Dirigenti HTC promettono tablet e indossabili 'belli e dirompenti'

Dirigenti HTC promettono tablet e indossabili 'belli e dirompenti'

Dopo essere entrato nel settore dei phablet, HTC ci proverà anche con quello dei tablet e dei computer indossabili

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Tablet
HTC
 

HTC è una delle società più interessanti nel mondo Android, che coniuga da sempre un'ottima dotazione tecnica a design particolarmente curati con materiali di particolare prestigio. Peter Chou, CEO della società taiwanese, ha recentemente delegato alcuni dei suoi incarichi alla presidente Cher Wang, soprattutto quelli relativi al reparto vendite e marketing.

Nonostante HTC produca quelli che potrebbero sembrare i dispositivi migliori sulla piazza per molti aspetti, la società ha faticato nel tentativo di fare concorrenza diretta a Samsung, società che propone numerosi modelli di smartphone, occupando ogni nicchia di mercato in maniera decisamente più proficua rispetto a quanto riesca a fare HTC.

HTC Jetstream

Cher Wang ha rivelato nel corso della giornata di ieri che la società è al lavoro su un tablet che sarà "qualcosa di bello e dirompente". Non è il primo tentativo di HTC di entrare nel settore dei tablet, quello dichiarato dalla presidente della società: ricordiamo che nel 2011 la società ha tentato di lanciare Flyer e Jetstream, rispettivamente da 7 e 10.1". Lanciati sul mercato americano, hanno avuto non poche difficoltà a diffondersi nella massa, che generalmente ha ignorato i modelli taiwanesi.

HTC non mancherà nemmeno all'appuntamento dei dispositivi indossabili. Il CEO Peter Chou ha dichiarato che la società aveva lavorato pochi anni fa ad uno smartwatch in collaborazione con Microsoft, che non è mai stato rilasciato al pubblico. Secondo Chou è questo il momento giusto per svelare un prodotto della nuova categoria di mercato: dal momento che le soluzioni della concorrenza non sono ancora a livelli ottimali, il mercato degli indossabili sarà un mercato "critico" per HTC, e non ne farà parte con un modello debole ma con qualcosa di veramente nuovo ed innovativo, utile per la vita quotidiana dell'utente.

"Il mercato è veramente molto grande", ha dichiarato recentemente Chou, come riporta PhoneArena. "HTC è una piccola compagnia. Per noi rimanere competitivi e sopravvivere alla concorrenza non è un grosso problema". Il CEO di HTC sostiene che HTC One stia vendendo bene ed entro le aspettative della società, i problemi della compagnia sono invece nella fascia medio-bassa. La società potrebbe tornare alle sue radici e approntare relazioni con gli operatori telefonici e vendere i dispositivi sotto contratto, o più verosimilmente produrre i nuovi smartphone della serie Kindle per Amazon, per alimentare i propri profitti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^