Samsung al lavoro su un tablet da 18,4 pollici, perché le dimensioni contano

Samsung al lavoro su un tablet da 18,4 pollici, perché le dimensioni contano

Secondo nuove indiscrezioni, Samsung potrebbe essere al lavoro su due tablet: uno da 18,4" pensato per l'ambito lavorativo e per gli uffici, l'altro da 12" in contrapposizione al Surface 3 di Microsoft

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Tablet
Samsung
 

Riaffiora sul web l'indiscrezione per cui Samsung è al lavoro su un tablet da 18,4". Non ci sono ancora immagini leaked del dispositivo, mentre si conoscono le - ovviamente presunte - caratteristiche tecniche. Si tratta di un dispositivo con Android 5.1 di fascia media, un ibrido fra un tablet 2-in-1 e un all-in-one, pensato soprattutto per l'ambito educativo o per l'ufficio.

Il SoC integrato è un Samsung Exynos 7580, una soluzione proprietaria di fascia media, abbinato a 2GB di RAM. La risoluzione video del display LCD IPS è invece la standard Full HD (1920x1080), con una densità di pixel che si aggira intorno ai 120 PPI. Lo storage integrato di 32 GB è invece espandibile attraverso slot microSD fino ad un massimo di 128GB.

Ad elevarlo a status di tablet troviamo una batteria da 5.700mAh, che a spanne non dovrebbe garantire una grande autonomia operativa. Un display da 18,4" è decisamente oneroso da gestire in termini energetici, e dubitiamo che una batteria simile possa consegnare una durata su singola carica superiore ad un paio di ore. Il tablet, noto al momento come Tahoe o SM-T760, ha anche due fotocamere da 8 e 2,1MP.

Non terminano le sorprese da parte dei coreani: Samsung potrebbe essere al lavoro anche su un nuovo tablet della serie Ativ basato su Windows 10. Questa volta le caratteristiche tecniche sono di fascia alta: il display è un SuperAMOLED da 12" ad alta risoluzione, e sotto la scocca troviamo un Intel Core M, 4GB di RAM e il supporto per la S-Pen. Sarà spesso solo 6,2mm e peserà 600g.

La soluzione si pone quindi come alternativa al Surface 3 di Microsoft, con un prodotto dal design tipico della categoria di tablet basati su sistemi operativi mobile, ma con un hardware capace di gestire Windows 10. In entrambi i casi parliamo comunque di supposizioni legate ad indiscrezioni non ufficiali, quindi ricordiamo che i piani di Samsung potrebbero cambiare nelle prossime settimane.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
legendxx8922 Agosto 2015, 10:38 #1
insomma proprio comodo da portare in giro
miticasandra22 Agosto 2015, 11:09 #2
un comodissimo marsupio in stile venditore ambulante di bibite, magari con un bello zaino portabatteria (una da camion va benissimo), e il problema è risolto

Link ad immagine (click per visualizzarla)
-Maxx-22 Agosto 2015, 11:25 #3
In pratica è un tavolino
omerook22 Agosto 2015, 11:53 #4
be riescono a mantenere il peso sotto il kg potrebbe tornare utile in alcuni contesti di lavoro.
AleLinuxBSD22 Agosto 2015, 12:01 #5
Non ha senso.
Sostanzialmente stanno pensando a fare un desktop all-in-one con touch-screen, ma dato che il sistema operativo è Android, quindi non può eseguire lo stesso software disponibile in ambito desktop, lo chiamano tablet.

Tra l'altro abbinandolo, stando alle indiscrezioni, abbinandoci pure una Cpu di prestazioni contenute, per rendere il tutto ancora meno interessante.
omerook22 Agosto 2015, 12:18 #6
ma il senso lo si trova.
pensa solo ad un fotografo che vuole mostrare delle anteprime di stampa ai clienti.
l architetto che va a prendere un caffe dal cliente e gli mostra alcune simulazioni.
AleLinuxBSD22 Agosto 2015, 12:43 #7
Un tablet fino a 12 pollici sarebbe più che sufficiente.

Sul discorso relativo all'architetto bisognerebbe vedere se esiste qualcosa in ambito Android e, chiaramente, date le potenze contenute dei dispositivi mobili, dubito che sia possibile presentare qualcosa di fotorealistico.

Sull'edizione con Windows 10, dato che pensa ad abbinarci Cpu con prestazioni contenute, dovrà vedersela con Microsoft Surface, ma dato che le caratteristiche hardware, Cpu a parte, risulteranno migliori, è probabile un prezzo simile ai Surface Pro, quindi non vedo ragione per cui dovrebbero essere preferiti ai ben più potenti Microsoft Surface Pro.

Nota:
La diffusione di monitor con collegamenti wireless tenderà ulteriormente ad agevolare l'interazione tra dispositivi mobili e schermi di grandi dimensioni, quando necessario.
marchigiano22 Agosto 2015, 13:41 #8
Originariamente inviato da: omerook
ma il senso lo si trova.
pensa solo ad un fotografo che vuole mostrare delle anteprime di stampa ai clienti.
l architetto che va a prendere un caffe dal cliente e gli mostra alcune simulazioni.


si ma fai il fighetto e poi tiri fuori un display 120dpi?

lo vendessero a 200€ ok... la batteria poi, spero sia da almeno 7.4v altrimenti 5700mAh durano poco

molto bello invece il 12", dovrebbe essere un gran bel pezzo di stile e tecnologia
Rubberick22 Agosto 2015, 13:45 #9
il primo che caccia un tablet A4 sbanca
demon7722 Agosto 2015, 14:12 #10
Vero che a prima impressione può sembrare assurdo.. Ma pensate a quanti professionisti girano con la borsa piena di documenti.
La dimensione di questo tablet è perfetta. Anche qualcosa in meno forse..

Secondo me MS dovrebbe farci un pensiero col surface pro..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^