App Microsoft in bundle anche su Cyanogen OS: l'ultimo colpaccio di Redmond

App Microsoft in bundle anche su Cyanogen OS: l'ultimo colpaccio di Redmond

Attraverso un nuovo accordo siglato con Cyanogen, Microsoft è riuscita a piazzare le sue applicazioni anche sui dispositivi ufficialmente basati sulla celebre ROM custom

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Telefonia
Microsoft
 

Android è inattaccabile sul fronte dei numeri, e la Microsoft di Satya Nadella lo ha capito. La società continua a rilasciare dispositivi di fascia bassa con Windows Phone per cercare di aggredire i mercati emergenti e colpire Android sul florido segmento di mercato, tuttavia sa bene che non è l'unica manovra da percorrere, o almeno non la più proficua. Come strategia alternativa, il gigante di Redmond sta piazzando una serie di "colpacci" sul versante Android, introducendo le sue applicazioni proprietarie come native sugli smartphone Android più interessanti.

Troviamo le varie soluzioni di Microsoft sui nuovissimi Galaxy S6 di Samsung, ad esempio, e attraverso un nuovo accordo commerciale con Cyanogen, troveremo Bing, Skype, OneDrive, OneNote, Outlook e Microsoft Office installati nativamente sui dispositivi basati ufficialmente sulla celebre ROM custom. Del resto Cyanogen è ben felice di scorporarsi progressivamente dall'ingombrante presenza di Google, che almeno per il momento sul fronte mobile è decisamente più pesante rispetto al concorrente di Redmond.

Android è una piattaforma aperta e consente un livello di interazione elevatissimo ai vari OEM, tuttavia sono presenti delle clausole sulle applicazioni offerte nativamente che limitano le loro liberta. L'accordo commerciale è infatti importante non solo per Microsoft, ma anche per Cyanogen: "Gli utenti in tutto il mondo usano il sistema operativo di Cyanogen e i popolari servizi di Microsoft per interagire sui propri dispositivi mobile con quello che conta di più per loro", ha commentato Kirt McMaster, CEO di Cyanogen Inc.

Continuando: "Microsoft sostiene che continuerà a far vivere esperienze di alto livello su Windows per quanto concerne la produttività e la comunicazione, e siamo lieti che gli utenti Cyanogen saranno presto in grado di approfittare di questi stessi servizi". Microsoft dà quindi una nuova sferzata sul mondo Android promettendo, fra i termini dell'accordo, di integrare "funzionalità native" all'interno della Cyanogen. L'ufficializzazione della partnership arriva dopo una serie di indiscrezioni su un possibile investimento di 80 milioni da parte del gigante di Redmond sulla società alla base della ROM custom.

Non sappiamo quali siano stati i termini economici degli accordi maturati fra le due società, tuttavia i vantaggi per gli utenti potrebbero essere assoluti. Sebbene gli accordi "produrranno" del bloatware sul pulito Cyanogen OS - non sulla CyanogenMod, lo sottolineiamo - le due società rassicurano gli utenti che tutto il nuovo software sarà disinstallabile. Microsoft ha già proposto alcuni dei suoi software su Android, come ad esempio Next Lock Screen, Journey & Notes e Torque, senza dimenticare la suite Office. In più, alcuni rumor parlano dell'arrivo di Cortana su iPhone e i terminali del robottino verde.

Che possa essere proprio l'assistente virtuale la funzione nativa integrata su Cyanogen OS? Al momento questa resta una mera supposizione, tuttavia già entro la fine dell'anno dovremmo riuscire a vedere i primi frutti della collaborazione fra le due società.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
utonto.12318 Aprile 2015, 13:03 #1

ctrl+c ctrl+v

Anche per i siti relativamente "importanti" verificare le fonti è diventata un opzione
http://www.cyanogenmod.org/blog/mic...m12-1-nightlies
Troppo difficile?
Un utonto in meno.
litocat18 Aprile 2015, 13:15 #2
I vantaggi per Microsoft sono dubbi... quante aziende prendono sul serio Cyanogen dopo la batosta data ad OnePlus?
bonzoxxx18 Aprile 2015, 13:24 #3
To highlight the one take away that matters to CyanogenMod users – We are not bundling or pre-installing Microsoft (or any Cyanogen OS exclusive partner apps) into CyanogenMod.

Edit: Those reading the AC article have asked about ‘ads’ showing up. No, those won’t be in CyanogenMod either.

And yes, that April fools joke is still a prank
giavial18 Aprile 2015, 13:43 #4
Originariamente inviato da: litocat
I vantaggi per Microsoft sono dubbi... quante aziende prendono sul serio Cyanogen dopo la batosta data ad OnePlus?


