Skype: su Android videochiamate picture-in-picture sempre in primo piano

Skype: su Android videochiamate picture-in-picture sempre in primo piano

Il nuovo aggiornamento di Skype su Android introduce una nuova funzionalità picture-in-picture persistente, che mostra la videochiamata in qualsiasi schermata del sistema operativo

di pubblicata il , alle 13:31 nel canale Tablet
AndroidSkype
 

Skype è stato aggiornato alla versione 4.5 su Android nel fine settimana. Fra le novità, vengono introdotte le finestre PIP (Picture-in-Picture) che consentono di visualizzare ed inviare le immagini in tempo reale di una videochiamata anche se ci troviamo all'interno di altre applicazioni o delle schermate dell'interfaccia del sistema operativo.

Skype, Picture-in-Picture

Tale novità è attualmente presente esclusivamente su tablet Android e, nonostante vi sia qualche traccia della nuova feature anche su smartphone, questa sembra essere dovuta ad un errore di programmazione che verrà presto risolto. La nuova versione 4.5 introduce anche migliorie di minore entità per la navigazione all'interno dei contatti e per la funzionalità Video Instant Messaging.

Su Google Play Store si legge:

Nuove funzionalità per gli utenti che usano il tablet:

  • PIP (Picture-in-Picture) ti consente di vedere le tue videochiamate anche quanto passi ad altre app.
  • Hai molti contatti? Avvicina due dita sulla tua lista contatti per effettuare lo zoom indietro e vedere l'ordine alfabetico, quindi tocca una lettera per effettuare lo zoom in avanti.
  • Correzioni generali e miglioramenti delle prestazioni per tutti gli utenti.
  • Correzioni per la compatibilità dei videomessaggi.

L'aggiornamento introduce inoltre la piena compatibilità al tablet Hudl, e corregge alcuni bug su smartphone Samsung e su Nexus 5.

Skype 4.5 è già disponibile gratuitamente sul Google Play Store, e può essere scaricato partendo da questo link.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattxx8816 Dicembre 2013, 14:46 #1
mi chiedo qundo sistemeranno le videochiamate via 3g
è possibile effettuare una chiamata fluida solo via wi fi
andry36016 Dicembre 2013, 16:52 #2
mattxx88, sono quasi certo che il tuo problema non dipenda da skype ma dal gestore telefonico. Mia zia ha lo stesso problema, ho cercato su internet e ho trovato che è un problema comune ed è dovuto dal gestore che disabilita le videochiamate voip.
san80d16 Dicembre 2013, 16:58 #3
Originariamente inviato da: andry360
mattxx88, sono quasi certo che il tuo problema non dipenda da skype ma dal gestore telefonico. Mia zia ha lo stesso problema, ho cercato su internet e ho trovato che è un problema comune ed è dovuto dal gestore che disabilita le videochiamate voip.


penso anch'io non dipenda da skype, ma secondo me e' soprattutto un discorso di velocità delle reti, più che di limiti imposti dagli operatori
mattxx8816 Dicembre 2013, 17:04 #4
Originariamente inviato da: andry360
mattxx88, sono quasi certo che il tuo problema non dipenda da skype ma dal gestore telefonico. Mia zia ha lo stesso problema, ho cercato su internet e ho trovato che è un problema comune ed è dovuto dal gestore che disabilita le videochiamate voip.


Originariamente inviato da: san80d
penso anch'io non dipenda da skype, ma secondo me e' soprattutto un discorso di velocità delle reti, più che di limiti imposti dagli operatori


ah si???
e come fanno a sapere che il traffico 3g generato da skype non è lo stesso ad esempio di whatapp o del browser??
DarKilleR16 Dicembre 2013, 17:16 #5
se leggete nei contratti quasi tutti hanno una clausola che limita il Voip!

Esempio...io in TimSpecial ce l'avevo bello scritto in un asterischino minuscolo da qualche parte nascosta!

Infatti Viber e Skype in 3G non vanno in modo fluido e fruibile. Con il vecchio contratto Wind non avevo problemi...
Invece con Vodafone uguale mi filtravano il traffico Voip.
TonyVe16 Dicembre 2013, 19:03 #6
Ci sono app per aggirare il blocco dei gestori.
Cercate e sorridete alle compagnie.
gsorrentino17 Dicembre 2013, 18:04 #7
Originariamente inviato da: mattxx88
ah si???
e come fanno a sapere che il traffico 3g generato da skype non è lo stesso ad esempio di whatapp o del browser??


Proprio perché il traffico è diverso. Alcuni firewall sono in grado di individuare i pacchetti anche se sono tutti diretti alla porta 80 e mascherati come traffico HTTP...
gsorrentino17 Dicembre 2013, 18:06 #8
Originariamente inviato da: TonyVe
Ci sono app per aggirare il blocco dei gestori.
Cercate e sorridete alle compagnie.


Sono app che creano VPN per aggirare i controlli...però possono introdurre comunque ritardi e al gestore basta sapere qual'è l'indirizzo che termina la VPN per filtrare tutto di nuovo...
Aegon17 Dicembre 2013, 21:23 #9
Originariamente inviato da: mattxx88
ah si???
e come fanno a sapere che il traffico 3g generato da skype non è lo stesso ad esempio di whatapp o del browser??


1) I programmi VoIP comunicano su un range di porte ben noto e basta controllare la porzione destination dell'header (Skype tuttavia sceglie delle porte casuali);
2) Anche usando porte diverse nel header di ogni pacchetto ci sono molte informazioni da cui ricavare la tipologia della trasmissione. Le (video)chiamate usano pacchetti ad alta priorità (flag PSH e URG) per traffico real-time... gli basta inibire tutta quella tipologia. Oltre a questo, i pacchetti VoIP in reti wireless usano una particolare compressione del header poiché questo occupa circa il 60% del pacchetto stesso.
3) Alcune applicazioni usano solo pacchetti UDP sulla 1720 per il traffico della chiamata ed alcuni pacchetti TCP per il controllo.

Di modi per filtrare il traffico di rete ce n'è molti

Diverso è se il traffico è incanalato in una VPN criptata, il problema è che la stessa introduce un ritardo che abbassa la qualità della chiamata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^