Surface? Lento e raffazzonato. Parola di HP

Surface? Lento e raffazzonato. Parola di HP

Todd Bradley, responsabile della divisione PC di HP, non usa parole gentili per il tablet di Microsoft. L'azienda si appresta a lanciare i tablet ElitePad per il mondo enterprise, ma il pubblico consumer dovrà attendere ancora un anno

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Tablet
HPMicrosoftSurface
 

Todd Bradley, responsabile della divisione PC di Hewlett Packard, esprime qualche perplessità in merito alla soluzione Microsoft Surface basata su Windows RT e non la considera un concorrente alla linea di tablet ElitePad indirizzati all'utenza enterprise.

"Difficilmente vedo una competizione da parte di Surface. La distribuzione e molto limitata, tende ad essere lento e un po' raffazzonato quando lo si usa. E' costoso. Complessivamente la stampa ha dato molto risalto a Surface, più di quanto il mondo abbia scelto di credere" ha dichiarato Bradley.

Nonostante Bradley critichi in questo modo la soluzone tablet di Microsoft, è bene ricordare che la stessa HP non ha avuto esiti paticolarmente favorevoli dalla commercializzazione della linea di tablet multimediali TouchPad equipaggiati con sistema operativo WebOS. Attualmente HP sta preparandosi a consegnare a partire dal mese di gennaio le soluzioni ElitePad, destinate al mondo enterprise, che saranno caratterizzate da un costo più elevato rispetto ai dispositivi Surface o iPad attualmente sul mercato e destinate al pubblico consumer.

"ElitePad è stato realizzato pensando all'impresa, attorno ad un formato 16:10, è focalizzato sulla retrocompatibilità delle applicazioni e sulla possibilità di aprirlo e manutenerlo, invece che doverlo sostituire. Allo stesso tempo si ha la possibilità di scaricare qualunque sia la tua app preferta" ha commentato Bradley. Intanto Microsoft sta lavorando su Surface con Windows 8 Pro che andrà a competere direttamente con ElitePad destinato al mondo aziendale.

E' interessante osservare che Bradley stesso mostra un certo disappunto in riferimento alla scelta di HP di portare a termine lo sviluppo di WebOs: "La decisione del consiglio di chiudere il business WebOs ha causato un certo ritardo sul fronte tablet. Stiamo recuperando lentamente, sia con i tablet, sia con i dispositivi convertibili. Non entreremo presto nello spazio consumer, lo faremo nel corso del prossimo anno ma non prima di Natale. Cercheremo di sviluppare il progetto in maniera molto attenta, ci sono diversi elementi da tenere in considerazione" ha spiegato Bradley.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mentalray16 Novembre 2012, 14:05 #1
quando si dice viva la sicerità insomma ...
930BF16 Novembre 2012, 14:05 #2
questa cosa è già sotto gli occhi di tutti non serve un genio per arrivarci... windows è in cattivissime acque nonostante tutta la pubblicità!

Basti pensare che si è BLOCCATO durante la presentazione! ASSURDO!
930BF16 Novembre 2012, 14:06 #3
speriamo che si riprenda perché la concorrenza serve...
IlCarletto16 Novembre 2012, 14:18 #4
Originariamente inviato da: 930BF
questa cosa è già sotto gli occhi di tutti non serve un genio per arrivarci... windows è in cattivissime acque nonostante tutta la pubblicità!

Basti pensare che si è BLOCCATO durante la presentazione! ASSURDO!


vero^ ma il 98 o dici una presentazione di win8 recente?


cmq quello di accappì meglio che stiano zitti, se non fosse x la divisione server e qualche networking avrebbero chiuso baracca con i loro tentativi tra palmari, tablet, os etc etc...
eaman16 Novembre 2012, 14:23 #5
MS non ha un iPad, iPhone o iPod. Quindi l'unica è che si metta a competere sul prezzo, dato che si potrebbe permettere di commercializzare un device in perdita.
Do8516 Novembre 2012, 14:23 #6
aahhaaha starà mica cercando di tirare acqua al suo mulino???
Già andare a paragonare Surface RT con l'Elitepad è assurdo. Uno è un tablet ARM l'altro un pc convertibile.
Magari il paragone andrebbe fatto con il Surface Pro.
E comunque a quelli che criticano Windows 8 direi di provarlo prima... E magari anche provare Surface prima di aprire bocca. Facile parlare di una versione di guigno sia si uno sia dell'altro...
Do8516 Novembre 2012, 14:24 #7
Originariamente inviato da: eaman
MS non ha un iPad, iPhone o iPod. Quindi l'unica è che si metta a competere sul prezzo, dato che si potrebbe permettere di commercializzare un decide in perdita.


Sul prezzo credo abbia le mani legate dai partner. Non può avvantaggiarsi a loro discapito...
Bivvoz16 Novembre 2012, 14:32 #8
Perchè HP di lento e raffazzonato se ne intende.

Originariamente inviato da: 930BF
questa cosa è già sotto gli occhi di tutti non serve un genio per arrivarci... windows è in cattivissime acque nonostante tutta la pubblicità!

Basti pensare che si è BLOCCATO durante la presentazione! ASSURDO!


A tutti è successo, anche ad ipad mi pare.
coschizza16 Novembre 2012, 14:44 #9
Originariamente inviato da: Bivvoz
A tutti è successo, anche ad ipad mi pare.


anche all'iphone ecc
ma non dirlo certe persone anche la memoria corta e molto selettiva perche vedono quello che vogliono vedere e si rocordano solo quello che vogliono ricordare.
demon7716 Novembre 2012, 14:44 #10
IO DICO: LA VERITA' STA NEL MEZZO.

1- HP (come altri) spara a zero perchè MS si fa i pad da sola e quindi è una scomoda e pesante concorrenza

2- E' un sistema nuovo che forse deve fare un attimo di rodaggio

Quindi sicuramente bisogna prendere queste parole con le molle e attendere prove sul campo più imparziali.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^