Microsoft aggiorna tacitamente Surface Pro 2 con un nuovo processore più potente

Microsoft aggiorna tacitamente Surface Pro 2 con un nuovo processore più potente

I nuovi Surface 2 Pro adottano un processore leggermente più potente rispetto ai primi modelli piazzati in commercio

di pubblicata il , alle 11:08 nel canale Tablet
MicrosoftSurface
 

Solo dopo due mesi dal lancio commerciale, Microsoft ha aggiornato le componentistiche interne di Surface Pro 2 senza alcun annuncio o comunicato ufficiale. Al posto dell'Intel Core i5-4200u (da 1,6GHz), nei nuovi modelli troveremo il processore i5-4300u, funzionante alla frequenza massima di 1,9GHz.

Microsoft Surface Pro 2

Si tratta di due SoC estremamente simili fra di loro anche se gli utenti del vecchio modello non potranno procedere all'aggiornamento in alcun modo, visto che il processore viene saldato sulla scheda logica. Oltre ai miglioramenti dal punto di vista prestazionale, i5-4300u supporta le istruzioni Trusted Execution Technology di Intel per una sicurezza superiore. Non sembrano presenti altri miglioramenti in aggiunta alla nuova CPU.

Le novità sono state scoperte da un utente che ha richiesto la sostituzione di un Surface Pro 2 difettoso ricevendo un modello con la nuova CPU. Da allora un portavoce di Microsoft ha confermato le novità: "Microsoft effettua abitualmente piccole modifiche alle componenti interne dei propri prodotti sulla base di numerosi fattori, tra cui accordi con i nostri partner, disponibilità in magazzino e valore aggiunto per gli utenti", ha scritto la società a The Verge. "Con ogni modifica hardware o software, cerchiamo di assicurare che l'esperienza relativa all'uso del prodotto rimanga su livelli eccellenti".

Surface Pro 2 è il tablet da 10.6 pollici proprietario di Microsoft con display Full HD. Oltre alla CPU Intel derivata dal mondo ultrabook, al suo interno troviamo componentistiche tecniche di assoluto rilievo per il mercato dei tablet. Presentato assieme a Windows 8.1, pre-installato all'interno del dispositivo, troviamo inoltre versioni da 4 a 8 GB di RAM, e SSD a partire da 64GB fino a 512GB. La GPU integrata nel SoC resta la HD4400 di Intel, anche per le nuove varianti apparse in maniera silente negli ultimi giorni di dicembre.

Ulteriori dettagli su Microsoft Surface Pro 2 possono essere trovati nella nostra esaustiva analisi completa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Krusty9303 Gennaio 2014, 11:21 #1
Comprato il 29
Andrà a finire che chiederò la sostituzione pure io
Alodesign03 Gennaio 2014, 14:34 #2
Apple gli aggiunge una "S" per rivenderli.
Tedturb003 Gennaio 2014, 15:49 #3
SPeriamo anche processori un po piu freddi.
Ce n'era uno al negozio dell'aeroporto, e ci si poteva cuocere la frittata
AceGranger03 Gennaio 2014, 16:33 #4
Originariamente inviato da: Tedturb0
SPeriamo anche processori un po piu freddi.
Ce n'era uno al negozio dell'aeroporto, e ci si poteva cuocere la frittata




sotto carico raggiunge i 43° ESATTAMENTE come tutti gli ultrabook dotati di hardware similare
(IH)Patriota03 Gennaio 2014, 20:40 #5
Originariamente inviato da: Alodesign
Apple gli aggiunge una "S" per rivenderli.


Se proprio devi nominare Apple con commenti acidi perlomeno spiega il nesso tra un aggiornamento silente del processore nel surface, le versioni S e questo "rivenderli".

Messa così è una sparata completamente senza senso.
Syk04 Gennaio 2014, 12:00 #6
Originariamente inviato da: Tedturb0
SPeriamo anche processori un po piu freddi.
Ce n'era uno al negozio dell'aeroporto, e ci si poteva cuocere la frittata

il mio non scalda neanche dopo 2 ore di Halo
serfon04 Gennaio 2014, 13:42 #7
comportamento non proprio da elogio a Microsoft verso chi come me lo ha già preso è proprio vero che non bisogna comprare mai le cose in commercio da poco si paga di più non si usufruisce di offerte e si può persino avere lo scherzetto di vedere aumentare la potenza della cpu nello stesso prodotto praticamente a due mesi dall'acquisto mi si è già svalutato di parecchio complimenti microsoft
Pier220404 Gennaio 2014, 14:10 #8
Originariamente inviato da: serfon
comportamento non proprio da elogio a Microsoft verso chi come me lo ha già preso è proprio vero che non bisogna comprare mai le cose in commercio da poco si paga di più non si usufruisce di offerte e si può persino avere lo scherzetto di vedere aumentare la potenza della cpu nello stesso prodotto praticamente a due mesi dall'acquisto mi si è già svalutato di parecchio complimenti microsoft


Spero che non pensi che l'elettronica di consumo sia un investimento fine a se stesso.. perché mi dovresti dire quale dispositivo elettronico non ha un deprezzamento in poco tempo.
Il fatto che tacitamente MS ha upgradato il processore a Surface 2 pro allo stesso prezzo per me si chiama vantaggio, non truffa...
Poi se vogliamo aspettare perché il modello successivo è meglio allora non avrei comprato neppure il Commodore 64 e oggi sarei ancora in attesa del prodotto migliore..
zerothehero04 Gennaio 2014, 15:39 #9
ottima cosa.
serfon04 Gennaio 2014, 17:07 #10
Originariamente inviato da: Pier2204
Spero che non pensi che l'elettronica di consumo sia un investimento fine a se stesso.. perché mi dovresti dire quale dispositivo elettronico non ha un deprezzamento in poco tempo.
Il fatto che tacitamente MS ha upgradato il processore a Surface 2 pro allo stesso prezzo per me si chiama vantaggio, non truffa...
Poi se vogliamo aspettare perché il modello successivo è meglio allora non avrei comprato neppure il Commodore 64 e oggi sarei ancora in attesa del prodotto migliore..


è un vantaggio per chi lo compra col nuovo processore ma uno svantaggio per chi rimane con quello vecchio se lo chiamava surface 3 allora non avrei avuto niente da dire ma così rasenta la truffa ricordo che l'uscita nel mercato è del 22 ottobre 2013

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^