Samsung, IBM e BlackBerry per un tablet che punta sulla sicurezza

Samsung, IBM e BlackBerry per un tablet che punta sulla sicurezza

SecuTablet è un Galaxy S 10 modificato per garantire sicurezza e riservatezza di dati ed applicazioni. Il progetto nasce da una collaborazione di tre aziende tra cui Securesmart, acquisita lo scorso anno da BlackBerry

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Tablet
SamsungIBMBlackBerry
 

Un timido tentativo di agganciare nuovamente il mercato tablet: è in questo modo che si può leggere la presentazione di SecuTablet da parte di BlackBerry, avvenuta lo scorso sabato in occasione dell'edizione 2015 CeBIT di Hannover.

Parliamo di timido tentativo perché la presenza di BlackBerry in SecuTablet è solo marginale: il progetto è infatti nato da una collaborazione tra Samsung, IBM e Securesmart, quest'ultima compagnia di sicurezza tedesca acquisita da BlackBerry lo scorso anno.

SecuTablet è, nei fatti, un Samsung Galaxy Tab S 10.5 modificato con una Security Card di Securesmart per la cifrartura di voce e dati e provvisto dell'ambiente di app-wrapping di IBM che separa le applicazioni e i dati professionali da quelli personali.

SecuTablet sarà rilasciato nel corso dell'estate e indirizzato ad aziende ed enti amministrativi e governativi dove è necessario un elevato grado di riservatezza. Attualmente l'Ufficio Federale tedesco per la sicurezza delle informazioni sta valutando il tablet per una certificazione per l'impiego con informazioni classificate.

In occasione del recente Mobile World Congress di Barcellona il CEO di BlackBerry, John Chen, ha suggerito un possibile ritorno della compagnia nel mercato tablet. "Attualmente è una cosa su cui non stiamo lavorando ma che io ho in mente" sono state le parole di Chen: considerando che SecuTablet non può essere considerato un tablet della doppia B, è verosimile supporre che l'azienda canadese stia riservando qualche sorpresa per il futuro.

Il precedente tentativo di BlackBerry per il mercato tablet è stato il modello Playbook, destinato al pubblico consumer e lanciato x anni fa. Poco interesse e vendite basse hanno spinto la compagnia a rivederne il prezzo e a cassarne alcune versioni, ottenendo comunque risultati poco entusiasmanti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ComputArte17 Marzo 2015, 23:31 #1

...mah!!!!!

? Sicurezza e privacy ?!?!?!?!?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^