Chrome OS e Android uniti nel nuovo Andromeda dal prossimo 4 Ottobre

Chrome OS e Android uniti nel nuovo Andromeda dal prossimo 4 Ottobre

Google potrebbe presentare ufficialmente il famoso progetto che vede la fusione dei due sistemi operativi. Vediamo in cosa consisterebbe tutto questo e a cosa ambisce BigG

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
GoogleAndroidChrome
 
18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Thomas9026 Settembre 2016, 19:46 #11
Ho paura che questa cosa implichi tante features inutili alla stragrande maggioranza della utenza. E che rendano solo il sistema piu folto di app inutili, appesantendolo e causando battery drain..
lucusta26 Settembre 2016, 21:18 #12
e non sbagli.
MoodM27 Settembre 2016, 08:03 #13
.
.
Terminali orrendi esteticamente

Questi nn hanno capito ancora niente su come invogliare il consumer a comprare un terminale. Ne "venderanno 4"
Pier220427 Settembre 2016, 08:29 #14
Originariamente inviato da: LMCH
Non credo che si tratti di un sostituto di Android, è più probabile che sia la versione ufficiale di ChromeOS (se non cambiano il nome) con il supporto delle app Android.
Ovviamente se tra le novità ci fosse pure PNaCl (portable native client) per Android ed una "modalità deskop" opzionale non ne farei un dramma.


Che senso avrebbe fare una nuova versione di Chrome OS se non si possono creare applicazioni che girano in entrambi gli ambienti?

Le applicazioni Android su PC sono giocattolini, non sono pensate per PC, persino sui tablet sono limitate.

Io credo che invece vogliono copiare Microsoft in senso inverso e in tutto per tutto, come recita l'articolo, Andromeda è pensato per questo, altrimenti non ha alcun senso...
AleLinuxBSD27 Settembre 2016, 12:28 #15
Mah, secondo me, questo progetto non ha futuro.
ivanohw27 Settembre 2016, 14:19 #16

Il futuro...

Microsoft in questo momento ha completamente "snobbato" il mercato mobile concentrandosi sul sistema operativo unico, convinta che il modello attuale delle APP sia superato (e in effetti se dovessi installare una app per ogni servizio che utilizzo avrei il telefono intasato da oltre 200 app); Microsoft sta puntando dritta all'unificazione delle piattaforme e al concetto di "app as a service".

Leggendo in questa notizia che probabilmente anche Google si accoda a questo modello applicativo il dubbio mi viene che forse si voglia superare il concetto di app legata all'interfaccia grafica, eseguita in locale, piuttosto che sul cloud, magari con interfaccia vocale, gesti, schermo...

Vedremo chi la spunta, ma dopo quel che è successo a Nokia non mi stupisco più di nulla.
LMCH27 Settembre 2016, 15:47 #17
Originariamente inviato da: Pier2204
Che senso avrebbe fare una nuova versione di Chrome OS se non si possono creare applicazioni che girano in entrambi gli ambienti?

Le applicazioni Android su PC sono giocattolini, non sono pensate per PC, persino sui tablet sono limitate.

Quel che conta è che sono utilizzabili anche sui chromebook così come sono, invece le applicazioni "desktop" su disositivi mobili avevano il problema di avere ui pensate per display "grandi" ma con dpi basso e troppi elementi non scalabili decentemente.
L'impressione è che l'obiettivo a breve sia "portare software sui chromebook" ed a medio/lungo termine incentivare lo sviluppo di app dotate di una "UI desktop" oltre a quella "mobile".

Tieni presente che io ho un Chuwi Hi12 (dual boot Android e Windows10) con display 12" 2160x1400 e tastiera pogo-clip quindi ho potuto constatare direttamente l'usabilita di app Android in modalità "grande tablet" ed "ultrabook".
MoodM27 Settembre 2016, 15:55 #18
Originariamente inviato da: LMCH
Quel che conta è che sono utilizzabili anche sui chromebook così come sono, invece le applicazioni "desktop" su disositivi mobili avevano il problema di avere ui pensate per display "grandi" ma con dpi basso e troppi elementi non scalabili decentemente.
L'impressione è che l'obiettivo a breve sia "portare software sui chromebook" ed a medio/lungo termine incentivare lo sviluppo di app dotate di una "UI desktop" oltre a quella "mobile".

Tieni presente che io ho un Chuwi Hi12 (dual boot Android e Windows10) con display 12" 2160x1400 e tastiera pogo-clip quindi ho potuto constatare direttamente l'usabilita di app Android in modalità "grande tablet" ed "ultrabook".




Se nn sbaglio spiaccicato a quello che sta facendo Microsoft con UWP con le universal App che dovrebbero funzionare sia su PC che sui nuovi Surface Phone e trasfmormare lo SmartPhone in computer SmatPhone con la seconda transizione che avverrà

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^