Aggiornamenti Android garantiti per i primi 18 mesi

Aggiornamenti Android garantiti per i primi 18 mesi

Google rivela nuovi dettagli riguardanti i prossimi aggiornamenti della piattaforma Android

di pubblicata il , alle 12:18 nel canale Telefonia
AndroidGoogle
 

Dopo aver annunciato la nuova versione del proprio sistema operativo mobile, Ice Cream Sandwich, Google ha rivelato nuovi dettagli riguardanti i prossimi aggiornamenti della piattaforma Android.

Proprio gli aggiornamenti software costituiscono l'argomento che da tempo suscita più critiche nei confronti dell'OS di Google. In molti casi, infatti, è stato registrato da parte degli utenti un mancato supporto della casa produttrice che ha causato un ritardo nell'aggiornamento o addirittura l'abbandono della piattaforma stessa senza più aggiornamenti software utili.

Per sopperire a queste mancanze Google ha stipulato un accordo con alcuni dei maggiori produttori a livello globale secondo cui i vari marchi dovranno garantire, qualora l'hardware lo consentisse, il supporto agli aggiornamenti per i 18 mesi successivi al rilascio del terminale. Per un anno e mezzo quindi, salvo imprevisti legati alla compatibilità hardware (terminali di fascia bassa), gli acquirenti di una soluzione equipaggiata con sistema operativo Android avranno la possibilità di aggiornare il software del proprio smartphone senza restrizioni.

Tra i produttori e gli operatori che aderiscono alla nuova roadmap segnata da Google troviamo ad oggi: HTC, Samsung, LG, Motorola, Sony Ericsson, Verizon, AT&T, Sprint, T-Mobile, e Vodafone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Zerk11 Maggio 2011, 12:32 #1
era ora
drak6911 Maggio 2011, 12:36 #2
Un altro passo avanti per android
OldDog11 Maggio 2011, 12:38 #3
"salvo imprevisti legati alla compatibilità hardware (terminali di fascia bassa)"
Terminali di fascia bassa è una supposizione dell'autore, ma può bastare che il cellulare top di gamma 12 mesi fa non abbia una sezione grafica adeguata (giochi per tegra 2), oppure manchi della camera frontale (videochiamate, riconoscimento facciale, ecc.) o non usi un dual core (ancora giochi o sw di elaborazione "pesante" , oppure la memoria riservata al sistema non basti più per la nuova "impronta" richiesta da un sistema operativo più complesso e "grasso" per dover gestire tablet e smartphone con lo stesso codice.

Sarebbe poi necessario un impegno sui tempi di porting, che dovrebbero essere certi e ragionevoli. Avere una versione di software aggiornata 6 mesi dopo l'uscita ufficiale significa creare periodici "strappi" con problemi di compatibilità e coesistenza sul market di versioni compatibili e non.

Comunque meglio questo impegno dell'approssimazione di prima. Speriamo se ne vedano buoni frutti :-)
litocat11 Maggio 2011, 12:45 #4
Degli aggiornamenti garantiti me ne faccio poco se arrivano comunque con mesi di ritardo...
Lombo9111 Maggio 2011, 13:00 #5
Originariamente inviato da: litocat
Degli aggiornamenti garantiti me ne faccio poco se arrivano comunque con mesi di ritardo...


Penso (e spero) che l'accordo fissi anche i tempi di rilascio
BigPincer11 Maggio 2011, 13:02 #6
Che vorrebbe dire questa news ?
Mi metteranno in condizione di installare l'ultima versione rilasciata direttamente da google ? non credo proprio...
Mi assicurano che entro 18 mesi dall'uscita sul mercato di un telefono (magari in korea) uscirà almeno un aggiornamento ?
Se compro un telefono ho diritto di installarci l'ultima versione di android che uscirà entro 18 mesi e posso rompere le scatole alla HTC fino a che non me lo fornisce dietro la minaccia di fare la spia a google ?
O vuol dire che dopo 18 mesi dall'uscita sul mercato del cellulare, alla samsung guardano qual'è l'ultimo android disponibile, ci mettono uno stagista a lavorarci su e dopo 3 anni rilasciano un aggiornamento ?
lbrfabio11 Maggio 2011, 13:03 #7
ma questi aggiornamenti garantiti valgono per tutti i prossimi telefoni o anche per quelli che ne so...usciti 6 mesi fa nel mercato?
litocat11 Maggio 2011, 13:07 #8
Originariamente inviato da: Lombo91
Penso (e spero) che l'accordo fissi anche i tempi di rilascio

A questo riguardo non e' ancora stato fissata alcuna tempistica.

Comunque e' contraddittorio che la garanzia di un cellulare duri 24 mesi ma gli aggiornamenti software vengano garantiti per 18 mesi.
MaxArt11 Maggio 2011, 13:09 #9
Ottima mossa da parte dell'Open Handset Alliance. Forse era da fare anche prima.
Mi chiedo se questa roadmap sarà retroattiva, in modo che tanti altri dispositivi, potenzialmente ancora validi, possano ricevere gli ultimi aggiornamenti. Ma francamente non credo.
punix11 Maggio 2011, 13:27 #10
Ottima cosa.

Questo per me e' determinante e per la mia piccola esperienza posso dire che:

- Samsung e' indietro, infatti rilascia aggiornamenti ufficiale in ritardo e parziali
- Htc e' avanti, il terminale si aggiorna addirittura da solo...
- Gli altri Android, mai provati (quindi non saprei dire, secondo voi?)

Per me, quella della continuita' dell'aggiornamento della piattaforma, diventa una discriminante al momento dell'acquisto (sempre che riesca a trovare uno storico che mi dimostri quando il vendor sia bravo nel tempo ad aggiornare i firmware..).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^