Microsoft Surface con Android: il clone realizzato da tre ex di Google

Microsoft Surface con Android: il clone realizzato da tre ex di Google

Surface è probabilmente il tablet più ispirato dell'attuale generazione sia sul piano del design che su quello strutturale. Ed è questo che ha probabilmente spinto tre ingegneri di Google a realizzare quello che sembra un clone del tablet di Microsoft, ma con Android

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Tablet
Android
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8412 Gennaio 2015, 21:20 #11
Originariamente inviato da: TheMash
Io ho un Surface Pro prima versione da 6 mesi (preso usato qui su HWU) e non mi sembra così malaccio


mi sà che non conosci acerbo... basta che vai in qualsiasi discussione surface/windows 8 e ti puoi fare un'idea
djfix1312 Gennaio 2015, 23:34 #12
Originariamente inviato da: Rubberick
- Suite Adobe, Grafica Multimedia e Postproduzione: Photoshop, Illustrator, Indesign, Lightroom, Audition, Premiere, After Effects, Flash, e millemila altri

- CAD e affini: AutoCAD, ArchiCAD, SolidWorks, Maya, 3DsMax, SketchUP, ArtLantis, e millemila altri

- Suites di office e produttività personale: da quelle Microsoft a LibreOffice a mille altri programmi perfino le vecchie Lotus

- Ide di programmazione e testing di ogni genere

- Sistemi di virtualizzazioni e gestione di server remoti con applicazioni dedicate o standard e mi riferisco a qualcosa in + di un semplice ftp client o mstsc/rdp, teamviewer o vnc pilotati con il dito

- possibilità di controllare praticamente qualsiasi microcontrollore, chippaglia su interfaccie vecchie anche come il cucco con usb o emulazione di porte com o seriali su usb

- programmi dedicati come gis, georeferenziazione, mappature varie per qualsiasi ambito, archelogico, urbano, ambientale

- possibilità di caricare e leggere qualsiasi formato audio, video, testo sia standard/aperto che chiuso e limitato semplicemente installando codec o programmi vari

- possibilità di pilotare praticamente qualsiasi periferica o hardware tu ci voglia montar vicino

- possibilità di usufruire della più grande produzione di videogiochi dagli anni 80 ad oggi

- mille altre che non me ne vengono ma ci siamo capiti xD

sorry per Android ma c'e' na bella differenza tra app fatte anche bene per carità e un pc completo xD


io mi chiedo a volte perchè uno dovrebbe fare tutte queste cose con un tablet in mobilità.

io all'inizio volevo un surface ma ho aspettato il 3 perchè fosse almeno 12"; poi l'ho provato e sono rimasto al mio ottimo portatile tuttofare Windows affiancato da un buon Tablet Android; ora giuro che da 2 anni non sono ancora riuscito a non fare ciò che voglio in mobilità (contando che di certo non programmo chip dal tablet).
io faccio tutto quello che hai scritto tu (anzi qualcosa no ma perchè adesso il lavoro mio è più client che server o teleassistenziale) e non sostituirei minimamente il mio portatile con un Surface pro 3.
randorama13 Gennaio 2015, 00:19 #13
io uso prevalentemente office. non lo uso in modo stratosferico, ma nemmeno terra terra.
ci sono cose, anche relativamente banali, che con un qualunque office android non posso fare.

così, le prime che mi vengono in mente.
- connessioni odbc
- grafici sovrapposti
- pivot a dati esterni.

lasciamo perdere script visual basic, per ovvi mitivi

in buona sostanza, android ad oggi fa un po' di tutto; di questo tutto però praticamente nulla a livello di un pc.
Rubberick13 Gennaio 2015, 01:19 #14
Originariamente inviato da: djfix13
io mi chiedo a volte perchè uno dovrebbe fare tutte queste cose con un tablet in mobilità.

io all'inizio volevo un surface ma ho aspettato il 3 perchè fosse almeno 12"; poi l'ho provato e sono rimasto al mio ottimo portatile tuttofare Windows affiancato da un buon Tablet Android; ora giuro che da 2 anni non sono ancora riuscito a non fare ciò che voglio in mobilità (contando che di certo non programmo chip dal tablet).
io faccio tutto quello che hai scritto tu (anzi qualcosa no ma perchè adesso il lavoro mio è più client che server o teleassistenziale) e non sostituirei minimamente il mio portatile con un Surface pro 3.


ma vedi in realtà la dovresti interpretare in un modo diverso

android è nato per i cellulari (per le fotocamere invero ma vabbè sappiamo la storia) tuttavia comunque per roba handheld

nel momento in cui è stato trasposto su tablets vari ci siamo abituati a pensare che il tablet (modelli da 11-12-13" lo puoi usare solo per 3-4 menate con le appettine i giochini e nulla +

questo principalmente per limiti di peso, costi e consumi che ovviamente l'architettura arm permetteva di contenere

ora.. nessuno si è messo a risviluppare tutte le app o si sono fatte girare con emulatori x86 per questioni di tempo l'una e performance l'altra, pertanto considerando il mercato aggressivo e i costi alti per sviluppare porting o big apps si è deciso di sviluppare semplicemente apps dalle funzionalità + limitate e con ricavo instantaneo

ma se tu domani avessi un tablet con architettura x86, un improvement serio all'interfaccia touch su win e sempre lasciando la penna ma di quelle in stile wacom non grossa cicciotta con la pila, molta batteria e bassi consumi (ci si arriverà a tutto ciò

anche se hai il tuo portatile la tua scelta non cadrebbe su un affare del genere? magari in 400-500 g di peso completamente fanless e spesso nulla?

io sono sicuro di si.. poi il portatile te lo porti per sessioni intense, ma presentazioni e tutto vuoi mettere? modifiche al volo etc.. non c'e' storia

a parte che prima di avere quell'invasione assurda dei tablet android, i Tablet PC erano delle macchine con win XP o win vista o win 7 con supporto touch e penna, ed erano fatti anche molto bene

poi con l'introduzione del surface tutti hanno pensato fossero le uniche macchine con win su
Marko#8813 Gennaio 2015, 07:56 #15
edit
Marko#8813 Gennaio 2015, 07:57 #16
Originariamente inviato da: Rubberick
Si ma la cosa bella di surface, a parte l'rt che vabbè non ne parliamo nemmeno.. è la poss di farci girare win completo

Qualsiasi software usato in giro diviene portabile.

