Amazon Fire Phone teardown: accolto male dalla critica, peggio da iFixit

Amazon Fire Phone teardown: accolto male dalla critica, peggio da iFixit

Lo smartphone di Amazon non ha ricevuto una calorosa accoglienza da parte della critica specializzata statunitense e iFixit non è da meno. Durante le ormai note procedure di teardown, la società di riparazioni ha valutato con 3/10 il grado di riparabilità dello smartphone

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Telefonia
Amazon
 

La critica statunitense accoglie spesso con molto fervore i prodotti realizzati in patria, ma non è stato il caso di Amazon Fire Phone. Dopo essere stato il protagonista delle prime recensioni non proprio positive, lo smartphone è passato sotto i ferri di iFixit, che ne ha realizzato il consueto teardown.

Amazon Fire Phone teardown

Neanche la valutazione della società di riparazioni ha raggiunto la sufficienza: Fire Phone di Amazon è un groviglio di cavi e connettori, che rendono difficile il disassemblaggio, e non aiuta nemmeno la "non modularità" della componentistica integrata. Il Repairability Score è impietoso: 3 su 10 per il dispositivo di Amazon.

L'unico aspetto positivo nell'assemblaggio di Fire Phone riscontrato da iFixit è relativo all'uso di viti non proprietarie, preferito al più tradizionale collante di cui abusano i concorrenti del settore. Sono state molte, invece, le perplessità di fronte alle procedure: "Tonnellate di cavi e connettori rendono lo smontaggio tedioso, e il riassemblaggio difficile", è uno fra i motivi per cui iFixit ha optato per un voto negativo.

Le quattro fotocamere per la valutazione della prospettiva sono, inoltre, incollate al display: in altre parole, in caso di rottura dello schermo bisognerà sostituirle tutte, o procedere al disassemblaggio di ogni singola unità, riscaldando il pannello e tagliando i connettori necessari. In caso contrario, il costo per la sostituzione sarà ben più elevato.

Di seguito riportiamo la galleria con le foto più salienti pubblicate dal servizio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo25 Luglio 2014, 16:58 #1
ma adesso a parte tutto, chi caxxo se lo compra sto coso? a quel prezzo poi ...
giuliop25 Luglio 2014, 17:16 #2
Completamente irrilevante perché se succede qualcosa Amazon se lo riprende/te lo ripara senza battere ciglio.
Aenil25 Luglio 2014, 19:21 #3
ma soprattutto quelle 31209542309 telecamerine per l'effetto treddì dovevano pur collegarle in qualche modo
DKDIB25 Luglio 2014, 21:29 #4
I voti di iFixit sono simpatici... però, nella pratica, a chi interessano veramente?
Senza contare che i dispositivi mobile devono raggiungere il miglior compromesso fra volume, consumi/calore, prestazioni e funzionalità (hardware): è chiaro che per raggiungere questi obiettivi, si debba ottimizzare al massimo l'assemblaggio, sacrificando modularità e semplicità.

Per assurdo, io leggo in modo positivo i giudizi negativi di iFixit, perché significa che il produttore ha investito di più nell'ottimizzazione.
IL_mante25 Luglio 2014, 22:03 #5
a vedere le immagini non sembra piu difficile che smontare un iphone 4/4s che invece ha preso un 6...

fire:
Link ad immagine (click per visualizzarla)
4:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

io ne ho smontati di iphone, la prima volta ci metti quasi un ora ad aprirlo perchè non sai come fare e guardi le guide online, quando ci prendi la mano in mezz'ora lo smonti lo ripari e lo rimonti...
acerbo26 Luglio 2014, 10:35 #6
Originariamente inviato da: DKDIB
I voti di iFixit sono simpatici... però, nella pratica, a chi interessano veramente?


Interessano a chi ha comprato un dispositivo ed ha necessità di ripararlo e interessano a chi prima di comprare un dispositivo vuole conoscere il livello di semplicità per futuri interventi.
Io ad esempio ho utilizzato l'ottima guida di ifixit per aggiungere un secondo hard disk nel mac mini, senza di loro non avrei saputo che cacciaviti servivano, che esisteva un kit per aggiungere il secondo disco e soprattutto non sarei mai riuscito a smontare tutto senza rompere qualcosa.
Adesso sto aspettando che mi arrivano il vetro sostitutivo per il razr e una nuova batteria e per fortuna c'é qualcuno che ha messo in rete delle guide su come sostituirli altrimenti adesso dovrei buttarlo dalla finestra.
TheGreatEscape26 Luglio 2014, 12:29 #7
Originariamente inviato da: IL_mante
io ne ho smontati di iphone, la prima volta ci metti quasi un ora ad aprirlo perchè non sai come fare e guardi le guide online, quando ci prendi la mano in mezz'ora lo smonti lo ripari e lo rimonti...


Ne smonto parecchi anche io per ripararli.
In effetti sono assemblati bene, è facile smontarli.
giofal26 Luglio 2014, 12:32 #8
Di un prodotto si possono fare lodi o critiche, ma la riparabilità dipende prima di tutto dalla qualità dell'assistenza.

Quindi l'indice di riparabilità di iFixit va preso per quello che è, ma non come parametro fondamentale nella scelta.

Del resto il mondo tecnologico va verso una sempre maggiore integrazione.
Maggiore integrazione significa spesso maggior valore aggiunto ma anche una minor riparabilità.

Il mondo va in quella direzione, i voti di iFixit saranno sempre più bassi in particolare per i prodotti ad alto valore aggiunto.
TheGreatEscape26 Luglio 2014, 12:58 #9
Originariamente inviato da: giofal
Di un prodotto si possono fare lodi o critiche, ma la riparabilità dipende prima di tutto dalla qualità dell'assistenza.

Quindi l'indice di riparabilità di iFixit va preso per quello che è, ma non come parametro fondamentale nella scelta.

Del resto il mondo tecnologico va verso una sempre maggiore integrazione.
Maggiore integrazione significa spesso maggior valore aggiunto ma anche una minor riparabilità.

Il mondo va in quella direzione, i voti di iFixit saranno sempre più bassi in particolare per i prodotti ad alto valore aggiunto.


Non sono d'accordo.
Prodotti progettati con cura e che non sono scadenti riceveranno sempre punteggi alti e sarà sempre possibile ripararli.
Il mondo va nella direzione solo per quei produttori che assemblano prodotti al risparmio usando molta colla per i componenti interni.
Smonto sistematicamente anche diversi Samsung e, tolte le 4 viti accedi da sempre a tutte le componenti interne.
Ovvio che per un prodotto coma Amazon Fire il problema non si pone visto che in caso di guasto, probabilmente te ne arriva a casa uno nuovo.
Littlesnitch26 Luglio 2014, 13:00 #10
Originariamente inviato da: IL_mante
a vedere le immagini non sembra piu difficile che smontare un iphone 4/4s che invece ha preso un 6...

fire:
Link ad immagine (click per visualizzarla)
4:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

io ne ho smontati di iphone, la prima volta ci metti quasi un ora ad aprirlo perchè non sai come fare e guardi le guide online, quando ci prendi la mano in mezz'ora lo smonti lo ripari e lo rimonti...


Il problema maggiore del 4 era che per sostituire la parte più soggetta a rotture dovevi smontarlo tutto. Mentre nel 5 a cambiare il display ci metti 10 min.
Concordo con chi dice che l'indice di riparazione non è un parametro da prendere in considerazione quando si sceglie un telefono.
Diverso il discorso per notebook o AIO dove un intervento di upgrade se semplice da effettuare è sicuramente un parametro da prendere in considerazione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^