Brevetti: è ancora Nokia contro Apple

Brevetti: è ancora Nokia contro Apple

Il colosso finlandese deposita una nuova azione legale contro Apple: in iPad 3G sarebbero state utilizzate tecnologie di proprietà di Nokia

di pubblicata il , alle 12:26 nel canale Telefonia
NokiaAppleiPad
 

Nel corso della giornata di venerdì Nokia ha annunciato, tramite un comunicato stampa, di aver depositato una nuova azione legale contro Apple presso la Federal District Court nel Distretto Ovest dello stato del Wisconsin, affermando che iPhone e iPad 3G violano cinque importanti brevetti di sua proprietà.

"Nokia è sviluppatore leader di molte tecnologie chiave per i dispositivi mobile. Abbiamo compiuto questo passo per proteggere i risultati del nostro sviluppo e per mettere la parola fine ai continuativi usi illegali delle innovazioni di Nokia" ha dichiarato Paul Melin, general manager delle licenze brevetto per Nokia.

Secondo le dichiarazioni del colosso finlandese, Apple avrebbe violato brevetti correlati a tecnologie che riguardano la miglioria delle conversazioni voce e la trasmissione dati, l'utilizzo dei dati di localizzazione in applicazioni e una serie di innovazioni nelle configurazioni di antenna che migliorano le prestazioni senza compromettere lo spazio a disposizione, permettendo così la realizzazione di dispositivi piccoli è più compatti.

Almeno ufficialmente, Nokia non ha rivelato quali siano le reali richieste poste alla corte, sebbene in questi casi la richiesta più comune è la cessazione della vendita dei prodotti incriminati, in questo caso iPhone e iPad 3G.

Ricordiamo che tra Nokia e Apple è già aperto un contenzioso legale, sempre in merito a violazione di prevetti correlati alle tecnologie per telefoni cellulari. La battaglia ha preso il via nel corso del mese di Ottobre, quando Nokia ha accusato Apple di violazione di 10 brevetti, in particolare riguardanti le tecnologie GSM e Wireless LAN. Due mesi più tardi, Apple ha controquelerato Nokia avendo ravvisato, a detta sua, l'utilizzo da parte del colosso finlandese di tecnologie che stanno alla base di iPhone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Skazz10 Maggio 2010, 12:37 #1
iPhone e iPad 3G??? forse iPhone 3G e iPad, o sbaglio io??

comunque hanno rotto con queste cause... manca solo che si facciano causa perchè i dispositivi di entrambe usano la corrente di casa per ricaricare le batterie....
PrototypeR10 Maggio 2010, 12:49 #2
In sostanza a Nokia ruga che Apple faccia successo......però è un pò fantasiosa la richiesta di cessazione della vendita di iphone e ipod....
bertux10 Maggio 2010, 12:53 #3
Originariamente inviato da: Skazz
iPhone e iPad 3G??? forse iPhone 3G e iPad, o sbaglio io??

comunque hanno rotto con queste cause... manca solo che si facciano causa perchè i dispositivi di entrambe usano la corrente di casa per ricaricare le batterie....


sbagli tu, perchè gli iphone attuali hanno praticamente tutti modulo 3g(quindi si può anche non specificare), mentre ipad c'è con e senza modulo 3g, quindi quello senza non è citato in causa.

Per il resto queste cause hanno anche rotto però se i brevetti sono stati violati è GIUSTISSIMO fare causa, poichè il lavoro altrui bisogna pagarlo.. indistintamente se si parla di Apple o Nokia
gas7810 Maggio 2010, 13:14 #4
Originariamente inviato da: bertux
sbagli tu, perchè gli iphone attuali hanno praticamente tutti modulo 3g(quindi si può anche non specificare), mentre ipad c'è con e senza modulo 3g, quindi quello senza non è citato in causa.

Per il resto queste cause hanno anche rotto però se i brevetti sono stati violati è GIUSTISSIMO fare causa, poichè il lavoro altrui bisogna pagarlo.. indistintamente se si parla di Apple o Nokia


Certo, giustissimo rispettare i diritti d'autore.. ma la causa la fai quando scopri che uno viola un tuo brevetto, non dopo anni. Altrimenti (IMHO) lo fai solo per screditare il rivale.
StyleB10 Maggio 2010, 13:16 #5
Originariamente inviato da: PrototypeR
In sostanza a Nokia ruga che Apple faccia successo......però è un pò fantasiosa la richiesta di cessazione della vendita di iphone e ipod...


macchè... se apple pianta cause a destra e a manca porella le han rubato proprietà intellettuali se nokia giustamente vedendo tecnologie di sua invenzione sui terminali mela senza permessi "nokia rosica"? ma dai...


ben sta alla mela...è giusto che loro che continuano con cause assurde su proprietà concettuali mai messe in pratica olra le prenda da un azienda che fa fatti e non aria...
fabri8510 Maggio 2010, 13:25 #6
prevedo una brutta fine per Apple. Nokia è molto più grande della Apple se la mangerà a colazione
g.dragon10 Maggio 2010, 13:34 #7
e la guerra continua...
Seyfer-9110 Maggio 2010, 13:39 #8
Nokia più grande di Apple.. se mai molto più piccola
mindsoul10 Maggio 2010, 13:43 #9
recentemente ho letto la notizia su http://arstechnica.com/apple/news/2...tm_campaign=rss
e cito:" Analysts have noted that Nokia likely just wants royalty payments from iPhone (and now iPad) sales, rather than a full injunction" un utente nei commenti, dice di aver letto personalmente la cosa , di preciso @zelannii che dice "I reviewed the other patents in the previous cases lobbed over walls (FULL text, not just summaries and explanations and cut/paste quotes out of context). The vast majority of Nokias patents were either weak, overly general, or only loosely applied.The few that were strong were covered under FRAND, and Nokia refused apple's terms and they insisted on much higher fees, so Apple worked around them instead. A few of apple's patents were weak (though far from general), but the vast majority of them were explicitly technical, focused on details and design, and looked extremely strong."
un altro dice "My understanding is that Nokia asked for excessive royalties from Apple on patents that are part of standards (particularly part of GSM) and are supposed to be licensed under a standard of non-discrimination. Apple refused, and now they're negotiating via lawyers and the court. "
in pratica apple si paga le royalties per lo standard GSM, come tutto il resto del mercato mobile, mo non vuole pagare di più rispetto agli altri e da qui parte la causa, adesso non so la legge esattamente, ma quello che vuole la Nokia, mi sembra che non sia possibile, cioè fare pagare lo standard gsm a apple 5 € e a motorola o google 1 €, la cosa non credo che sia possibile e come USB avrebbe un costo diverso su un computer dell, su un computer hp , e come la telecom farebbe diversi prezzi per la loro linea a diversi provider, penso che ci sono delle leggi in vigore al riguardo...
se non nokia dice,o tu sei un concorrente molto forte per noi, allora apple tu stra paghi lo standard in modo che i nostri prodotti costano di meno...
manowar8410 Maggio 2010, 13:50 #10
OT: bellissimo che quando si parla di brevetti tutti "che palle sti brevetti, brevettassero pure l'acqua bla bla bla bla" quando invece si parla di apple "ben le sta" quando non sappiamo nemmeno di che si parla

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^