Accuse di lavoro minorile: Samsung sospende ogni attività con la struttura coinvolta

Accuse di lavoro minorile: Samsung sospende ogni attività con la struttura coinvolta

Dopo il report di CLW e dopo aver scoperto delle testimonianze concrete riguardo all'abuso di lavoro minorile da parte di un fornitore, Samsung ha troncato temporaneamente ogni rapporto con la struttura incriminata

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Telefonia
Samsung
 

Lo scorso fine settimana, una fabbrica di un grosso fornitore di Samsung - Shinyang Electronics - era stata accusata di aver portato avanti una serie di assunzioni di minorenni, in contrasto con i report ufficiali rilasciati. La multinazionale coreana ha cercato di correre ai ripari, trovando delle testimonianze concrete per il fenomeno e sospendendo temporaneamente le attività con lo stabilimento.

Cina, lavoro

Samsung ha annunciato la novità all'interno di un comunicato ufficiale: "In seguito all'inchiesta (di China Labor Watch), abbiamo deciso di sospendere temporaneamente gli affari con la fabbrica in questione, in quanto sono state trovate prove del presunto lavoro minorile presso il posto di lavoro. La decisione è stata presa in accordo con la nostra politica di tolleranza zero sul lavoro minorile".

L'azione di Samsung segue il rilascio del Sustainability Report del 2014 ufficiale, in cui non venivano riportate le pratiche scorrette operate all'interno dello stabilimento. Il documento si basava su una serie di controlli, di cui l'ultimo effettuato lo scorso 25 giugno. Tuttavia, quanto avveniva all'interno della struttura di Shinyang Electronics è stato portato alla luce prima dal Guangzhou Daily, per poi venire denunciato internazionalmente da China Labor Watch.

La situazione sarebbe adesso al vaglio delle autorità cinesi. Sul comunicato rilasciato dalla società si legge che la compagnia cinese avrebbe iniziato le pratiche d'assunzione illecite solamente dopo gli stessi controlli della società: "In un'indagine separata che hanno seguito le accuse di CLW, comunque, Samsung ha scoperto testimonianze di un processo d'assunzione illegale che ha avuto inizio il 29 giugno. Anche le autorità cinesi stanno esaminando il caso".

Samsung ha sospeso temporaneamente tutti gli affari in corso con il fornitore, in attesa di ulteriori chiarimenti sulla situazione, ribadendo che la sospensione diventerà permanente se verranno scoperte responsabilità dirette sul caso da parte della stessa azienda. È probabile, come scrivevamo pochi giorni fa, che lo stesso direttore della società non fosse consapevole dell'età dei nuovi dipendenti, vittima dell'abuso di documenti falsificati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tazok15 Luglio 2014, 11:43 #1
[sarcastic]
almeno loro li assumono...qui in Italia minorenne o maggiorenne ti attende la disoccupazione
[/sarcastic]


alexdal15 Luglio 2014, 11:45 #2
Non entro nel merito del caso, ma:

Anche in Italia l'eta' minima per lavorare e' di 14 anni.

Questa faccenda potrebbe portare al fallimento di quella ditta e migliaia di persone verranno licenziate.

Certe volte certe associazioni o giornalisti cercano solo la notizia facendosi paladini della giustizia mondiale.

In Alcuni paesi un 16enne potrebbe avere tutte le carte in regola della legge per sposarsi avere figli e lavorare.

Ed il licenziamento dettato dai giornalisti significa che non puo' dare a mangiare a moglie e figlio e non pagare la casa.

Diverso il caso se in cina o altri paesi una fabbrica fa lavorare senza straordinari, paghe all'osso, niente ferie e giorni di pausa
(anche qui pero' e' la cultura differente, il comunismo di Mao vieto' le religioni e quindi anche i giorni festivi legati ad esse)
In Italia i ristoranti cinesi non hanno mai chiusure (se non imposte con la forza) il personale e' sempre lo stesso tutti i giorni senza mai pause.


Quindi sarebbe meglio che Samsung facesse i suoi apparecchi in Corea, Ed Apple in USA.

Portocala15 Luglio 2014, 11:49 #3
E il Galaxy S6 te lo troveresti a 1399euro mentre l'iPhone 6 a 1599 E poi come faranno ad "evadere" le tasse e guadagnarci ?
Bivvoz15 Luglio 2014, 12:03 #4
Originariamente inviato da: alexdal
Non entro nel merito del caso, ma:

Anche in Italia l'eta' minima per lavorare e' di 14 anni.


In effetti me lo domandavo anche io, che cavolo di problema c'è se ci sono lavoratori minorenni?
Ovviamente a patto che vengano rispettate determinare regole come le condizioni di lavoro, ma per tutti non solo per i minorenni, e che "minorenni" non voglia dire da 6 anni in su ma dai 14 per esempio.
RhyenaN15 Luglio 2014, 13:23 #5
In realtà l età minima in italia è 16 anni (cioè la fine dell obbligo scolastico)..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^