Asus ZenFone 3, due varianti avvistate online: ecco le specifiche tecniche

Asus ZenFone 3, due varianti avvistate online: ecco le specifiche tecniche

Due varianti di ZenFone 2 sono state avvistate online all'interno del database del benchmark GFX Bench. Nella pagina riportiamo le specifiche tecniche note

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Telefonia
ASUSZenfone
 

Lo ZenFone 2 di Asus è stato lo smartphone più apprezzato dalla nostra community all'interno degli Hardware Upgrade Comunity Award 2015/2016. Il device si caratterizzava per un ottimo rapporto qualità-prezzo grazie a specifiche tecniche decisamente curate, 4GB di RAM per una maggiore longevità nel tempo e un listino di poco oltre le 300€. Nel 2016 ci aspettiamo una nuova iterazione dello smartphone, che forse è stata avvistata nei meandri del web.

Asus ZenFone 2

Asus ZenFone 3 è apparso all'interno del database del benchmark GFXBench in due varianti molto interessanti: Z010DD e Z012D. Sono proprio i codici dei due modelli che fanno pensare che ci troviamo di fronte ai nuovi prodotti della famiglia al top della gamma di Asus, visto che ZenFone 2 veniva riconosciuto con i numeri Z008 e Z00AD. La caratteristica che balza subito all'occhio è l'assenza di chip Intel, che vengono sostituiti con varianti caratterizzate da architetture ARM.

In effetti, il SoC era proprio il tallone d'Achille della scorsa generazione di smartphone Asus, con prestazioni adeguate che venivano accompagnate purtroppo da un consumo energetico non indifferente. Il problema più evidente di ZenFone 2 durante le nostre prove era relativo all'autonomia operativa, decisamente sotto tono considerando la batteria integrata da 3.000 mAh. Nei nuovi modelli troviamo nello specifico processori Qualcomm Snapdragon da otto e sei core.

Il modello più alto in gamma fra i due avvistati sul web è Z012D. Ha un display da 5,5 pollici a risoluzione Full HD e come SoC adotta un Qualcomm Snapdragon 650 esa-core supportato da 3GB di RAM. Lo smartphone integra inoltre due fotocamere, una da 12 megapixel per gli scatti più significativi, l'altra da 5 megapixel per selfie e videochiamate live. Il dispositivo integra 3GB di RAM e 32GB di storage e verrà offerto con Android 6.0 Marshmallow proposto nativamente.

Asus starebbe lavorando anche ad una versione con display ancora più ampio, ma probabilmente di fascia più bassa. Questa adotta un SoC Snapdragon 615 da otto core, abbinato sempre a 3GB di RAM, e un display da ben 5,9 pollici a risoluzione HD (1280x720). Sono identici invece il comparto fotografico e l'ammontare dello spazio di archiviazione, così come la presenza di Android 6.0 Marshmallow.

Non sappiamo se questi saranno gli unici modelli della famiglia ZenFone 3, o se Z012D sia effettivamente la punta di diamante della nuova line-up della compagnia. Ci sorprende il passaggio dai 4GB di RAM della scorsa generazione ai 3GB di questo nuovo presunto modello. Gli smartphone sono comunque attesi al debutto nel mese di maggio, ma è probabile che ne sapremo di più nei prossimi mesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar22 Gennaio 2016, 12:16 #1
La diminuzione del quantitativo di RAM in effetti sorprende anche me. Era un po' quel valore aggiunto che ha convinto diverse persone ad acquistare lo smartphone (oltre lo zencare plus, ovviamente).
C'è da dire che questa strada era già stata intrapresa con i nuovi Laser e Selfie, anche loro con 3GB di RAM e SOC ARM (ma per il resto abbastanza simili alle Zenfone 2).

Lo Z012D comunque sembra essere proprio ben pensato, ci sto facendo un pensierino non appena il prezzo si assesterà.
djmatrix61922 Gennaio 2016, 12:47 #2
Altre padelle.. stesso scaffale per me!
Cappej22 Gennaio 2016, 12:52 #3
da possessore di Zenphone 2 4GB di RAM il 5,5 mi sembra già enorme, l'idea che ne facciano uno ancora più grande... mi lascia perplesso
Sinceramente mi torvo bene, anche con il SOC Intel, la batteria non è il top, ma avendo il Quick Charge 2.0 si ricarica che è un piacere.

Inoltre tra Qualcomm inizia a fare troppe CPU, non ci capisco più niente con questi seriali, sono peggio di Intel! prendi un Exacore con nome 650, ma il 615 è un octacore...! e non sai che roba è! magari è peggio di un Mediateck... ma lo scoprirai solamente una volta comprato il telefono... bell'affare...
Balthasar8522 Gennaio 2016, 13:09 #4
Originariamente inviato da: calabar
La diminuzione del quantitativo di RAM in effetti sorprende anche me. Era un po' quel valore aggiunto che ha convinto diverse persone ad acquistare lo smartphone (oltre lo zencare plus, ovviamente).
[..]

Il quantitativo di RAM però non è tutto.. quando è sufficiente, bisogna anche considerare le prestazioni.
I primi Zenfone2 montavano 2Gb di RAM LPDDR2, poi si è passati a 3 o 4Gb di LPDDR3 senza però che tra i due quantitativi si notassero sostanziali differenze.

SE ora passano da 4Gb LPDDR3 a 3Gb LPDDR4 sarebbe una conquista.


CIAWA
calabar22 Gennaio 2016, 17:21 #5
Originariamente inviato da: Cappej
rendi un Exacore con nome 650, ma il 615 è un octacore...! e non sai che roba è! magari è peggio di un Mediateck... ma lo scoprirai solamente una volta comprato il telefono... bell'affare...

Ma come "non lo sai"? Basta controllare le specifiche e i benchmark. Del resto è da parecchio tempo che la potenza di un processore non si valuta più solo sul numero di core (anzi, forse non lo si è mai fatto).

Lo snapdragon 650, come l'808, ha due core ad alte prestazioni (A72 e A57 rispettivamente) e quattro a basso consumo (A53). Il 615 ha si 8 core, ma tutti a basso consumo.

Originariamente inviato da: Balthasar85
SE ora passano da 4Gb LPDDR3 a 3Gb LPDDR4 sarebbe una conquista.

3GB di LPDDR4, per quanto tecnologicamente più avanzati, sono pur sempre 3GB, non 4. Quando serve quantità, i 4 GB sono meglio.
Certo, per chi fa un uso leggero del telefono probabilmente 4 GB, oggi, sono sovradimensionati. Ma in futuro chissà, quel GB in più potrebbe incidere sulla longevità del dispositivo, e diventare interessante per chi tende a tenere il telefono molto a lungo.

Piuttosto, sarebbe interessante capire se anche lo Zenfone 3 è dual sim dual active come il 2. Laser e Selfie non lo sono.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^