Nuovo iPad con schermo da 10,5 pollici in arrivo la prossima primavera

Nuovo iPad con schermo da 10,5 pollici in arrivo la prossima primavera

Apple si prepara ad un aggiornamento della propria gamma iPad, con un lieve incremento della diagonale dello schermo da 10,2 a 10,5 pollici ferme restando le altre caratteristiche esterne

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Tablet
AppleiPad
 

Cambia in alcuni elementi esterni ma non nella sostanza la prossima generazione di tablet Apple iPad, attesa al debutto nel corso della primavera 2021 secondo quanto indicato dal sito cinese cnbeta.com a questo indirizzo. Nuovo iPad ma vecchio connettore, che resterà quello proprietario Lightning al contrario della gamma iPad Pro che è passata a collegamento USB Type-C per gli ultimi modelli della famiglia.

ipadclass_720.jpg

Il nuovo modello anticipato dalla fonte asiatica dovrebbe essere caratterizzato da uno schermo leggermente più grande di quello attualmente in commercio, con diagonale che passerà da 10,2 pollici a 10,5 pollici con tecnologia LCD. Questo si dovrebbe accompagnare ad uno spessore leggermente più contenuto, ferma restando la presenza del pulsante touch ID nella parte inferiore.

Sotto la scocca vedremo adottato il SoC Apple A13 Bionic, lo stesso utilizzato nella famiglia di smartphone Apple iPhone 11: si tratterebbe di un passo in avanti rispetto a quanto offerto da Apple con l'attuale generazione in commercio che vede la presenza di SoC A12.

Il debutto, come segnalato, è previsto per la prossima primavera; potrebbe essere accompagnato anche dalla nuova gamma iPad Pro, per la quale l'azienda americana ha presentato solo un marginale aggiornamento nel corso del 2020. Per la nuova gamma iPad si prevedono prezzi a partire da 299 dollari, con una dotazione di memoria di storage che partirà dal taglio di 64GB con 4GB di memoria di sistema.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bonzoxxx11 Dicembre 2020, 11:00 #1
Beh ottimo allora aspetto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^