Addio Motorola, il brand scomparirà lentamente dagli smartphone

Addio Motorola, il brand scomparirà lentamente dagli smartphone

Un dirigente di Motorola ha affermato che Lenovo si allontanerà lentamente dal brand americano, con i dispositivi di fascia alta che verranno identificati come Moto by Lenovo

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Telefonia
LenovoMotorola
 

Motorola, una delle compagnie pioniere nella telefonia mobile, sta per lasciarci. Lo annuncia Rick Osterloh, COO dell'azienda, all'interno di un'intervista esclusiva per CNET: "Abbandoneremo lentamente Motorola e ci concentreremo su Moto", ha dichiarato il dirigente della società in quel di Las Vegas durante l'annuale CES. La notizia sorprende soprattutto se consideriamo che ad agosto i piani di Lenovo sembravano molto diversi.

Motorola Moto X

Motorola veniva comprata dalla società cinese nel 2014, quando ancora apparteneva a Google, per la cifra di 2,91 miliardi di dollari. La società di Mountain View ha mantenuto brevetti e alcune divisioni, mentre Lenovo cercava un brand per provare a penetrare nei mercati occidentali nella categoria di smartphone. I cinesi annunciavano di voler abbandonare il brand Lenovo su mobile, utilizzando invece quello appena acquisito.

Così non sarà. Il nome Motorola resterà come divisione corporate all'interno delle proprietà del produttore cinese e il logo raffigurante la M della società continuerà ad essere impresso sui dispositivi, tuttavia sui top di gamma il brand verrà rinominato in Moto by Lenovo. I dispositivi di fascia bassa saranno brandizzati come Vibe e potrebbero raggiungere i mercati occidentali, anche se non prima della fine del 2016.

La manovra di rebranding ha probabilmente il fine di far conoscere Lenovo in ambito mobile anche nei mercati occidentali sfruttando il consolidato brand Moto. È chiaro che in questo modo se ne va un marchio che si è contraddistinto per anni nel settore dei dispositivi Android, a dispetto di tutte le rassicurazioni che dava Yang Yuanqing, CEO di Lenovo, subito dopo l'annuncio dell'acquisizione miliardaria.

"Motorola è il nostro tesoro", diceva. "Non solo ne proteggeremo il brand, ma lo renderemo più forte che mai". Ma purtroppo, come era facile attendersi, non andrà così.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexdal08 Gennaio 2016, 12:41 #1
MI ricordo l'apice della Motorola per poi precipitare inseguendo sistemi prima Linux poi android. Un mio amico ingegnere a torino alla Motorola si entusiasmo perché erano fighi ad usare Linux invece di Microsoft o Symbian. 3 mesi dopo migliaia di licenziamenti tra cui lui.

Ma penso che il fallimento delle compagnie di smartphone (anche Samsung ha in previsione un 2016 pessimo) sia colpa dei cinesi.

Mettere sul mercato cloni copiati a basso prezzo rovina le compagnie che investono sulla tecnologia e oltre ai costi di produzione hanno i costi di sviluppo.
Lights_n_roses08 Gennaio 2016, 12:47 #2
Che triste destino per un marchio storico!
polteus08 Gennaio 2016, 13:06 #3
Prima riduce la qualità degli smartphone Moto (il Moto G di Google era tutt'altra cosa rispetto ai Moto G di Lenovo), poi cestina il brand Motorola. Lenovo pensa di sfondare in America e in Europa in questo modo?
maxsy08 Gennaio 2016, 13:09 #4
ah, non e' colpa del sistema operativo?
Dumah Brazorf08 Gennaio 2016, 13:14 #5
Motorola = Startac
RIP. Never forgotten.
nickmot08 Gennaio 2016, 13:52 #6
Ma se i brevetti sono rimasti a Google e il marchio Motorola viene cestinato prima di essere sfruttato come trampolino nell'ingresso dei mercati occidentali, che diamine l'ha comprata a fare Lenovo?
nix108 Gennaio 2016, 13:54 #7

Tsipras

Una altro marchio che rimarrà nel limbo dei non morti per l'eternità come Amiga, Commodore e tantissimi altri tra cui anche Nokia

AlexSwitch08 Gennaio 2016, 14:05 #8
Ed ecco un altro marchio storico ( Motorola è stata la pioniera nella telefonia cellulare e non " una delle " - visto che il primo prototipo funzionante è stato il suo nel 1976, se non ricordo male ) destinato all'oblio.... Amen....
PietroGiuliani08 Gennaio 2016, 14:24 #9
Originariamente inviato da: polteus
Prima riduce la qualità degli smartphone Moto (il Moto G di Google era tutt'altra cosa rispetto ai Moto G di Lenovo), poi cestina il brand Motorola. Lenovo pensa di sfondare in America e in Europa in questo modo?


Non mi pare che il Moto G3 sia così scarso come terminale... a parte forse la fotocamera e qualche cavolata di troppo nella progettazione dell'interfaccia utente.
Simedan198508 Gennaio 2016, 14:30 #10
Ma lenovo non era concentrata su ZuK?? .....mmm non i convincono mai quando vogliono avere due piedi nella stessa scarpa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^