Asus punta a 30 milioni di smartphone venduti nel 2015

Asus punta a 30 milioni di smartphone venduti nel 2015

A questo ambizioso risultato di vendita si punta grazie ai modelli della famiglia Zenfone 2, e alla domanda sempre in forte crescita proveniente dal mercato cinese

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:33 nel canale Telefonia
ASUSZenfone
 

In queste settimane Asus ha completato il lancio di Zenfone 2, la propria nuova proposta smartphone annunciata inizialmente al CES di Las Vegas lo scorso mese di Gennaio e riproposta al Mobile World Congress di Barcellona a inizio Marzo. E' alla luce dei risultati di vendita previsti per questo prodotto che Asus ha rivisto al rialzo le stime di vendita dei propri smartphone, portandola a 30 milioni di pezzi per l'anno 2015.

Se raggiunto, si tratterebbe di un risultato di indubbio successo per l'azienda taiwanese tale da spingerla non forse all'interno dei top 5 produttori mondiali di smartphone ma sicuramente in grado di avvicinarsi a tale posizione. E' interessante evidenziare come Asus abbia fornito a Febbraio una iniziale previsione di vendita per il 2015 di circa 17 milioni di smartphone, rivedendola in seguito a Marzo sino a 25 milioni di pezzi; il dato molto ambizioso di 30 milioni di pezzi è stato annunciato dall'azienda nei giorni scorsi, durante un'intervista con il media cinese Sohu.com.

Jonney Shih, il carismatico presidente di Asus, ha fornito alcune informazioni sull'andamento delle vendite degli smartphone Asus nel corso del 2014. I primi 3 mesi dello scorso anno sono stati a dir poco difficili per l'azienda, con un totale di circa 10.000 pezzi venduti. Un grande lavoro interno ha permesso all'azienda di incrementare i dati di vendita in misura marcata, chiudendo con 1,5 milioni di smartphone venduti nel corso del quarto trimestre 2014.

A trainare le vendite di smartphone dell'azienda taiwanese la domanda proveniente dal mercato cinese, forte di vendite per389 milioni di smartphone registrate nel corso del 2014. La crescita del mercato degli operatori telefonici in Cina sta spingendo sempre più consumatori ad acquistare smartphone: da questo l'importanza strategica che riveste questo mercato per Asus nell'ottica di entrare tra i top 10 produttori di smartphone a livello mondiale nel 2015 e in seguito ambire alla top 5.

La famiglia di smartphone Zenfone 2 vede il prodotto top di gamma, con display Full HD da 5,5 pollici, disponibile in queste settimane in varie regioni Italia compresa. Si tratta di un prodotto completo, caratterizzato da un valido mix tra funzionalità e costo d'acquisto. La gamma si completa di altre versioni, con schermo da 5 pollici di diagonale e caratteristiche tecniche meno sofisticate a fronte di un costo maggiormente accessibile. E' con questo mix di prodotti, e anche con altri che ci attendiamo al debutto nel corso della seconda metà dell'anno, che Asus punta a raggiungere questi ambiziosi risultati di vendita nel settore degli smartphone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav09 Aprile 2015, 09:32 #2
Asus potrebbe riuscire là dove un altro produttore taiwanese, HTC, ha sempre fallito: una buona fetta del mercato cinese.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^