, FM, GPS e Bluetooth. Il SoC supporta riproduzione e registrazione video a 720p, è in grado di gestire una fotocamera fino a 5 megapixel e display fino a 960x540 pixel. Il chip è realizzato con processo a 28 nanometri.

"MediaTek continua a guidare la democratizzazione degli smartphone ridefinendo il segmento entry-level, spostando il riferimento verso la computazione dual-core. Con gli operatori nel mondo che cercano di ridurre le sovvenzioni per i device, la chiave per consentire ai nostri clienti di rispondere rapidamente alle opportunità del vivace mercato mobile sta nell'offerta di prestazioni più elevate e reference design di facile adozione. Il lancio dell'MT6572 allargherà ulteriormente il già ampiamente differenziato catalogo di MediaTek e consentirà ai nostri partner di offrire una completa gamma di smartphone per tutti i segmenti di prestazioni" ha dichiarato Jeffrey Ju, general manager della divisione smartphone per MediaTek.

L'elevata integrazione del nuovo SoC di MediaTek consente di ridurre i costi di approvvigionamento del materiale e di semplificare lo sviluppo dei dispositivi finiti, accelerandone così il time to market. La realizzazione di un SoC dual core destinato espressamente al mondo degli smartphone entry-level va considerata osservando lo scenario attuale dove la maggior parte della crescita del mercato smartphone arriva proprio dal segmento entry level: sia sui mercati in via di sviluppo, con sempre più utenti che per la prima volta accedono al mondo degli smartphone con soluzioni relativamente economiche, sia nei mercati maturi con gli operatori che cercano di spingere una più profonda penetrazione degli smartphone cercando però di ridurre, al contempo, le sovvenzioni per l'acquisto di terminali abbinati a piani di traffico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Baboo8504 Maggio 2013, 12:26 #1
Ottimo, quindi dual core, 3G, GPS e WiFi anche sugli smartphone da 100 euro, mi pare di capire.

Buone notizie.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^