I futuri device Surface sono Carmel, Libra e Andromeda

I futuri device Surface sono Carmel, Libra e Andromeda

Nuove indiscrezioni sulle prossime soluzioni della famiglia Surface che Microsoft renderà disponibili nel corso dei prossimi mesi e del 2019

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Tablet
SurfaceMicrosoft
 

La gamma di prodotti Surface di Microsoft è stata inizialmente proposta dall'azienda quale vera e propria vetrina delle possibilità tecnologiche, una sorta di modello di riferimento per lo sviluppo di dispositivi sempre più completi e capaci di venire incontro alle esigenze dei consumatori.

Grazie al sito Thurrott sono emerse nuove informazioni sui futuri dispositivi che Microsoft renderà disponibili in questa famiglia di prodotti. Il primo è Carmel, nome in codice che identifica la prossima generazione di 2-in-1 Surface Pro che probabilmente continuerà a non utilizzare una indicazione numerica ma che sarà il modello n°6 della famiglia.

Per questo prodotto non è al momento disponibile una data di presentazione, per quanto indicativa: Microsoft ha recentemente presentato una versione con connettività LTE di Surface Pro ed è pertanto da escludere che il lancio di una nuova versione possa essere molto vicino. Non sappiamo se Microsoft interverrà a modificare in modo radicale il design di questi prodotti, di fatto rimasto invariato nelle ultime 3 generazioni fatta eccezione per alcune marginali modifiche: è quasi scontato attendersi interventi sull'hardware, quantomeno con un nuovo processore.

Libra è il nome con il quale viene indicato un tablet Surface posizionato nel segmento di fascia entry level, destinato a debuttare entro la fine del 2018 con specifiche e caratteristiche che permetteranno a più utenti di accedere alla famiglia di prodotti Surface. Mancano dettagli precisi sulle capacità di questo prodotto ma viene rimarcato come sarà il prezzo a farla da padrona quantomeno pensando ai listini delle altre proposte della famiglia Surface.

L'ultimo nome in codice emerso è quello di Andromeda, a identificare un dispositivo che dovrebbe debuttare nel corso del 2018. Questo prodotto dovrebbe essere di dimensioni contenute, al punto da poter essere facilmente inserito in una tasca così da diventare un prodotto personale e che possa essere sempre portato assieme.

Si ipotizza che un prodotto di questo tipo possa rappresentare qualcosa di nuovo e innovativo sul mercato, al punto da creare una vera e propria categoria che verrà poi abbracciata anche dagli altri produttori impegnati nel settore. Per certi versi Andromeda potrebbe quindi avere una genesi simile a quanto accaduto con i primi prodotti Surface Pro, in grado di fatto di far sorgere un'intera nuova categoria di prodotti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AceGranger13 Giugno 2018, 11:26 #1
a parte il Surface Laptop che non è nulla di nuovo o particolare, tutta la linea Surface è veramente bella, specialmente lo Studio; speriamo che Andromeda sia un prodotto molto innovativo
Gyammy8513 Giugno 2018, 11:41 #2
Quindi andromeda sarebbe una sorta di surface phone?
Al giusto prezzo il libra lo prenderei molto volentieri...
Cappej14 Giugno 2018, 15:34 #3
Originariamente inviato da: AceGranger
a parte il Surface Laptop che non è nulla di nuovo o particolare, tutta la linea Surface è veramente bella, specialmente lo Studio; speriamo che Andromeda sia un prodotto molto innovativo


diciamo più una bolla di colla con dei componenti lanciati dentro e ricoperta di Alcantara!... sta sul podio delle Inutility!

Il resto della linea concordo con te, è davvero valida dal tablet surface Pro, al surface book, al surface Studio (troppo figo... un po' inutile ma è l'unico che fa sfigurare l'iMac)

La sequenze dei tablet sopra elencati con i loro nomi in codice, darebbe l'idea di essere in scala di riduzione e quindi il Surface Peo a 13 pollici, un Surface (non pro) da 10 circa e un ...phablet? 5.5-6 pollici?

ci sta...
AceGranger14 Giugno 2018, 15:40 #4
Originariamente inviato da: Cappej
diciamo più una bolla di colla con dei componenti lanciati dentro e ricoperta di Alcantara!... sta sul podio delle Inutility!

Il resto della linea concordo con te, è davvero valida dal tablet surface Pro, al surface book, al surface Studio (troppo figo... un po' inutile ma è l'unico che fa sfigurare l'iMac)

La sequenze dei tablet sopra elencati con i loro nomi in codice, darebbe l'idea di essere in scala di riduzione e quindi il Surface Peo a 13 pollici, un Surface (non pro) da 10 circa e un ...phablet? 5.5-6 pollici?

ci sta...


dipende dal lavoro che fai; a me farebbe molto comodo se non fosse che costa troppo e non lo vendono in Italia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^