Android Instant App disponibili per i primi utenti

Android Instant App disponibili per i primi utenti

È iniziato il roll-out della funzione Instant App su Android, che consente di accedere a parti specifiche delle applicazioni senza doverle installare sul dispositivo

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:41 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

Annunciate ufficialmente allo scorso Google I/O, le Android Instant App sono disponibili per i primi utenti del sistema operativo del robottino verde.

Ma cosa sono le Android Instant App? Si tratta di una sorta di collegamento fra webapp, ovvero servizi avanzati disponibili sotto forma di pagina web e attraverso il browser, e applicazioni native per Android. Consentono di eseguire parti specifiche delle applicazioni senza richiedere all'utente di installare l'intero pacchetto APK sul dispositivo. Per spiegarle in maniera più chiara facciamo lo stesso esempio raccontato da Ellie Powers in fase di presentazione a maggio.

Nella demo mostrata dalla manager veniva raffigurata una conversazione fra due utenti in cui il primo inviava un link verso l'applicazione Tasty di Buzzfeed Video. Attraverso l'Instant App il destinatario lanciava il link interagendo con il contenuto (la ricetta) senza dover installare necessariamente l'intera applicazione sul proprio dispositivo. L'utente può quindi utilizzare l'app nelle sole funzioni richieste in un dato momento e poi chiuderla senza lasciare tracce.

Oppure se si vuole sfruttare l'app appena consultata in tutta la sua interezza potrà scegliere di installare l'APK completo senza dover passare prima da Google Play Store. La funzione è pensata per quei momenti in cui non si ha la possibilità di scaricare un'intera app, ma serve accedere ai contenuti trattati dalla stessa, come ad esempio eventi o manifestazioni con reti Wi-Fi o 4G affollate e congestionate. Scaricando solo la parte che serve si risparmiano così tempo e dati.

I primi utenti vedranno l'arrivo delle Android Instant App a partire da queste ore, e la funzionalità verrà espansa ad altri utenti a breve. Molti non noteranno grandi differenze: dove prima per aprire il link veniva aperta una pagina web, adesso verrà lanciata un'interfaccia di un'app Android semplificata. È da questa piccolezza che è possibile capire se la funzione è già stata attivata su un determinato, con le prime app compatibili che sono BuzzFeed, Wish, Periscope e Viki.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb024 Gennaio 2017, 16:34 #1
siamo alla follia.. A google hanno proprio aperto le gabbie
sterock7724 Gennaio 2017, 21:17 #2
Originariamente inviato da: Tedturb0
siamo alla follia.. A google hanno proprio aperto le gabbie


Secondo me invece rientra nel progetto più futuristico di implementare tutte le applicazioni via browser, ma per ora molto lontano .
Rubberick24 Gennaio 2017, 21:20 #3
mmh la vedo male, una singola falla di sicurezza e ciao.. abusi a gogo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^