Accordo Apple/TIM: l'iPhone arriva in Italia

Accordo Apple/TIM: l'iPhone arriva in Italia

Pare che l'accordo sia definitivo: nelle prossime settimane la versione UMTS dell'iPhone arriverà in Italia in vendita nei negozi Telecom Italia

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Telefonia
AppleiPhoneTIM
 

La notizia, riportata da Repubblica, è destinata a scuotere fortemente il mercato italiano. L'iPhone tra qualche settimana atterrerà ufficialmente sulla Penisola, grazie all'accordo tra Apple e Tim.

Il telefono della Mela arriverà in Italia nella sua nuova versione 3G e con una nuova politica di vendita da parte di Apple: nessuna revenue sharing o esclusiva, solamente accordi commerciali con gli operatori.

Stando alla fonte Telecom Italia avrà però un vantaggio di almeno sei mesi rispetto agli altri operatori per la commercializzazione dell'iPhone, dunque nessuna esclusiva, ma un vantaggio in termini temporali, che se ben sfruttato potrebbe ottenere a TIM gli stessi risultati, considerando che nel periodo cade tutta l'estate. Dopo il "semestre di vantaggio" anche gli altri operatori potranno commercializzare il telefono della Mela.

A fronte dell'assenza di piani di revenue-sharing ed esclusiva, la contropartita che Telecom Italia offre ad Apple è rappresentata da un prezzo di vendita del cellulare più alto di quello praticato attualmente sugli altri mercati. Nonostante ciò le fonti parlano di "condizioni molto vantaggiose".

Adesso, in Italia, la palla passa a TIM: importante sarà capire su che ordine di grandezza verrà stabilito il prezzo di vendita del telefono della Mela e soprattutto quali saranno i piani tariffari che sgli saranno accoppiati. In ogni caso si propsettano interessanti cambiamenti nel panorama delle tariffe per lo scambio dati e la navigazione internet su rete mobile, anche da parte degli altri operatori.

Sebbene la notizia paia ormai certa è comunque bene precisare che non vi sono ancora annunci formali ed ufficiali da parte di entrambe le realtà.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

148 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crisidelm21 Aprile 2008, 11:45 #1
Quanto costerà mai alla fine quindi?
pabloescobarr21 Aprile 2008, 11:47 #2
499 per la versione da 8gb e 599 per la versione da 16giga
mi sa che continueremo a comprarli dall'america
_Firefox_21 Aprile 2008, 11:48 #3
non meno di 499 €...
!fazz21 Aprile 2008, 11:48 #4
Ok, ancora troppo caro per me, aspetterò che si abbassi
demon7721 Aprile 2008, 11:51 #5
Condizione vantaggiosa...
chissà com'è quella svataggiosa!

Mi spiace ma per bello che sia il gioco proprio non vale la candela!!
TROJ@N21 Aprile 2008, 11:51 #6
ancora un pò ed è diventato vecchio
Valeck21 Aprile 2008, 11:52 #7
Originariamente inviato da: pabloescobarr
499 per la versione da 8gb e 599 per la versione da 16giga
mi sa che continueremo a comprarli dall'america


si? e dove lo hai letto?
Dumah Brazorf21 Aprile 2008, 11:52 #8
Che l'Iphone sia il catalizzatore per tariffe dati veramente flat.
de_nome_lanicon21 Aprile 2008, 11:52 #9
@pabloescobarr & @ TROJ@N:

Vi siete persi la parte utile della notizia. Esce il modello 3g, non è il modello GSM pacco americano che è in giro da anni.

Tra l'altro... la gente lo compra per mostrarlo, il prezzo importa poco, tanto ne venderanno cmq migliaia.
clovis21 Aprile 2008, 11:53 #10
"...Un accordo frutto del lavoro portato avanti da mesi da Luca Luciani,il numero uno di Tim..."
[fonte "La Repubblica"]
Giusto per ricordare chi è questo manager illuminato
http://www.youtube.com/watch?v=D5FSE_m3OOU
(non colpisce tanto lo strafalcione su Napole(t)one, quanto l'attitudine da "venditore di tubi Tucker" o da "motivational manager dei poveri" di questi "nuovi" dirigenti rampanti, costole dei vari Tronchetti, Ruggiero, & C.)
Viste le premesse... stamo messibbene!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^