I futuri tablet con APU AMD mostrati in video

I futuri tablet con APU AMD mostrati in video

AMD mostra in video reference design basati sulle proprie future architetture mobile Temash e Kabini, basate su architetture quad core della famiglia Jaguar e GPU Radeon HD 7000

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Tablet
AMDRadeonJaguar
 

Il debutto delle prossime generazioni di architetture AMD destinate all'utilizzo in sistemi tablet č ormai solo questione di poco tempo. Mostrate in anteprima lo scorso mese di Gennaio in concomitanza con il CES di Las Vegas, le proposte note con il nome in codice di Temash e Kabini sono destinate a ottenere una  buona diffusione di mercato nel segmento dei sistemi basati su sistema operativo Windows 8.

Un video, reso disponibile da AMD sul proprio canale Youtube, mostra in funzione un paio di sistemi reference basati su queste architetture. La proposta basata su architettura Temash č dotata di tecnologia AMD Turbo Dock, grazie alla quale un sistema di raffreddamento addizionale integrato nella docking station permette alla APU integrata nel tablet di incrementare le prestazioni velocistiche.

Per l'architettura Kabini la dimostrazione verte sulle potenzialitą offerte dal sottosistema video integrato, capace di una buona velocitą di riproduzione con giochi 3D anche alla risoluzione di 1920x1080 pixel.

Per entrambe le architetture troviamo 4 core x86 per la parte CPU e sottosistema video della famiglia Radeon HD 7000 per la componente GPU. I core x86, in particolare, sono basati su architettura nota con il nome in codice di Jaguar, famiglia che prenderą il posto di quella Brazos fornendo un netto incremento delle prestazioni velocistiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pił interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb008 Aprile 2013, 08:49 #1
Figo eh, ma AMD dovrebbe imparare a fare il marketing.
'sta cosa dei pesci non ha senso, non si vede niente..
Enderedge08 Aprile 2013, 09:20 #2
Noto una certa "convergenza" nelle architetture ... le tecnologie utilizzate sono molto simili tra loro sia per i tablet sia per le console, mi sembra che la vera differenza sia la "potenza" derivante dalla possibilità di avere sistemi performanti di ventilazione/alimentazione.
Solo in ambito PC ci sono ancora delle differenze anche di architettura (neanche così tante però ...)
Bivvoz08 Aprile 2013, 09:45 #3
E dai su AMD il prodotto non è male, imparate a pubblicizzarlo.
Archittettura Jaguar... quella della PS4, scrivetelo un po' in giro.
Grizlod®08 Aprile 2013, 10:24 #4
Originariamente inviato da: Tedturb0
Figo eh, ma AMD dovrebbe imparare a fare il marketing.
'sta cosa dei pesci non ha senso, non si vede niente..
L'hanno messo come una sorta di benchmark grafico, per far notare che anche quando si toglie la parte monitor, non subisce rallentamenti. Non importa che non si veda niente, i pesciolini si muovono uguale

Puntano sulla potenza elaborativa; si evince anche nel far notare lo stuttering con l'Atom...
TwinDeagle08 Aprile 2013, 10:33 #5
si, ok, un ottimo comparto grafico. Ma la CPU? non vorrei che se la sono dimenticata come nella precedente generazione. Possiedo un netbook con C60, e penso sia stata una pessima scelta.. Alla fine, non aveva prestazioni grafiche accettabili e la CPU era indecente. Se potessi tornare indietro prenderei senza ombra di dubbio un net con atom, che non mi illudeva di poterci giocare e mi dava un pc più brillante, con un autonomia nettamente migliore. Ora, vedendo questo video, direi che la potenza grafica c'è, considerando che il gioco girava a 1920x1080, ma la cpu? L'autonomia? Perché avere un tablet che mi da solo potenza grafica ma si impalla se fai partire due programmi insieme come sul C60, se lo possono proprio tenere
Grizlod®08 Aprile 2013, 11:20 #6
Originariamente inviato da: TwinDeagle
si, ok, un ottimo comparto grafico. Ma la CPU? non vorrei che se la sono dimenticata come nella precedente generazione. Possiedo un netbook con C60, e penso sia stata una pessima scelta.. Alla fine, non aveva prestazioni grafiche accettabili e la CPU era indecente. Se potessi tornare indietro prenderei senza ombra di dubbio un net con atom, che non mi illudeva di poterci giocare e mi dava un pc più brillante, con un autonomia nettamente migliore. Ora, vedendo questo video, direi che la potenza grafica c'è, considerando che il gioco girava a 1920x1080, ma la cpu? L'autonomia? Perché avere un tablet che mi da solo potenza grafica ma si impalla se fai partire due programmi insieme come sul C60, se lo possono proprio tenere


