Come attivare la torcia del tuo smartphone Android usando la magia

Come attivare la torcia del tuo smartphone Android usando la magia

Nella pagina vi mostriamo uno dei trucchetti di Google Now, che consente di attivare la torcia del vostro smartphone Android utilizzando, addirittura, la magia. I fan di Harry Potter apprezzeranno!

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

In molti film fantasy basta pronunciare un paio di parole per ottenere risultati letteralmente favolosi. La realtà è più triste e questo non può accadere, anche se la tecnologia ha reso possibili risultati formidabili più o meno utili. Quello che vi mostriamo nel video di seguito probabilmente non cambierà la vostra vita, ma è un trucchetto possibile con tutti gli smartphone Android che hanno l'ultima versione dell'applicazione Google installata. I fan di Harry Potter apprezzeranno.

Il comando vocale "Lumos Maxima" è disponibile sui terminali Android dallo scorso mese di novembre, ma negli ultimi giorni è diventato una moda impazzando sul web e sui social, Facebook, Twitter e Instagram in primis. Consente di accendere "magicamente" la torcia del terminale, sfruttando uno degli incantesimi utilizzati da Harry Potter all'interno dei libri e delle rappresentazioni in film che hanno reso celebre il giovane mago, creazione di J. K. Rowling.

Lumos Maxima è un incantesimo della luce e, proprio come nella finzione, consentirà con il vostro dispositivo Android di far luce nell'ambiente circostante. La controformula è Nox, ed anche questa funzionerà grazie a Google Now, permettendo così di spegnere la torcia dello smartphone (che spesso è rappresentata dal flash LED della fotocamera), con il comando apposito. Riportiamo l'estratto di Wikipedia che spiega il funzionamento dell'incantesimo all'interno della saga fantasy:

"Incantesimo che illumina la punta della bacchetta. La formula è Lumos, mentre la controformula è Nox, che spegne la luce emanata dalla bacchetta.

Anche nei film viene usato, con l'aggiunta di alcune varianti del nome: infatti, oltre alla formula originale Lumos, viene usata la formula Lumos Solem nel primo film, e Lumos Maxima nel terzo e nel sesto, ma non si riscontrano differenze nell'effetto, tranne che per il fatto che Lumos Solem manda una luce che pare molto più potente e solare. Molto spesso nei film viene utilizzato da Harry Potter nonostante egli sia minorenne e si trovi fuori dalla scuola senza che la Traccia si attivi e al ragazzo venga notificata un'infrazione alla legge. Questo non significa però che i maghi minorenni siano effettivamente autorizzati a farne uso fuori dalla scuola".

Voi avete qualche vantaggio rispetto al povero Harry potendo utilizzare il comando Lumos Maxima senza pietà all'interno del vostro dispositivo Android. Potete anche dire Attiva e spegni torcia, se siete tristi e senza fantasia, ma è chiaro che la nuova moda soprattutto fra i più giovani sarà quella di lanciare incantesimi a tutto spiano con il proprio terminale. A quando Tarantallegra o, per i più cattivi, Avada Kedavra e Cruciatus? Speriamo mai!

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor29 Maggio 2017, 14:02 #1
Dumah Brazorf29 Maggio 2017, 14:36 #3
Il clickbait forte in lui è.
gd350turbo29 Maggio 2017, 14:39 #4
Ma neanche cronaca vera pubblicherebbe una news del genere...
sintopatataelettronica29 Maggio 2017, 14:39 #5
no, dai.. a tutto c'è un limite...

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Techs29 Maggio 2017, 15:20 #6
Guarda, non clicco nemmeno sul link, mi rifiuto categoricamente.
Techs29 Maggio 2017, 16:00 #8
Originariamente inviato da: Spider Baby


emiliano8429 Maggio 2017, 18:58 #10
Ben 2:12 di video

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^