Va da se che se pur android è stracarico di app non c'è paragone con i programmi per pc..


Ho pensato la stessa cosa; il bello del Surface è che (per quanto imho abbia degli enormi limiti) è l'unico tablet che può affiancare seriamente un pc. I vari tablet Android e iOs sono dei prodotti imho ridicoli che hanno un vago senso nell'utilizzo sul water...neanche sul divano, li vince ancora il computer portatile.
emiliano8413 Gennaio 2015, 08:16 #17
Originariamente inviato da: Marko#88
Ho pensato la stessa cosa; il bello del Surface è che (per quanto imho abbia degli enormi limiti) è l'unico tablet che può affiancare seriamente un pc. I vari tablet Android e iOs sono dei prodotti imho ridicoli che hanno un vago senso nell'utilizzo sul water...neanche sul divano, li vince ancora il computer portatile.


mmm dipende dalla posizione, disteso sul divano non e' il massimo un portatile
brancamenta13 Gennaio 2015, 09:00 #18
metterci android fa perdere tutto il senso che ha surface. è una cosa inutile e stupida da fare.
Marko#8813 Gennaio 2015, 09:04 #19
Originariamente inviato da: emiliano84
mmm dipende dalla posizione, disteso sul divano non e' il massimo un portatile


Parlavo per me ovviamente. Tendo a non stare sdraiato quando cazzeggio al pc, lo trovo scomodo e deleterio.
djfix1313 Gennaio 2015, 10:47 #20
Originariamente inviato da: Rubberick
ma vedi in realtà la dovresti interpretare in un modo diverso

android è nato per i cellulari (per le fotocamere invero ma vabbè sappiamo la storia) tuttavia comunque per roba handheld

nel momento in cui è stato trasposto su tablets vari ci siamo abituati a pensare che il tablet (modelli da 11-12-13" lo puoi usare solo per 3-4 menate con le appettine i giochini e nulla +

questo principalmente per limiti di peso, costi e consumi che ovviamente l'architettura arm permetteva di contenere

ora.. nessuno si è messo a risviluppare tutte le app o si sono fatte girare con emulatori x86 per questioni di tempo l'una e performance l'altra, pertanto considerando il mercato aggressivo e i costi alti per sviluppare porting o big apps si è deciso di sviluppare semplicemente apps dalle funzionalità + limitate e con ricavo instantaneo

ma se tu domani avessi un tablet con architettura x86, un improvement serio all'interfaccia touch su win e sempre lasciando la penna ma di quelle in stile wacom non grossa cicciotta con la pila, molta batteria e bassi consumi (ci si arriverà a tutto ciò

anche se hai il tuo portatile la tua scelta non cadrebbe su un affare del genere? magari in 400-500 g di peso completamente fanless e spesso nulla?

io sono sicuro di si.. poi il portatile te lo porti per sessioni intense, ma presentazioni e tutto vuoi mettere? modifiche al volo etc.. non c'e' storia

a parte che prima di avere quell'invasione assurda dei tablet android, i Tablet PC erano delle macchine con win XP o win vista o win 7 con supporto touch e penna, ed erano fatti anche molto bene

poi con l'introduzione del surface tutti hanno pensato fossero le uniche macchine con win su


se mi leggi la firma ti accorgi che io ho un HP TX2510 che adesso sto testando con win10...
ora lasciando stare il peso che non possiamo pretendere che un convertibile hai tempi con tanto di masterizzatore pesasse meno di 2 Kg, con windows non è ne carne nè pesce; perchè sì è touch e wacon ma poi questo lo usi di rado e in mobilità (appunto per fare 4 cosette), in modo pc è cmq troppo lento per un lavoro da pc per me che ad esempio monto video e faccio fotoritocco.

ora se io prendo un surface pro 3 con i5 e 8GB di ram e 256GB SSD spendo almeno 1000 euro e arrivo al 30% massimo di velocità in più rispetto al mio portatile, ma rinuncio ad uno schermo da 15" e al masterizzatore bluray e a 500GB SSD, ad una tastiera estesa con tastierino numerico (e quando fai excel diventa davvero utile)oltre che a una scheda video Ati dedicata ad uno schermo 3D polarizzato ecc
io a questo punto ho puntato i miei 1000 ero su 1 tablet FHD e un Note4;
ora posso andare a fare conferenze e presentazioni con un telefonino...non prendo su manco il tablet e posso tranquillamente fare tutto ciò che mi serve.

il surface sarà anche Figo ma anche il fatto che abbia solo 1 porta usb per me sarebbe un fastidio e dovrei portarmi dietro un HUB oltre che una tastiera estesa e un mouse esterno (perchè il touchpad per certi lavori è cmq tremendo)

e non so se sai che al contrario qualsiasi tastiera e mouse usb (e non solo BT) possono essere collegate con android e aumentare così la precisione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^