Surface Pro con connettività LTE in arrivo solo nella primavera 2018

Surface Pro con connettività LTE in arrivo solo nella primavera 2018

Attesa per il mese di dicembre la nuova versione del popolare 2-in-1 Microsoft con connettività cellulare integrata arriverà solo nei primi mesi del prossimo anno.

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:41 nel canale Tablet
LTE2-in-1SurfaceMicrosoftCoreIntelSnapdragon
 

Si attendeva il debutto della versione LTE di Surface Pro per i primi del mese di dicembre, come da precedenti indicazioni, ma sembra che sarà necessario attendere ancora più a lungo prima di poter mettere le mani sul 2-in-1 di casa Microsoft dotato di connettività cellulare integrata.

Microsoft ha infatti aggiornato le FAQ del proprio Store online fornendo un nuovo periodo di riferimento per il debutto commerciale di questa particolare versione di Surface Pro.

When will LTE be available?

The new Surface Pro with LTE will be made avaiable for purchase at retail Spring 2018. We're excited to bring you a Surface Pro that is now faster, lighter, quieter, and more connected than ever.

230517_SurfacePro_1.jpg

La versione LTE di Surface Pro sarà basata su processore Intel Core i5 per una semplice considerazione tecnica: con questa CPU Surface Pro non richiede l'utilizzo di una ventola di raffreddamento e questo permette di ospitare nello spazio interno ad essa dedicato il modem Snapdragon X16 necessario per fornire connettività LTE.

Al momento attuale quindi non è chiaro quando con precisione Microsoft renderà disponibile questo prodotto, se non nel corso della primavera 2018. Alla stessa stregua non sappiamo quale sarà il costo addizionale di questo nuovo modello rispetto alla versione standard dotata della stessa CPU

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^