Nuove indiscrezioni sulla terza generazione di tablet Surface

Nuove indiscrezioni sulla terza generazione di tablet Surface

A poco più di 24 ore dalla presentazione ufficiale organizzata da Microsoft emergono nuovi dettagli sulla prossima generazione di tablet della famiglia Surface

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Tablet
MicrosoftSurface
 

A poco più di 24 ore dalla presentazione ufficiale organizzata da Microsoft per le 17, ora italiana, di Martedì 20 Maggio ecco emergere nuovi dettagli sulla prossima generazione di tablet della famiglia Surface.

Nulla trapela di ufficiale da Microsoft ma varie indiscrezioni puntano l'attenzione sulla presentazione di una versione Mini dei tablet Microsoft, caratterizzata da un display con diagonale tra 7 e 8 pollici e alcune caratteristiche tecniche che rendono tale proposta adatta in particolare a note e appunti. Da questo la prevista inclusione nella dotazione di un pennino, accessorio che ha caratterizzato le prime due generazioni di tablet Surface Pro.

Accanto ad un modello Mini ci si attendono anche novità per quanto riguarda Surface Pro, nome che contraddistingue la versione di tablet Microsoft basata su architettura x86. In questo caso è il sito WPcentral ad avanzare alcune ipotesi, che partono da una lista di 5 versioni con prezzi:

  • i3-4GB RAM-64GB - $799
  • i5-4GB RAM-128GB - $999
  • i5-8GB RAM-256GB - $1299
  • i7-8GB RAM-256GB - $1549
  • i7-8GB RAM-512GB - $1949

La terza generazione di Surface vedrà quindi l'ingresso di differenti versioni di processore Intel Core, con modelli i3 e i7 che si affiancheranno a quelli i5 adottati in precedenza da Intel. Memoria di sistema e capacità dell'unità SSD integrata saranno gli altri due elementi che differenzieranno le varie versioni di tablet Surface di nuova generazione mentre non è al momento chiaro se Microsoft abbinerà anche un display di diagonale superiore.

Si vocifera di uno schermo da 12 pollici per la prossima generazione di Surface Pro, scelta tecnica che permetterebbe di aumentare considerevolmente la produttività. Da questo anche il rilascio di nuove cover di tipo Type con tastiera integrata, per le quali la fonte indica 4 differenti colori (nero, viola, ciano e rosso).

Domani pomeriggio, a partire dalle ore 17, seguiremo l'evento Microsoft riportandovi in diretta tutti gli annunci che l'azienda americana ha previsto. E' evidente come con questo aggiornamento Microsoft intenda, già a partire dalla prevista introduzione della versione Mini, rinnovare ed evolvere in modo sensibile la propria gamma di tablet Surface così da renderla maggiormente competitiva sul mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Balthasar8519 Maggio 2014, 10:11 #1
Atom-4GB RAM-64GB - $399
i3-4GB RAM-64GB - $799
i5-4GB RAM-128GB - $999
i5-8GB RAM-256GB - $1299
i7-8GB RAM-256GB - $1549
i7-8GB RAM-512GB - $1949

Non ci siamo, non ci siamo ancora..


CIAWA
Unrealizer19 Maggio 2014, 10:28 #2
Originariamente inviato da: Balthasar85
Non ci siamo, non ci siamo ancora..


CIAWA


Se è vero che ci sarà una versione più piccolina con penna attiva (e magari Bay Trail) sarà un dispositivo MOOLTO interessante
bluv19 Maggio 2014, 11:19 #3
volendo azzardare un'analogia è che Microsoft - con questi prodotti - si voglia accostare alla logica che sta dietro la Apple con i suoi Mac !
Cappej19 Maggio 2014, 11:23 #4
Originariamente inviato da: Balthasar85
Non ci siamo, non ci siamo ancora..


CIAWA


Originariamente inviato da: Unrealizer
Se è vero che ci sarà una versione più piccolina con penna attiva (e magari Bay Trail) sarà un dispositivo MOOLTO interessante


quoto
Cappej19 Maggio 2014, 11:26 #5
ma RT? al cassonetto?
Man from Mars19 Maggio 2014, 14:47 #6
Prezzi folli. Punto.
Forse ha ragione bluv, c'è un tentativo di creare hype in stile Apple.
bonzoxxx19 Maggio 2014, 19:49 #7
i prezzi sono indubbiamente alti, non ci siamo ancora...
Unrealizer19 Maggio 2014, 21:24 #8
Originariamente inviato da: bluv
volendo azzardare un'analogia è che Microsoft - con questi prodotti - si voglia accostare alla logica che sta dietro la Apple con i suoi Mac !


in che senso?

Originariamente inviato da: Man from Mars
Prezzi folli. Punto.
Forse ha ragione bluv, c'è un tentativo di creare hype in stile Apple.


il punto è che sono comunque in linea con gli ultrabook di pari hardware: MS non può alienarsi gli OEM facendogli concorrenza diretta!
Man from Mars19 Maggio 2014, 21:43 #9
Originariamente inviato da: Unrealizer
il punto è che sono comunque in linea con gli ultrabook di pari hardware: MS non può alienarsi gli OEM facendogli concorrenza diretta!

Non che non abbiano dei punti di forza, ma magari allora sono gli ultrabook per primi ad essere esageratamente costosi grazie al marketing.
Comunque persiste la differenza tra un tablet ed un pc per quanto compatto in termini di uso e produttività. Allineamento di prezzi, non di target di mercato.
bonzoxxx19 Maggio 2014, 22:11 #10
anche prendendo un i7-4650U con GPU HD5000 (http://www.notebookcheck.it/Intel-C...r.106549.0.html) che ha un prezzo consigliato di 426$ per arrivare a 1949 aivoglia a costi di progettazione :-)

un air di pari configurazione (per prendere un ultrabook al volo, i prezzi degli altri non li conosco e al momento non ho tempo per controllarli) costa 1779€ in Italia all'apple store online, e sappiamo tutti che Apple si fa pagare sti AIR a peso d'oro..

ben venga la versione con i3, magari dopo l'uscita come street price si piazzerà sui 650€..

boh, sono considerazioni campate per aria, resta il fatto che surface X86 rimane poco accessibile IMHO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^