Carabinieri con lo smartphone in servizio: arriva la stretta sull'uso dopo la foto virale

Carabinieri con lo smartphone in servizio: arriva la stretta sull'uso dopo la foto virale

Una circolare del Comando generale dell'Arma dello scorso 29 novembre ha imposto a tutti i militari di utilizzare il proprio smartphone solo lavoro e in modo occasionale per fini privati. Tutto è partito da una foto di tre Carabinieri divenuta virale.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Telefonia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ryddyck03 Dicembre 2018, 14:09 #11
Sciocchi, questo è solo un glitch nella matrix!
tallines03 Dicembre 2018, 14:31 #12
Originariamente inviato da: gd350turbo
Ed è sempre più grande la voglia di chiederli, ma se fermate un tunisino/marocchino/ecc.ecc.. che fate ?

chiedi chiedi...........
ritpetit03 Dicembre 2018, 14:37 #13
Originariamente inviato da: chris190
Questo dimostra che cè gente in giro che non sa che c..o fare e va a rompere i cosidetti agli altri, dicendo/mostrando foto/video. Ma dico ma farsi i caxxi propri mai? Sempre a rompere le palle e a sgenalare cosa non va, come se usare il cellulare in servizio fosse un reatro....ma vacagher.....


Hai presente che in servizio sono appunto….IN SERVIZIO, al servizio della collettività e PAGATI dalla collettività.
Quindi sì, se una persona che fa un qualsiasi lavoro, pagato con soldi pubblici, invece di espletare le sue mansioni si fa beatamente i caxxi suoi, OGNI CITTADINO ha il diritto e il [U]dovere[/U] di vigilare.

Se negli ultimi 50 anni OGNI cittadino avesse segnalato i comportamenti scorretti dei dipendenti pubblici, forse non saremmo al marciume attuale.
Marciume che, per inciso, danneggia anche i TANTISSIMI dipendenti pubblici che invece fanno onestamente il loro lavoro, perché finiscono accomunati ai tanti che fanno assenteismo, si fanno timbrare il cartellino, vanno al bar, vanno a farsi la spesa o più banalmente sono in ufficio a fare una beata sega invece di quello per cui sono pagati
cignox103 Dicembre 2018, 14:49 #14
Ed in ogni caso, qualsiasi dipendente (specialmente quello pubblico e SPECIALMENTE se indossa una uniforme di qualche corpo di sicurezza/emergenza) NON PUÓ farsi sorprendee in questo modo. Fai quello che devi seduto in macchina, fingendo di fare una telefonata di lavoro, non certo in piedi, in gruppo e davanti a tutti.
Probabilmente é stato un attimo di distrazione, un momento di calma in cui hanno approfittato per dare una occhiata al telefono. Molti qui avrebbero fatto altrettanto.
Ma giusta la segnalazione e giusto l'ammonimento.
cignox103 Dicembre 2018, 14:56 #15
---Questo dimostra che cè gente in giro che non sa che c..o fare e va a rompere i cosidetti agli altri, dicendo/mostrando foto/video.

Gli "altri" in questo caso sono dipendenti pagati con le MIE tasse (e, mi auguro, anche le tue).

--Ma dico ma farsi i caxxi propri mai? Sempre a rompere le palle e a sgenalare cosa non va

Non é auspicabile che i cittadini segnalino ció che non va? Non vivremmo forse meglio? Se puoi vuoi discutere sull'importanza relativa di questo episodio rispetto ad altri, ben piú gravi, e che nessuno segnala, ci puó anche stare, ma il discorso in generale non regge neanche con un litro di attack.

-come se usare il cellulare in servizio fosse un reatro....ma vacagher.....

un reato non saprei. Quando studiavo ogni tanto lavoravo alla fiere (ingresso merci, controllo padiglioni, cose cosí. CI é stato chiesto esplicitamente di toglierci la giubbetta con scritto "service" durante le pause caffé. E, da quello che so, poliziotti e vigili non potrebbero sedersi al bar.
Quindi forse non é un reato, ma che sia lecito non ci scommetterei.
Nurgiachi03 Dicembre 2018, 14:59 #16
Come ex militare dell'esercito ricordo che i comportamenti vietati\sconsigliati da avere in pubblico erano:
- usare il cellulare
- fumare una sigaretta
- girare con le mani in tasca
- masticare una gomma
- mangiare e\o bere

Per carità c'era anche una certa flessibilità, nel caso si aveva bisogno di fare una telefonata o di nicotina ci si metteva un attimo in una posizione defilata e via. Una cosa è passeggiare al centro della piazza come il padrone della via con una sigaretta in bocca o mangiando un panino, altra cosa è mettersi vicino al mezzo e rilassarti 5 minuti. Anche un civile percepisce che uno si sta prendendo 5 minuti di pausa e neppur ci fa caso.

