Cina: ogni notte fino a 15mila iPhone importati illegalmente da Hong Kong con droni

Cina: ogni notte fino a 15mila iPhone importati illegalmente da Hong Kong con droni

Contrabbandieri cinesi hanno usato dei droni per introdurre illegalmente una grande quantità di iPhone

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Telefonia
 

La dogana di Shenzhen, l'enorme città della Cina meridionale che corrisponde al centro nevralgico tecnologico della nazione, ha arrestato un gruppo di criminali che introduceva illegalmente iPhone di contrabbando servendosi di droni. Secondo quanto riportato dal Legal Daily e dalla Reuters, gli smartphone provenivano da Hong Kong e hanno consentito ai contrabbandieri ricavi fino a 65 milioni di euro.

Le autorità hanno arrestato 26 persone che hanno usato dei droni per trasportare su due cavi da 200 metri iPhone ricondizionati dal valore complessivo di 500 milioni di yuan. "È il primo caso riscontrato in Cina di uso di droni per operazioni di contrabbando di questa portata", hanno sostenuto le autorità durante una conferenza stampa.

I trafficanti di solito operavano dopo la mezzanotte e avevano bisogno solo di pochi secondi per trasportare piccoli sacchetti contenenti più di 10 iPhone ciascuno. I contrabbandieri erano in grado di trasportare con questo metodo fino a 15 mila iPhone per ogni notte.

La regolamentazione dell'uso dei droni è diventata una necessità urgente per le istituzioni cinesi, anche perché la maggior parte di droni per il segmento consumer viene prodotta proprio in Cina. Nei mesi scorsi è stato applicato un giro di vite rispetto a quei droni che invadono le traiettorie di volo degli aerei, mentre i proprietari di droni che superano un certo peso e certe dimensioni devono registrare i droni con il loro vero nome. Inoltre, le autorità stanno tenendo sotto osservazione i movimenti dei droni servendosi di attrezzature tecniche avanzate compresi droni dotati di sistemi di rilevazione ad alta risoluzione.

Il contrabbando di iPhone da Hong Kong alla Cina avviene per una questione di convenienza, visto che i dispositivi Apple prodotti e venduti in Cina solitamente hanno costi sensibilmente superiori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aleardo03 Aprile 2018, 13:49 #1
Non voglio neanche pensare al possibile impiego di droni nel traffico di sostanze stupefacenti.
jepessen03 Aprile 2018, 14:29 #2
Quindi lo producono in Cina, poi lo esportano e poi lo reimportano illegalmente... Peggio della saga dei pomodori pachino che devono girarsi tutta l'Italia per arrivare a Palermo...
!fazz03 Aprile 2018, 14:32 #3
Originariamente inviato da: aleardo
Non voglio neanche pensare al possibile impiego di droni nel traffico di sostanze stupefacenti.


già anni e anni fà, se non mi ricordo male nel 2014 avevo partecipato ad un meeting dove il problema del traffico di droga via droni era emerso come un serio problema ed ero in Brasile quindi con maggiori problemi rispetto a cina ed hk
Ork03 Aprile 2018, 14:34 #4
Originariamente inviato da: jepessen
Quindi lo producono in Cina, poi lo esportano e poi lo reimportano illegalmente... Peggio della saga dei pomodori pachino che devono girarsi tutta l'Italia per arrivare a Palermo...


burocrazia.
li producono e li vendono FOB per poi reimportarli tassandoli
Notturnia03 Aprile 2018, 15:12 #5
da quello che si vede la tecnologia (droni, bitcoin, etc) sta aiutando di più che vuole fare traffici illegali che le persone oneste..
rockroll04 Aprile 2018, 02:37 #6
Originariamente inviato da: aleardo
Non voglio neanche pensare al possibile impiego di droni nel traffico di sostanze stupefacenti.


Ed io neanche voglio pensare all'utilizzo di droni che invadono territori ostili con agenti chimici o radioattivi letali e virus che diffondono epidemie mortali...
Non esistono difese contro uno stormo del genere: se li abbatti contamini ugualmente la zona che intendi difendere.

E' da tempo che temo questa eventualità, e mi auguro che i tagliagola e chi per loro vengano debellati prima che sfruttino questa possibilità.
LORENZ004 Aprile 2018, 21:50 #7
"Le autorità hanno arrestato 26 persone che hanno usato dei droni per trasportare su due cavi da 200 metri iPhone ricondizionati dal valore complessivo di 500 milioni di yuan. I trafficanti di solito operavano dopo la mezzanotte e avevano bisogno solo di pochi secondi per trasportare piccoli sacchetti contenenti più di 10 iPhone ciascuno. I contrabbandieri erano in grado di trasportare con questo metodo fino a 15 mila iPhone per ogni notte."

Ragioniamo un secondo:

- il cavo di 200 metri a cosa serviva?! per stendere i panni?! e poi, in orizzontale collegato tra due droni o un cavo di 200 metri a penzoloni per ogni drone?!

- 500 milioni di yuan al cambio attuale equivalgono a 64.767.678 euro

- sacchetti contenenti 10 Iphone ciascuno: allora i cavi per cosa servivano?!

- 15000 Iphone a notte in buste da 10 Iphone ciascuno significa che servono 1500 viaggi a notte


A me tutti questi conti tornano poco...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^