Connessioni internet da 1,2Gb al secondo in albergo, succede ad Abu Dhabi

Connessioni internet da 1,2Gb al secondo in albergo, succede ad Abu Dhabi

Il Jannah Burj Al Sarab è l'albergo più veloce al mondo in termini di connessione ad internet. Offre ai propri clienti un'infrastruttura da ben 1,2Gbps

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Telefonia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sekkia16 Gennaio 2016, 14:23 #11
Originariamente inviato da: demon77
Stai scherzando!?
Hai presente? Emirati arabi.
Esaltati religiosi, pena di morte, vietato tutto, donne impacchettate, 50 gradi all'ombra, un giorno di pioggia all'anno..

Sono ricchi sfondati per il petrolio.. Ma fidati che quelli arretrati sono loro.


Veramente parlava del Giappone lui
demon7716 Gennaio 2016, 14:49 #12
Originariamente inviato da: matte91snake

si parla del giappone non degli emirati arabi


Originariamente inviato da: sekkia
Veramente parlava del Giappone lui



Ah.. Chiedo scusa, avevo letto male!
Allora cambia tutto.. Il n Giappone ci tornerei subito!!
devilred16 Gennaio 2016, 18:10 #13
infatti parlavo del giappone, comunque ho alcuni amici a dubai e nessuno ha intenzione di ritornare in italia, un motivo ci sara'.
Therinai16 Gennaio 2016, 19:47 #14
Che palle sta storia del terzo mondo... vi svelo un segreto: se c'avete i sordi la fastweb ve porta pure un circuito DWDM da 10Gbps a casa
A dubai i soldi ce li hanno e per loro non è certo un problema pagarsi la fibra di un certo livello. Poi parliamone, arrivi lì, ti colleghi in wifi a questi 1.2Gbps e sbam! Vai a 48Mbps, e nel bagno scendi a 15! Ma per piacere, piantatela di piangervi addosso e ragionate
coolcandyman16 Gennaio 2016, 19:57 #15
Originariamente inviato da: demon77
Hai presente? Emirati arabi.

Se ti riferisci a Dubai, ho presente, ci ho lavorato per anni.
Originariamente inviato da: demon77
Esaltati religiosi

Affatto, rinuncerebbero alla loro religione per i soldi, infatti sono odiati dai praticanti ortodossi.
Originariamente inviato da: demon77
vietato tutto, donne impacchettate

Veramente puoi bere alcolici, puoi andare a puttane e anche girare senza burka. A loro non gliene importa nulla se hai rapporti omosessuali, purché lo fai nel privato e non rovini l'immagine del paese, se invece stupidamente rendi la cosa troppo evidente agli occhi di tutti, allora si sentono costretti ad intervenire per mantenere l'apparente perfezione che vige nella loro società, i telegiornali non parlano mai di crimini o omicidi anche se capitano, ci sono i bordelli ma sono nascosti, loro sanno benissimo che esistono e potrebbero intervenire, ma lasciano fare perché tanto è nascosto e quindi non rovina l'immagine del paese.
oliverb16 Gennaio 2016, 20:22 #16
bah, io personalmente di tutta questa velocità non saprei cosa farmene, già arrivo a scaricare 2 mb al secondo e mi basta e avanza per quello che faccio, tutta questa mega velocità credo che non faccia altro che alimentare la pirateria, e poi continuano a lamentarsene, bah..
v1doc16 Gennaio 2016, 22:29 #17
Originariamente inviato da: fall4
E poi in Italia siamo al terzo mondo solo fuori dalle città e capoluoghi di provincia che sono tutti coperti con la 100mega in FTTC


Ti sembrerà strano ma anche chi vive "fuori dalle città e capoluoghi di provincia" è italiano, non (dovrebbero) esistere cittadini di serie A e cittadini di serie B.
gnappoman17 Gennaio 2016, 03:24 #18
Io ho un cliente locato in arabia saudita. C'avranno pure i petrodollari, ma dal punto di vista dell'infrastruttura informatica stanno all'età della pietra: gli unici datacenter sono negli emirati arabi uniti. E la distanza conta. Puoi pure avere la lan in albergo a 100000 giga, ma se vuoi arrivare al server che sta in inghilterra anche la città dev'essere cablata, la regione, la nazione... Ce deve sta "la borchia dell'internet" come diceva cevoli.

ps
l'italia è geograficamente e morfologicamente un casino, ma se c'è LTE che ve frega della fibbbbra?
Piuttosto, facciamo una bella petizione per avere la flat anche sui cellulari.
Pensateci, il motivo per cui si va "a consumo" è semplicemente un retaggio del funzionamento "a minuti" per le chiamate. In realtà al carrier costa mooooolto meno l'affitto delle frequenze e la manutenzione degli apparecchi rispetto alle reti cablate...
rokis17 Gennaio 2016, 07:07 #19
Originariamente inviato da: v1doc
Ti sembrerà strano ma anche chi vive "fuori dalle città e capoluoghi di provincia" è italiano, non (dovrebbero) esistere cittadini di serie A e cittadini di serie B.


Ma secondo me la prendi male, non è problema di cittadini di serie A o B o C, ma dal vivere in campagna o vivere in città, ci sono dei pro e dei contro in ogni caso, io per esempio abito in città, ed ho il vantaggio della 100Mbit, però non si trova mai uno straccio di parcheggio dire che i mezzi pubblici fanno cagare ed è un eufemismo, ti rubano macchine e scooter come niente, per pagare un bollettino alla posta ci vuole un'ora se ti va bene in banca idem, la qualità dell'aria che ti devo dire basta che guardi un qualunque TG e sai di che parlo, per fare 5 km ci vuole un'ora! Vuoi la 100Mbit? Allora però devi accettare anche tutto quello che ci gira intorno.
Anche a me piacerebbe non dover fare un'ora di fila alla posta per pagare un bollettino non essere scippato in autobus, mettere meno di un'ora per fare 5 chilometri trovare subito parcheggio quando arrivo in un posto qualunque respirare aria BUONA. Chi è il vero cittadino di serie A o B?
deepdark17 Gennaio 2016, 11:21 #20
Originariamente inviato da: devilred
posso sapere il perche'???


Perchè sono totalmente fuori di testa, a 360°.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^