Previsti più iPad che tablet concorrenti nel primo trimestre 2013

Previsti più iPad che tablet concorrenti nel primo trimestre 2013

Digitimes Research stima una crescita nelle vendite di tablet per i primi 3 mesi del 2013, con una incidenza superiore delle proposte Apple rispetto a quelle concorrenti, Android in testa

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Tablet
AppleAndroidiPad
 

Nel corso del primo trimestre 2013 le vendite di soluzioni tablet a livello mondiale sono previste toccare la soglia di 33,8 milioni di pezzi, stando ai dati anticipati da Digitimes Research. Questo risultato rappresenta un incremento di poco meno del 76% rispetto allo stesso periodo del 2012, ma allo stesso tempo una contrazione del 21,8% rispetto all'ultimo trimestre del 2012.

Un andamento di questo tipo non deve sorprendere: è normale che le vendite registrino un calo nel trimestre che segue quello natalizio, periodo nel quale la domanda di componenti di elettronica di consumo registra un picco annuale.

Nello specifico Digitimes Research segnala vendite elevate per i tablet sviluppati da Apple, con una domanda che dovrebbe essere spinta dal successo di iPad Mini. Più che le specifiche tecniche è il costo d'acquisto ridotto rispetto ai modelli iPad tradizionali a premiare questa nuova soluzione, anche nel confronto con le proposte concorrenti basate su OS Android.

Per le proposte concorrenti a Apple Digitimes Research prevede invece un netto calo delle vendite, con un totale previsto nel trimestre di 11,8 milioni di tablet contro i 22,1 venduti nel corso del quarto trimestre 2012. A titolo di confronto per le soluzioni iPad il Q1 2013 prevede 22 milioni di pezzi contro i 21 milioni dei 3 mesi precedenti. A giustificare un andamento di questo tipo l'attesa di nuovi prodotti, che dovrebbero concretizzarsi a partire dal secondo trimestre del 2013.

I primi 3 mesi dell'anno quindi dovrebbero vedere un riposizionamento delle proposte tablet basate su OS Android e in generale non iOS su una quota di mercato più ridotta, stimata in circa il 35% del totale. Apple, invece, con un lieve incremento dei volumi complessivi potrà guadagnare una quota di mercato ancor più rilevante, giungendo sino al 65% del totale.

Al pari di quanto avvenuto nel settore degli smartphone assisteremo in ogni caso ad una costante riduzione nella quota di mercato di Apple, con spazio sempre più elevato raccolto dalle proposte con OS Android e dai sistemi operativi alternativi quali Windows 8, Windows RT e BlackBerry. Apple quindi perderà la propria posizione dominante in questo mercato ma questo non si verificherà con una riduzione dei volumi in termini assoluti: continueranno a crescere le vendite di tablet iPad, ma con tassi inferiori a quelli delle numerose proposte concorrenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eress11 Febbraio 2013, 12:38 #1
Mi sembra ovvio alla fine la qualità vince sempre.
unfaced1211 Febbraio 2013, 12:58 #2
Nulla di strano, l'iPad mini (sul quale ero piuttosto scettico) è 3 passi avanti alla concorrenza, l'iPad classico non è mai stato raggiunto. C'è ancora molto lavoro da fare da parte di Android.
Baxxx11 Febbraio 2013, 14:41 #3
Non vedo in cosa apple sia così avanti rispetto agli altri. Giusto l'autonomia credo. Io ho un ipad 2 (per carità non mi sono mai pentito dell'acquisto, anzi), ma se ora come ora dovessi comprare un piccolo tablet prenderei un nexus 7. Ho avuto modo di provarlo per una mezzoretta e secondo me non ha nulla da invidiare ad un ipad mini. E a parità di configurazione (32gb + 3G) costa quasi la metà...
dwfgerw11 Febbraio 2013, 14:43 #4
bè il nexus 7 deve per forza costa di meno di ipad mini. Ipad mini offre una chassis molto piu sottile, 10 ore di autonomia, leggerissimo, ha uno schermo con una superficie di visualizzazione superiore del 35% (e non è poco si nota molto quasi il pollice inpiu) ed un ecosistema di app ancora ineguagliato.
Fire-Dragon-DoL11 Febbraio 2013, 15:52 #5
Boh.. a me il nexus 7 dura 3 giorni senza collegarlo alla corrente °°
Baxxx11 Febbraio 2013, 16:00 #6
@dwfgerw
Ok, è più sottile e più leggero. però secondo me è meno portabile. In generale preferisco il rapporto 4/3 di ipad, ma su un tablet che deve fare della portabilità il suo cavallo di battaglia, trovo migliore il 16/9 di nexus 7. Quando ho fatto la prova mi stava nella tasca del cappotto; con lo stesso cappotto non sono riuscito ad "intascare" l'ipad mini perchè troppo largo.
Resto della mia opinione. Anche per la flessibilità maggiore di android.
Ogni tanto mi danno fastidio le limitazioni imposte da Apple...
Eress11 Febbraio 2013, 16:12 #7
Originariamente inviato da: Baxxx
Non vedo in cosa apple sia così avanti rispetto agli altri. Giusto l'autonomia credo. Io ho un ipad 2 (per carità non mi sono mai pentito dell'acquisto, anzi), ma se ora come ora dovessi comprare un piccolo tablet prenderei un nexus 7. Ho avuto modo di provarlo per una mezzoretta e secondo me non ha nulla da invidiare ad un ipad mini. E a parità di configurazione (32gb + 3G) costa quasi la metà...

Parlo di un'altra generazione di iPad la 4, il mio senza 4g, ma con bluetooth sempre attivato (va in pausa automatica quando non utilizzato) a seconda di quello che ci fai, 10/11 ore me le fa tutte.
trecca11 Febbraio 2013, 20:44 #8
Ecosistema ottimo, app in quantità industriale ottimizzate e fatte per tablet, oggettiva qualità di materiali e componenti, fluidità in ogni situazione possibile (ottimizzazione e spec. hardware superiori alla totalità della concorrenza aiutano in questo), autonomia incredibile.
Si, di strada nel segmento tablet Android deve ancora farne, ma non è totalmente fuori dai giochi
Sevenday11 Febbraio 2013, 21:18 #9
Resta il fatto del prezzo troppo alto e cresce ancora...

Per quanto ancora le persone faranno debiti per questi oggetti?
devil_mcry11 Febbraio 2013, 21:44 #10
Originariamente inviato da: Sevenday
Resta il fatto del prezzo troppo alto e cresce ancora...

Per quanto ancora le persone faranno debiti per questi oggetti?


non è che tutti si fanno i debiti per averli... una cosa che poi non costa nemmeno tanto

altrimenti se fosse così non dovrei vedere quasi auto in giro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^