È proprio per questo che è essenziale il rispetto dell'uniforme che si indossa, quando si vestono quei panni non si è più Tizio, Caio e Sempronio ma si rappresenta l'intero Corpo di cui si fa parte. Il risultato adesso è che non Tizio, non Caio e neppur Sempronio sono degli idioti ma che l'intero corpo dei carabinieri è composto nella sua totalità da scansafatiche e che quindi, chiunque, si sente autorizzato a dir la sua su di un carabiniere che un giorno lo ha fermato per questo o quel motivo.

E comunque la storia della nuova circolare è tutta una finta per ammorbidire la vicenda, simili norme di comportamento che parlano esplicitamente di telefoni, smartphone e social le si hanno da almeno un decennio. Semplicemente i tre hanno disatteso consciamente queste regole di condotta e vanno puniti.
floc03 Dicembre 2018, 15:14 #17
intervento da incorniciare.
LukeIlBello03 Dicembre 2018, 15:49 #18
Originariamente inviato da: gd350turbo
E chi trolla suoi forum a spese di sogei, al rogo in piazza san pietro !


ma che è na persecuzione
chris19003 Dicembre 2018, 16:08 #19

Forse mi sono espresso male io...

Chiedo venia (scusa) se ho detto qualcosa che non va. é giusto si, segnalare quello che non va ed è giusto fare il proprio mestiere in maniera ordinata e senza distrazione, ma a volte ho come l'impressione chi si esagera! Sul lavoro ci stà/ci può stare una piccola ditsrazione, un momento di svago non siamo mica in un regime fascista! Non penso che anche voi non guardiate mai il cellulure o simile in 8 ore lavorative, dai.... A volte quello che voglio dire è che si fa di tutta l'erba un fascio, invece è sbagliatissimo!

Distrarsi, svagarsi, bere un caffè va benissimo durante l'orario lavorativo, una pausa (non eccessivamente lunga) non la si nega a nessuno e ci metterei pure la mano sul fuoco se qui "nessuno" di voi la fa! mmmmmm
LukeIlBello03 Dicembre 2018, 16:22 #20
Originariamente inviato da: chris190
Chiedo venia (scusa) se ho detto qualcosa che non va. é giusto si, segnalare quello che non va ed è giusto fare il proprio mestiere in maniera ordinata e senza distrazione, ma a volte ho come l'impressione chi si esagera! Sul lavoro ci stà/ci può stare una piccola ditsrazione, un momento di svago non siamo mica in un regime fascista! Non penso che anche voi non guardiate mai il cellulure o simile in 8 ore lavorative, dai.... A volte quello che voglio dire è che si fa di tutta l'erba un fascio, invece è sbagliatissimo!

Distrarsi, svagarsi, bere un caffè va benissimo durante l'orario lavorativo, una pausa (non eccessivamente lunga) non la si nega a nessuno e ci metterei pure la mano sul fuoco se qui "nessuno" di voi la fa! mmmmmm


a parte che noi siamo privati e i carabinieri no..
a parte che i carabinieri rappresentano la polizia dell'esercito e noi no..
un conto è trovare il gelataio che, tra un cono e l'altro, si fa la sua visitina a youporn o chatta colla milf su what'sapp..
un altro è un PUBBLICO IMPIEGATO PAGATO DA NOI, che oltretutto rappresenta lo Stato nella sua più alta carica di pubblica sicurezza..(carabinieri, non protezione civile)
ma ci metto pure gli autisti dei bus, che spippolano il cellulare alla faccia nostra..
questo mi dispiace non va..

sono carabinieri, non giardinieri

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^