La sfida dei 2-in-1: Samsung Galaxy TabPro S vs Microsoft Surface Pro 4

La sfida dei 2-in-1:  Samsung Galaxy TabPro S vs Microsoft Surface Pro 4

Microsoft Surface Pro 4 e Galaxy TabPro S sono i prodotti attualmente più rappresentativi del mercato dei 2-in-1 di fascia alta. Prodotti apparentemente simili, ma che presentano differenze in grado di orientare la scelta verso l'una o l'altra soluzione.

di pubblicata il , alle 12:37 nel canale Tablet
MicrosoftSamsungWindows
 
[HWUVIDEO="2051"]La sfida dei 2-in-1: Galaxy TabPro s vs Surface Pro 4[/HWUVIDEO]

Sempre più produttori investono nel segmento dei dispositivi 2-in-1 Windows 10, una categoria di prodotti che Microsoft con le linee Surface e Surface Pro ha contribuito a delineare, tracciando un paradigma di device declinabile e declinato da importanti player del mercato PC in molteplici varianti. Tra le aziende che hanno recentemente scelto di investire nel settore dei 2-in-1 figura Samsung che con Galaxy TabPro S ha presentato un ibrido che entra in diretta competizione con Microsoft Surface Pro 4. Prodotti simili, in apparenza, ma con importanti differenze che possono orientare la scelta verso l'uno o l'altro prodotto. 

Microsoft si presenta sul mercato con un prodotto oggettivamente più maturo rispetto al 2-in-1 di Samsung. Dopo quattro iterazioni, la casa di Redmond è finalmente riuscita a raggiungere un livello ottimale nel difficile bilanciamento tra le due anime dei 2-in-1 quella del tablet e quella del portatile. Samsung inizia ora a ad esplorare lo specifico segmento di mercato ed ha quindi ulteriori margini di miglioramento da sfruttare, pur proponendo un dispositivo che per design e costruzione soddisfa pienamente gli standard tipici dei dispositivi di fascia premium

Samsung Galaxy TabPro S

I punti di forza del Galaxy Tab Pro S, un prodotto che arriva a distanza di qualche mese rispetto al lancio di Surface Pro 4, possono essere individuati nel display Super AMOLED - si tratta del primo 2-in-1 Windows 10 equipaggiato con schermo sAMOELD - nella costruzione che mutua i tratti distintivi della gamma di tablet Android di Samsung e nello spessore contenuto, senza trascurare il vantaggio di includere nel prezzo una cover tastiera che deve essere considerato un elemento imprescindibile per sfruttare pienamente il prodotto come 2-in-1. Microsoft Surface Pro 4 risponde con uno schermo che, seppur non di tipo Super AMOLED, è di qualità molto elevata, una scocca dal livello qualitativo molto elevato, una cover tastiera migliore, un kickstand più versatile ed include nel prezzo un ottimo stilo. 

Per quanto riguarda i punti deboli, si segnala un parco connessioni più ridotto per Galaxy TabPro S - integra solo una porta USB Type-C - la minore versatilità di utilizzo offerta dalla cover/tastiera rispetto al kickstand integrato del Surface Pro 4, l'impossibilità di scegliere configurazioni differenti rispetto a quella di base che integra una CPU Intel Core M3, 4GB di RAM e 128GB di storage. Microsoft Surface Pro 4, sull'altro fronte, si presenta con una scocca un po' più spessa a pesante, obbliga ad effettuare separatamente l'acquisto della cover/tastiera e non prevede in alcuna delle configurazioni disponibili la connettività 4G LTE, a differenza del Galaxy TabPro S.

Una discriminante per effettuare la scelta è rappresentata dalla quantità di tempo che si prevede di trascorrere utilizzando la cover con tastiera e touchpad integrato. Microsoft Surface Pro 4 offre la migliore cover tastiera, comprende lo stilo in dotazione ed  offre la possibilità di scegliere molteplici configurazioni (da quelle con Intel Core M3, a quelle più prestanti con Intel Core i5 ed i7) che possono soddisfare anche chi ha l'esigenza di utilizzare una macchina molto prestante senza trascurare gli aspetti della mobilità. Premesso che entrambi sono, ovviamente, device pensati per l'utilizzo in mobilità, Samsung Galaxy TabPro S enfatizza maggiormente l'anima tablet, grazie alla scocca che ne rende più confortevole l'utilizzo, soprattutto senza cover. 

Per quanto non espressamente riportato si rimanda alle singole recensioni dei due ibridi consultabili ai seguenti indirizzi: 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
genio8810 Maggio 2016, 14:31 #1
Da felice possessore di Surface Pro 4 i5 non posso che consigliarlo, questo Samsung sembra buono, ma il prezzo è alto e secondo me vale la pena spendere quel poco in più per il Surface
brancamenta10 Maggio 2016, 14:59 #2
Uno un cadavere buono da buttare nel bidone o meglio incenerire, per ricavarci qualche kW elettrico. L'altro il primo della classe, incontrastato e pluriimitato Surface Pro 4. Comprate quest'ultimo.
emiliano8410 Maggio 2016, 20:43 #3
Originariamente inviato da: genio88
Da felice possessore di Surface Pro 4 i5 non posso che consigliarlo, questo Samsung sembra buono, ma il prezzo è alto e secondo me vale la pena spendere quel poco in più per il Surface


quoto, del samsung mi piace solo il display super amoled del resto per quelle caratteristiche/prezzo se lo possono tenere

p.s.
divertente che inizialmente il titolo dell'articolo era "La sfida dei 2-in-1: Microsoft Surface Pro 4 vs Samsung Galaxy TabPro S" ... poi e' stato invertito

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^