Magari la batosta se l'è data da sola One Plus pensando di essere in grado di crearsi da sola una rom decente. Al momento i risultati, vedi OxygenOS, non mi pare ci siano e i guai peggioreranno col nuovo terminale One Plus Two.
Circa questo accordo, stupirà molti, dati i preconcetti che talvolta pervadono il web nei confronti di Microsoft e indica chiaramente come Cyanogen Mod sia a tutti gli effetti una società con scopi di lucro.
Pier220418 Aprile 2015, 14:09 #5
Originariamente inviato da: giavial
Magari la batosta se l'è data da sola One Plus pensando di essere in grado di crearsi da sola una rom decente. Al momento i risultati, vedi OxygenOS, non mi pare ci siano e i guai peggioreranno col nuovo terminale One Plus Two.
Circa questo accordo, stupirà molti, dati i preconcetti che talvolta pervadono il web nei confronti di Microsoft e indica chiaramente come Cyanogen Mod sia a tutti gli effetti una società con scopi di lucro.


Una società è per definizione a scopo di lucro, altrimenti sarebbe una organizzazione no-profit, dove gli obblighi societari e fiscali hanno un regime diverso in funzione appunto dello scopo no-profit.

La CyanogenMod Inc., la società che prende il nome da quello delle custom ROM regine del mondo Android.

Il progetto recentemente avanzato da Cyanogen Inc. per la ridefinizione del concetto open-source relativo Android, puntando alla sostituzione di Google come azienda vertice nel dettare le linee guida di utilizzo, pare aver conseguito un notevole successo testimoniato dai finanziamenti conseguiti per dare vita al proprio business plan - i dettagli sono accessibili nel post dedicato – mostrato ad inizio anno.

http://android.caotic.it/2015/03/cy...roid-da-google/
devilred18 Aprile 2015, 14:12 #6
Originariamente inviato da: giavial
Magari la batosta se l'è data da sola One Plus pensando di essere in grado di crearsi da sola una rom decente. Al momento i risultati, vedi OxygenOS, non mi pare ci siano e i guai peggioreranno col nuovo terminale One Plus Two.
Circa questo accordo, stupirà molti, dati i preconcetti che talvolta pervadono il web nei confronti di Microsoft e indica chiaramente come Cyanogen Mod sia a tutti gli effetti una società con scopi di lucro.


guarda che la cyano fa schifo quanto la oxygen e tutte le rom basate su lollipop che se non arriva almeno alla 5.1.1 secondo me fara' cagare sempre. e' un O.S nato male e serve tempo per sistemarlo.
beppe9018 Aprile 2015, 14:30 #7
Originariamente inviato da: devilred
guarda che la cyano fa schifo quanto la oxygen e tutte le rom basate su lollipop che se non arriva almeno alla 5.1.1 secondo me fara' cagare sempre. e' un O.S nato male e serve tempo per sistemarlo.

Dire che fa schifo è una cazzata, magari su alcuni terminali non è stato ottimizzato bene, ma il mio z2 e M7 di mia sorella sono delle schegge, nessun battery drain e ottima fluidità. Dove te lo sei fatto il tatuaggio della mela morsicata, sulla chiappa??
litocat18 Aprile 2015, 14:51 #8
Originariamente inviato da: giavial
Magari la batosta se l'è data da sola One Plus pensando di essere in grado di crearsi da sola una rom decente. Al momento i risultati, vedi OxygenOS, non mi pare ci siano e i guai peggioreranno col nuovo terminale One Plus Two.
Circa questo accordo, stupirà molti, dati i preconcetti che talvolta pervadono il web nei confronti di Microsoft e indica chiaramente come Cyanogen Mod sia a tutti gli effetti una società con scopi di lucro.

One Plus ha dovuto per forza crearsi da sola una rom, perchè Cyanogen l'ha bidonata in India dando l'esclusiva a Micromax (e non c'era alcuna garanzia che non avrebbe fatto lo stesso in altri Paesi).
giavial18 Aprile 2015, 15:40 #9
Originariamente inviato da: devilred
guarda che la cyano fa schifo quanto la oxygen e tutte le rom basate su lollipop che se non arriva almeno alla 5.1.1 secondo me fara' cagare sempre. e' un O.S nato male e serve tempo per sistemarlo.


Ho l'opo anche io e da me la CM12S va a bomba, la OxygenOS molto meno.
Ovvio che sapevo che era una società a scopo di lucro e come si è formata, lo dicevo per sottolinearlo agli occhi dei puristi. Sulle responsabilità del divorzio con On Plus vi è qualche dubbio, certo magari qualche "sparata" fatta recentemente contro mamma "Google" non aiuta in simpatia Cyanogen alla luce poi dei ritardi nel realizzare il proprio sistema operativo.
Comunque, mio avviso, Cyanogen crescerà e diverrà magari partner ufficiale per rom di grandi società produttrici e non solo di startup. Se lavoreranno bene, se lo meriteranno.
acerbo18 Aprile 2015, 17:02 #10
Me cojo... che colpaccio, sbarcano su un os che ha una diffusione ancora piu' risicata di WP

Comunque non posso biasimarli, ho avuto modo di parlare con un paio di sistemisti microsoft e le app ufficiali per android ( sharepoint, one note ecc...) sono anni luce avanti a quelle native WP

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^