Beh, essendo un quadcore, non ci saranno problemi col multitasking (e multithreading). Riguardo l'autonomia, l'articolo (e il video) non ne parla(no), ma ritengo impossibile che AMD non ne abbia tenuto conto. In fin dei conti un tablet è ancora più 'mobile' di un netbook. Già cmq con Brazos, i passi avanti si sono visti; ora dovrebbe essere ulteriomente migliorata la situazione con Jaguar.

Io ho un mininotebook 12,1" con un "vecchio" Athlon Neo e concordo sul fatto della poca autonomia, ma non si impalla con + programmi aperti. Inoltre ho provveduto ad installare driver grafici modded di ATi, escludendo quelli di HP, con un significativo salto prestazionale.

http://www.hardwareheaven.com/modtool.php
Avatar008 Aprile 2013, 11:34 #7
Non penso andranno molto più della serie c per netbook, dopotutto consumeranno meno della metà.Tuttavia, per quanto scarse siano le prestazioni, i consumi in full rimangono sempre belli alti, quindi li useranno nei tablet con docking station.Probabilmente l' A6 entrerà anche in qualche netbook, anche perché in quella fascia rimarrà solo la serie E.
calabar08 Aprile 2013, 11:44 #8
Originariamente inviato da: TwinDeagle
Se potessi tornare indietro prenderei senza ombra di dubbio un net con atom, che non mi illudeva di poterci giocare e mi dava un pc più brillante, con un autonomia nettamente migliore.

Io sono invece abbastanza contento dell'APU C-50 dell'Iconia Tab W500.
Con Win7 arrancava, con Win8 va decisamente meglio e il dispositivo si comporta discretamente bene, meglio di quanto mi sia trovato con qualsiasi Atom.
La scheda grafica decente non solo mi ha permesso di provare qualche giochino, ma ho potuto installare anche alcuni programmi di CAD 3D che su Atom erano inutilizzabili.
L'autonomia è discreta, 4-5 ore di solito, ma dipende dall'uso, ovviamente.

Certo, ad oggi ci si aspetta qualcosa di meglio. Un quad core jaguar potrebbe essere molto interessante su questi dispositivi, con potenza sufficiente e un'autonomia complessivamente buona ad un prezzo accessibile.
JackZR08 Aprile 2013, 13:21 #9
La vera domanda è quando e che prezzi.
dav1deser08 Aprile 2013, 13:49 #10
Originariamente inviato da: TwinDeagle
si, ok, un ottimo comparto grafico. Ma la CPU? non vorrei che se la sono dimenticata come nella precedente generazione. Possiedo un netbook con C60, e penso sia stata una pessima scelta.. Alla fine, non aveva prestazioni grafiche accettabili e la CPU era indecente. Se potessi tornare indietro prenderei senza ombra di dubbio un net con atom, che non mi illudeva di poterci giocare e mi dava un pc più brillante, con un autonomia nettamente migliore. Ora, vedendo questo video, direi che la potenza grafica c'è, considerando che il gioco girava a 1920x1080, ma la cpu? L'autonomia? Perché avere un tablet che mi da solo potenza grafica ma si impalla se fai partire due programmi insieme come sul C60, se lo possono proprio tenere


Sei il primo a cui sento dire queste cose su di un C-60. Il problema non è semplicemente l'assurda carenza di RAM dei netbook? Perchè win 7 anche se starter di 750MB non se ne fa nulla (256MB vanno alla GPU), aumentandola il sistema diventa decisamente più reattivo.
P.S ho un C-50 (con 2GB di RAM) e ne sono più che soddisfatto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^