RIM sconta i tablet PlayBook, ma non in Italia

RIM sconta i tablet PlayBook, ma non in Italia

Aggressiva politica commerciale di RIM, che riduce fortemente i prrezzi delle proprie soluzioni BlackBerry PlayBook così da disfarsi delle scorte di magazzino. Tutto questo, però, non per i consumatori italiani

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Tablet
RIMBlackBerry
 

Nuove riduzioni di prezzo per il tablet BlackBerry PlayBook di RIM. Dopo un debutto in sordina, con vendite pari a circa 500.000 pezzi nel primo trimestre di presenza sul mercato che sono crollate a 200.000 nel successivo sino alle 150.000 dell'ultimo, l'azienda canadese prova con una nuova mossa sui prezzi a rendere più appetibile questo prodotto sul mercato, anche nell'ottica di liberarsi delle scorte di magazzino.

In nord america questo si concretizza in 3 nuovi livelli di prezzo, come dichiarato pubblicamente dall'azienda sul proprio sito web a questo indirizzo: 199 dollari per la versione a 16 Gbytes, 249 dollari per quella da 32 Gbytes e 299 dollari per la versione a 64 Gbytes.

Nel corso del mese di Gennaio RIM aveva proposto tutte e 3 le versioni del proprio PlayBook al prezzo di 299 dollari USA, indipendentemente dal quantitativo di memoria integrato. Quella promozione, alla quale si abbinava anche un'altra con il modello da 16 Gbytes proposto a 199 dollari dirante il periodo natalizio, non è evidentemente stata abbastanza per ridurre le scorte di magazzino accumulate.

Segnaliamo come già nel mese di Dicembre 2011 RIM abbia inserito, nel proprio bilancio, una voce in passivo di 485 milioni di dollari legata ai costi per la riduzione del magazzino di tablet PlayBook, oltre che alle promozioni di vendita messe in atto.

Purtroppo a questo non corrisponde una simile politica commerciale nel mercato italiano; andando sul sito BlackBerry nazionale scopriamo infatti che è possibile acquistare un PlayBook, ma a listini ben differenti rispetto a quelli nord americani: 479€ per il modello da 16 Gbytes, 579€ per la versione a 32 Gbytes sino a 679€ per quella a 64Gbytes di capacità. Anche considerando che i listini nazionali sono IVA inclusa mentre quelli nord americani non includono le tasse la diferenza è ben evidente: per il modello da 16 Gbytes, cambio alla mano, un consumatore italiano spende più del doppio di uno nord americano per lo stesso prodotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mr Chuck07 Febbraio 2012, 10:58 #1
che ti pareva...se fosse sceso anche in italia io l'avrei sicuramente comprato, anche solo per provarlo, ma se i prezzi restano quelli chi si vuole togliere lo sfizio ci pensa 2 volte.

Il mercato tablet è in mano a ios e android, che propongono prodotti più blasonati. Questi cercano d'imporsi con una strategia di mercato anacronistica per i tempi che corrono, nonostante i prodotto sia ottimo. Ovviamente solo in Italia.
Mau_MCMXCIII07 Febbraio 2012, 11:10 #2
Il prodotto in sè non è affatto male..Soprattutto se affiancato da uno smartphone BB..Poi con il rilascio del Runtime for Android App l'App World si espanderà molto..Ma il problema è il mercato italiano che non si allinea a quello americano..Spesso si usa il rapporto Euro/Dollaro 1:1 e le persone sono costrette a fare acquisti online in store americani e inglesi..Lì davvero si fanno i migliori acquisti..
giamaica07 Febbraio 2012, 11:40 #3
Originariamente inviato da: Mau_MCMXCIII
Il prodotto in sè non è affatto male..Soprattutto se affiancato da uno smartphone BB..Poi con il rilascio del Runtime for Android App l'App World si espanderà molto..Ma il problema è il mercato italiano che non si allinea a quello americano..Spesso si usa il rapporto Euro/Dollaro 1:1 e le persone sono costrette a fare acquisti online in store americani e inglesi..Lì davvero si fanno i migliori acquisti..


Scusa ma che c'entra il rapporto Euro/Dollaro? L'euro non c'è solo in Italia e la news parla di prezzi non ridotti per il mercato italiano ...
giovandrea07 Febbraio 2012, 16:12 #4
Che prezzi esagerati! Anche se l'ho visto in diversi negozi fisici a 299€ in versione 16 Gb
netcrusher07 Febbraio 2012, 16:37 #5
scaffale a vita se non allineano i prezzi, è finita l'epoca dei fessi!!!!
Faster_Fox07 Febbraio 2012, 21:45 #6
Originariamente inviato da: netcrusher
scaffale a vita se non allineano i prezzi, è finita l'epoca dei fessi!!!!


a quanto pare però gli itagliani vengono considerati (ahimè giustamente) tali
Baboo8508 Febbraio 2012, 21:07 #7
In questi casi si fa solo una cosa: si compra all'estero e si usano servizi perfettamente legali per evitare i salassi doganali.

Non sembra giusto? E a me non sembra giusto che la riduzione di prezzo e' ovunque ma qui no.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^