Primi benchmark di Nvidia Tegra K1: irraggiungibile per i tablet di oggi, sfida i notebook

Primi benchmark di Nvidia Tegra K1: irraggiungibile per i tablet di oggi, sfida i notebook

Sono apparsi i primi benchmark di Nvidia Tegra K1, il SoC per dispositivi mobile che la società poco prima del CES 2014 di Las Vegas. I risultati dei primi test grafici sono assolutamente elevati

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Tablet
NVIDIATegra
 

Rispetto alla precedente generazione di system-on-chip Tegra, il nuovo modello presentato poco prima del CES 2014 di Las Vegas, mostra risultati superiori di quasi quattro volte, doppiando le performance dei dispositivi top di gamma di attuale generazione. Tegra K1, nei risultati mostrati da WCCF, sfida direttamente gli ultrabook con GPU HD Graphics 4400.

Tegra K1 si basa su architettura Kepler, da cui proviene la scelta del nome, ed integra al suo interno 192 CUDA cores, lo stesso quantitativo presente in un singolo modulo SMX all'interno delle GPU Kepler per sistemi desktop. Grazie a questa caratteristica, si parla di unificazione fra i sistemi desktop e quelli mobile, con un'unica architettura e un singolo engine. Il TDP è di 5W, e la società con sede a Santa Clara ha promesso prestazioni superiori a quelle delle console della scorsa generazione a 1/20 del consumo energetico.

Nvidia Tegra K1 benchmark

Saranno due le varianti disponibili in commercio: una con CPU dual-core basata su architettura Denver proprietaria, mentre la seconda sarà realizzata con architettura Cortex-A15s. Le due CPU saranno rispettivamente da 64 e 32bit.

WCCF ha mostrato i primi risultati ottenuti con quello che viene definito il Tegra K1 Reference Tablet. Come è possibile leggere dalla tabella, l'unica GPU in grado di battere i risultati di Tegra K1 è la GeForce GT 740M, soluzione discreta con TDP da 45W. La nuova soluzione mobile di Nvidia ottiene un risultato di 60fps, laddove iPad Air e Galaxy Note 3, basati rispettivamente su A7 (GPU Power VR G6430) e Snapdragon 800 (GPU Adreno 330) non riescono a superare la soglia dei 30 frame al secondo.

Tegra 4, la soluzione Nvidia per l'attuale generazione, arriva solamente a 16 frame al secondo, con un numero quasi 4 volte inferiore rispetto al nuovo K1. Il tablet reference Tegra K1 utilizzato per il test supera, di fatto, anche alcune soluzioni del mercato notebook con GPU integrata nella CPU, nello specifico sia con HD Graphics 4200 che con HD Graphics 4400.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dwfgerw14 Gennaio 2014, 10:41 #1
C'è da dire che K1 sara disponibile in produzione di massa nella seconda metá del 2014, mentre chip come A7 è andato in produzione a luglio-agosto 2013 ed alimenta gia milioni di device creando una base di installato a64bit sui quali testare le app mobili di domani.
Quando K1 arriverá sul mercato, Apple avrá il suo A8 e Qualcomm il suo chip a 64 bit e il divario si annullerá
dobermann7714 Gennaio 2014, 10:47 #2
5W.... ma è mostruoso sto prodotto... non ci posso credere.
gpat14 Gennaio 2014, 10:52 #3
Ci deve essere la fregatura, non ci credo che nVidia ha finalmente fatto un SOAC decente.
Notturnia14 Gennaio 2014, 10:54 #4
wow..
krocca14 Gennaio 2014, 10:59 #5
si ok su un dispositivo reference uber ottimizzato.
Voglio vederlo su un samsung... che già un s4 lagga pur avendo hardware che su altri dispositivi non causa impuntamenti...

Come sempre il software è fondamentale.
nickmot14 Gennaio 2014, 11:03 #6
Originariamente inviato da: krocca
si ok su un dispositivo reference uber ottimizzato.
Voglio vederlo su un samsung... che già un s4 lagga pur avendo hardware che su altri dispositivi non causa impuntamenti...

Come sempre il software è fondamentale.


Senza contare che nVidia ha l'abitudine di non rilasciare driver aggiornati per i nuovi kernel, di fatto i dispositivi tegra sono condannati alla versione di android con cui nascono.
Persino il Nexus 7 2012, pur avendo android KitKat ha ancora il kernel vecchio e non support aART.
die8114 Gennaio 2014, 11:04 #7
il trucco è semplice: quando uscirà sarà surclassato dalle nuove generazioni di soc...troppo facile vincere contro chip vecchi di quasi un anno
CrapaDiLegno14 Gennaio 2014, 11:06 #8
Il tutto sta sempre nelle dimensioni. E quindi nei costi.
E' possibile per tutti fare SoC di grande potenza (presupponendo di sapere anche integtrare correttamente il tutto) usando spazio e silicio. I SoC Apple non sono potenti perché Apple è bella, brava, super etc... ma perché sono molto più grandi di quelli della concorrenza. Vendendo prodotti a costi molto più alti della concorrenza se lo può permettere.

La differenza vera sta nell'efficienza dell'architettura grafica. Siccome ormai la GPU è grande 2, 3 o anche più volte la parte CPU, la sua efficienza è sempre più importante. Bisogna vedere se l'architettura Kepler a parità di spazio e consumi è meglio o peggio di quella di PowerVR, ARM o Adreno. Ricordo che tutte le altre architetture non nvidia usano l'approccio tile based che si è dimostrato fallimentare sulle schede discrete. Potrebbe voler dire che da una certa complessità di lavoro in poi la soluzione nvidia è migliore per costi/consumi/spazio o altro. Se questo fosse vero per la concorrenza si apre un problema non indifferente a dove competere con chi da 20 anni fa una architettura grafica di questo tipo ed è pure il leader mondiale.

Però non è detto che tutti i SoC necessitino di una potenza del genere, anche se sembra che la possibilità di integrare sempre più roba porti questi SoC a diventare sempre più bestie (si è partiti da SoC da meno di mezzo Watt e ora abbiamo questo, insieme a quelli Apple, che consumano più di 5W).

Bivvoz14 Gennaio 2014, 11:10 #9
Mi sembra che è già stato detto tutto.
Nvidia ha buttato fuori i sample subito ma ora che sarà disponibile anche gli altri avranno prodotti simili.
Finché Nvidia non cambia la politica dei driver resterà sconveniente rispetto alla concorrenza.

La cosa che forse non è stata detta e che da questi bench non si nota è che lato CPU è praticamente identico a tegra4, ha solo una GPU più potente.
Se la concorrenza esce con anche una CPU più potente come si presume questo tegra sarà una sola.
Duncan14 Gennaio 2014, 11:27 #10
Mah, se è solo un paper launch cambia poco, visto che anche gli altri hanno annunciato la prossima generazione di chip, PowerVR ad esempio i nuovi 650 Xt mi pare, il 50% più veloce di quelli presenti su A7, quindi prestazioni allineate a K1

Vedremo cosa accadrà, ma Nvidia deve trovare un partner forte, tipo Microsoft come si vociferava ultimamente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^