Adobe acquisisce Aviary per l'espansione di Creative Cloud

Adobe acquisisce Aviary per l'espansione di Creative Cloud

Adobe ha annunciato il perfezionamento dell'acquisizione di Aviary, sviluppatore di SDK per ambienti mobile per la creazione di app creative

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:41 nel canale Telefonia
CreativeAdobe
 

Adobe ha annunciato lunedì di aver acquisito Aviary, sviluppatore di software development kit rivolti a chi vuole creare applicazioni "creative". L'obiettivo dell'acquisizione è, come specifica la stessa società, quello di "accelerare la strategia di Adobe nell'impresa di rendere Creative Coud una piattaforma vivace per le app di terze parti attraverso un nuovo Creative SDK".

Aviary è la base di molte applicazioni di foto-editing per dispositivi mobile, i cui algoritmi sono utilizzati anche in alcune app proprietarie per iOS e Android di cui la società ne vanta il successo. Le app sono state scaricate 100 milioni di volte e attraverso i servizi della società sono state modificate circa 10 miliardi di foto.

Secondo il CEO di Aviary, Adobe non cancellerà lo sviluppo dei tool, ma le due realtà collaboreranno per offrire funzionalità tipiche dei prodotti Adobe agli sviluppatori che sfruttano gli SDK Aviary, come la possibilità di salvare contenuti su Creative Cloud con formati compatibili con i prodotti Adobe o come l'accesso alle tecnologie di Photoshop.

Al momento in cui scriviamo non sono stati resi noti i termini finanziari degli accordi. Aviary nasce nel 2007 e da allora ha raccolto finanziamenti per 19 milioni di dollari da Spark Capital, Bezos Expeditions, Vision Ventures, Reid Hoffman di LinkedIn, Joi Ito, Thomas Lehrman e Payman Pouladdej. Maggiori informazioni sugli accordi possono essere trovate (in inglese) nel blog di Aviary e in questo post scritto da Scott Belsky, CEO della società.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^