Cyanogen e OnePlus si separano definitivamente

Cyanogen e OnePlus si separano definitivamente

Si estinguono gli accordi fra le due realtà del mercato smartphone, con OnePlus che spingerà i propri sforzi sul supporto del proprio Oxygen OS

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Telefonia
OnePlus
 

A poco più di due settimane dal rilascio della Cyanogen 12 basata su Lollipop per lo One, Kirk McMaster annuncia il definitivo divorzio fra la sua Cyanogen e OnePlus, il neonato produttore cinese che con il suo primo smartphone ha scosso letteralmente il mercato della passata generazione. Un successo, quello di One, ottenuto soprattutto grazie al nome di Cyanogen secondo McMaster, ma la separazione fra le due società sembrava ormai inevitabile.

OnePlus One

La rottura era nell'aria dallo scorso mese di dicembre, con l'approdo di OnePlus One in India in collaborazione con Micromax, e dopo il rilascio al pubblico di Oxygen OS aspettavamo ormai solo l'ufficialità. Ma senza Cyanogen "OnePlus One avrebbe venduto come qualsiasi altro dispositivo cinese nei mercati internazionali", ha dichiarato McMaster durante un evento svoltosi a Pechino. "Hanno di fatto costruito il loro brand sulle spalle di Cyanogen".

La società non si mostra spaventata dalla rottura. Cyanogen ha annunciato la collaborazione con "nuovi marchi" non meglio specificati, con l'obiettivo di portare la propria ROM custom su molti altri dispositivi in tutto il mondo che potrebbero condurre la società ad un successo inesplorato fino ad oggi: "OnePlus ha raggiunto volumi di vendita ragguardevoli, ma niente in confronto a quello che possono ottenere i nostri nuovi partner", ha specificato McMaster.

Del resto, nemmeno l'ormai importantissima OnePlus rimane a guardare. Solo alcune settimane fa ha rilasciato una prima ROM proprietaria, una versione del firmware per il suo One chiamata Oxygen OS. Si basa su un concetto non troppo dissimile dalla CyanogenMod, con l'interfaccia stock Android quasi del tutto immutata ma con l'aggiunta di nuove funzionalità per migliorare l'esperienza d'uso.

Ma quale sarà il destino di OnePlus One? Steve Kondik di Cyanogen ha precisato che la società continuerà a supportare i dispositivi che fanno uso del proprio sistema operativo ma lo One sarà "sfortunatamente il primo e l'ultimo progetto che vedremo sviluppare dalla partnership fra le due realtà".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
devilred30 Aprile 2015, 09:17 #1
AMEN!
fastleo6330 Aprile 2015, 09:32 #2
...e chi vorrà continuare ad usare Cyanogen sul suo OnePlus One, potrà passare alla versione non commerciale open-source della community: CyanogenMod. Sono già da tempo online le nightly della versione 12.1, su base Android 5.1!
devilred30 Aprile 2015, 10:14 #3
Si, ma non facciamo troppa pubblicità poi chi non li conosce pensa di perdersi qualcosa, non vedevo l'ora che si toglievano dai maroni
Lanzus30 Aprile 2015, 10:19 #4
Originariamente inviato da: devilred
Si, ma non facciamo troppa pubblicità poi chi non li conosce pensa di perdersi qualcosa, non vedevo l'ora che si toglievano dai maroni


E il motivo quale sarebbe ?
jeremj30 Aprile 2015, 10:53 #5
Infatti, vorrei saperlo pure io visto e considerato che Cyanogen era un buon s.o.
Devo dire a questo punto che non sono affidabili!
devilred30 Aprile 2015, 11:53 #6
Originariamente inviato da: Lanzus
E il motivo quale sarebbe ?


Non è niente di che
hrossi30 Aprile 2015, 12:57 #7
Beh Oxygen OS invece è un notevole passo avanti, vero?

Hermes
devilred30 Aprile 2015, 13:04 #8
Originariamente inviato da: hrossi
Beh Oxygen OS invece è un notevole passo avanti, vero?

Hermes


Oxygen ( attuale ) non e' altro che android puro, le personalizzazioni arriveranno. ma se non si fosse capito di lollipop frega meno di 0,0, ne passera' di tempo prima che diventi maturo.
hrossi30 Aprile 2015, 13:42 #9
Probabile, ma tu che mi pare di capire hai un OPO, senza cyanogen in futuro a chi ti rivolgerai? Oxygen OS sembra tanto fumo allo stato attuale, in futuro chissà. Mentre Cyanogen OS è già un presente che non ha bisogno di presentazioni.

Hermes
benderchetioffender30 Aprile 2015, 14:40 #10
Originariamente inviato da: devilred
....non vedevo l'ora che si toglievano dai maroni


mah, puo anche non piacere e approvo che una casa offra piu os, certo è che One+ è arrivata ai suoi numeri grazie al nome Cyanogen... che è comunque una garanzia in fatto di leggerezza e personalizzazione al punto giusto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^