Anche Google e Microsoft lanceranno il proprio App Store

Anche Google e Microsoft lanceranno il proprio App Store

Google e Microsoft si apprestano a seguire le orme di Apple in ambito mobile con il lancio dei propri store online Android Market e Skymarket

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 16:03 nel canale Telefonia
AppleAndroidGoogleMicrosoft
 

Il successo riscosso da Apple con il suo App Store, un negozio online dedicato alla vendita e alla distribuzione di applicazioni dedicate al nuovo cellulare iPhone, pare aver attirato l'attenzione di altri due grandi nomi del panorama informatico: Google e Microsoft. Molto presto infatti le due compagnie appena citate lanceranno i propri negozi Android Market e Skymarket

Android Market sarà una piattaforma mobile aperta e si occuperà della distribuzione di software per telefoni cellulari basati sull'omonimo sistema operativo Android. Inizialmente la piattaforma ospiterà una serie di software gratuiti, ma in futuro metterà a disposizione degli utenti altre applicazioni e contenuti a pagamento realizzati da sviluppatori indipendenti, che verranno retribuiti da Google in base al numero di vendite raggiunto. Sarà possibile vedere all'opera questo nuovo servizio, anche se in versione beta, in occasione del lancio dei primi smartphone equipaggiati con Android.

Per gli utenti Windows Mobile, Microsoft ha invece confermato l'intenzione di voler aprire Skymarket, un negozio online con finalità analoghe a quelle dell'App Store di Apple e dell'Android Market. Al momento però pare che il progetto sia ancora in una fase di sviluppo embrionale ed inoltre non è stata stabilita ancora alcuna data precisa. Secondo alcune indiscrezioni è tuttavia plausibile che Microsoft presenti il nuovo servizio all'inizio del 2009, in concomitanza con il lancio di Windows Mobile 7.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

90 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zephyr8302 Settembre 2008, 16:14 #1
l'app store di apple funziona perché nn c'è altro modo per reperire il software se nn sbloccando e invalidando la garanzia degli iphone e ipod touch. Per realizzare software per l'iphone devi fare come dice apple o ti attacchi! ci credo che così funziona! Cn windows mobile la cosa la vedo molto diversa e sarà impossibile ottenere lo steso successo visto che nn si è obbligati a usare questo sistema per distribuire il proprio software.
per android invece lo vedo bene soprattutto per il software gratuito ed è praticamente la stessa cosa che si fa cn qualsiasi distro linux.
Puddus02 Settembre 2008, 16:19 #2
@zephyr
Certo, finché microsoft ti permetterà di installare software non certificato...

Per quanto riguarda Android... Mi piacerebbe almeno vederlo all'opera prima di pensare allo store
diabolik198102 Settembre 2008, 16:22 #3
Originariamente inviato da: Puddus
@zephyr
Certo, finché microsoft ti permetterà di installare software non certificato...


Certificato per cosa? Per girare su un dispositivo acquistato dall'utente che deve poter essere libero di installarci quel che vuole?
eFFeeMMe02 Settembre 2008, 16:29 #4
Più che un App Store quello di Android è un repository Linux. Non facciamo che solo perché la Apple fa la sua versione di un negozio online tutti cominciano a chiamarlo nel modo Apple: i negozi di software per cellulari c' erano già da un pezzo
Stigmata02 Settembre 2008, 16:29 #5
Originariamente inviato da: diabolik1981
Certificato per cosa? Per girare su un dispositivo acquistato dall'utente che deve poter essere libero di installarci quel che vuole?


Certo, assumendosi i rischi conseguenti all'installazione di un software che può creare problemi
Human_Sorrow02 Settembre 2008, 16:29 #6

@diabolik1981

dillo a Apple ...
zephyr8302 Settembre 2008, 16:35 #7
Originariamente inviato da: Stigmata
Certo, assumendosi i rischi conseguenti all'installazione di un software che può creare problemi

si ma chissà perchè sti problemi ce li ha anche l'iphone e pensa che le applicazione di terze parti nn possono neanche girare in background e se per caso crashano c'è pure il rischio che qualche processo rimango attivo e tu nn lo sai, per sicurezza devi rieseguire quell'applicazione e forzarne la chiusura tenendo premuto il tasto home! essì proprio bello nn avere il task manager alla fine l'hanno tolto ma i problemi sn rimasti
Sta storia dell'app store serve SOLO per far soldi, si è fatto un passo indietro di 10 anni cn ste applicazioni certificate (ma dove??) e che nn possono girare in background!! Chissà che sarebbe successo se avessero concesso il multitasking per tutte le applicazioni peggio di windows ME in fatto di crash
Stigmata02 Settembre 2008, 16:40 #8
Originariamente inviato da: zephyr83
si ma chissà perchè sti problemi ce li ha anche l'iphone

CUT

Chissà che sarebbe successo se avessero concesso il multitasking per tutte le applicazioni peggio di windows ME in fatto di crash


Scusa, perchè tiri in ballo iphone? che c'entra?
La mia risposta era per dire "è un bene imho che le applicazioni vengano controllate anche a monte, si riducono i rischi per l'utente... se installi software in modalità dogs&pigs è fisiologico che qualcosa prima o poi ti va male".
E tu mi tiri fuori il multitasking dell'iphone... WTF?
zephyr8302 Settembre 2008, 16:43 #9
Originariamente inviato da: Stigmata
Scusa, perchè tiri in ballo iphone? che c'entra?
La mia risposta era per dire "è un bene imho che le applicazioni vengano controllate anche a monte, si riducono i rischi per l'utente... se installi software in modalità dogs&pigs è fisiologico che qualcosa prima o poi ti va male".
E tu mi tiri fuori il multitasking dell'iphone... WTF?

perché l'iphone usa questo sistema ma nn è che funzioni tanto (poi ho anche divagato un po' sull'iphone )!!! e per fare sta cosa devi obbligatoriamente imporre dei limiti allo sviluppo e/o alla distribuzione del software.
gi0v302 Settembre 2008, 17:10 #10
quindi a breve pwnage anche sui cellulari android e sui palmari

nota: lo sblocco di ipod touch e iphone non invalida un tubo, l'unico caso in cui invalidi la garanzia è se ti si guasta in modo irreversibile con su il firmware craccato, se no basta fare un ripristino da itunes e torna bello originale... se ti si incrina il vetro del display ed è craccato, mica hai invalidato la garanzia!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^