Calano le vendite di tablet, ma quelli con OS Windows sono in zona positiva

Calano le vendite di tablet, ma quelli con OS Windows sono in zona positiva

Le vendite di tablet iniziano a registrare, dopo anni di crescita, le prime flessioni ma questo non vale per i prodotti basati su OS Windows, capaci di guadagnare le quote di mercato perse nel frattempo da Apple

di pubblicata il , alle 15:51 nel canale Tablet
MicrosoftAndroidiOSWindows2-in-1
 

I tablet, prodotti che hanno caratterizzato il settore informatico negli ultimi anni grazie al crescente interesse da parte dei consumatori e alla disponibilità di prodotti molto evoluti, stanno conoscendo una fase di rallentamento nelle vendite. Giunti ad un volume di 50 milioni di pezzi al trimestre, i tablet evidenziano segnali di rallentamento che interessano tanto le proposte iOS come quelle Android.

Del resto l'evoluzione tecnologica di questa tipologia di periferiche ha subito un rallentamento nel corso degli ultimi anni e dopo l'iniziale massiccia diffusione diventa difficile, per un consumatore, l'investimento in un nuovo tablet quando il proprio si dimostra ancora essere più che adatto alla maggior parte degli utilizzi.

Strategy Analytics evidenzia, a questo indirizzo, come tra i tablet vi sia un segmento che sta conoscendo una certa popolarità tra gli acquirenti. Ci riferiamo a quello dei prodotti basati su sistema operativo Windows, capaci di raccogliere una quota di mercato complessiva del 9% in crescita del 4% nel secondo trimestre 2015 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Di fatto si tratta della quota persa nel periodo da Apple con le proprie soluzioni iPad, mentre i modelli Android grazie alla disponibilità di modelli dai prezzi molto differenti mantengono più stabili i volumi di vendita.

A tale risultato si è giunti grazie alla diffusione di sistemi ibridi, noti anche con il nome di 2-in-1 o detachables, che integrano una tastiera che può venir completamente staccata dallo schermo touch. Questa tipologia di design sta ottenendo un buon riscontro di mercato da parte di quegli utenti che ricercano la flessibilità d'uso tipica di un tablet, molto pratico con differenti tipologie di utilizzo, ma allo stesso tempo ritengono che la disponibilità di una tastiera permetta di incrementare la produttività personale in modo tangibile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gpat03 Agosto 2015, 16:01 #1
Finalmente il mercato acquista l'equilibrio che merita... in casa ho comprato un T100 in offerta a 199 (ora a quella cifra c'è l'acer switch) come primo computer per una bambina (prima media) e lo adora.
Ora che anche i convertibili Core M si sono stabilizzati sui 600€, se azzeccano Skylake ed escono fuori prodotti equilibrati, per il prossimo anno potrei seriamente pensare di rimpiazzare il Macbook.
chichino8403 Agosto 2015, 17:07 #2
Curiosità: a quale acer switch ti riferisci? Sapevo che fino a poco tempo fa l'Asus T100 era il re dei 2 in 1 cheap, è uscito qualcosa di nuovo più interessante?
macellatore03 Agosto 2015, 17:23 #3
Un tablet SKYLAKE con Windows 10 x64, almeno 4GB di Ram sarà presto mio.
gpat03 Agosto 2015, 17:53 #4
Originariamente inviato da: chichino84
Curiosità: a quale acer switch ti riferisci? Sapevo che fino a poco tempo fa l'Asus T100 era il re dei 2 in 1 cheap, è uscito qualcosa di nuovo più interessante?


Hanno presentato da poco il T100HA, con Atom X5 e USB-C.
Sarà nei negozi nell'ultimo quadrimestre. Spero che lo importino anche in una variante con 64GB di flash e 4GB di RAM (annunciata) e non solo nelle deprimenti versioni base.
gpat03 Agosto 2015, 17:58 #5
Originariamente inviato da: chichino84
Curiosità: a quale acer switch ti riferisci? Sapevo che fino a poco tempo fa l'Asus T100 era il re dei 2 in 1 cheap, è uscito qualcosa di nuovo più interessante?


Modello con 2GB RAM e 32GB flash. La batteria è abbastanza corta (la metà del T100), niente di trascendentale. Per assurdo trovo più interessanti i convertibili come il T300 Chi, Core M e 128GB SSD che sta sotto i 600€, o lo Yoga 3 11 con stessa dotazione e 8GB RAM a poco più.
globi03 Agosto 2015, 21:27 #6
I tablet con Windows sono ancora troppo cari, come pure gli ultraportatili e gli ibridi, non riesco a capire perché sia così in un periodo nel quale l`elettronica costa sempre di meno.
Per esempio mio padre a causa di questi prezzi troppo alti si porta dietro in vacanza un netbook acquistato forse circa 5 anni fa che proprio ierialtro ho aggiornato a Windows 10, malgrado gli abbia aumentato la RAM a 4GB e messo un SSD é un poco lentino ma é ancora accettabile, mio padre non avrebbe un gran vantaggio a prendersi un piccolo portatile nuovo con Windows a meno di prenderne uno di quelli di buone prestazioni che però costano parecchio. Fino a che non si guasta quello che ha o non abbassano i prezzi non ne prenderà uno nuovo.
E a me mobilmente basta lo smartphone da 5 pollici.
Avatar003 Agosto 2015, 22:26 #7
Beh aspe', c' è atom e atom. I primissimi atom fino a 3-4 anni fa, praticamente tutti quelli che son riusciti a montare nei netbook, erano giocattoli.
Un atom attuale è un altro pianeta, e garantisce ottime prestazioni.
Cappej04 Agosto 2015, 08:30 #8
T100 tanta roba, per il prezzo che ha è un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Io lo uso come unico terminale di casa ed è veramente utile proprio per il suo 2-in-1.
Ammetto che un 13 pollici, sempre con Bay-Trail (Atom non fa più chic..!) mi garberebbe parecchio!

ammetto che:
200,00 euro per un 10 VS 600,00 euro per un 13... cari 'sti pollici!
khriss7504 Agosto 2015, 08:38 #9
Avatar0, potresti confermare quanto detto?
Io ho un paio di netbook (un acer D200 e un asus che se non ricordo male monta un atom 450 ma vado a memoria...) che montano appunto i primissimi atom. Anche con SSD e ram aumentata sono davvero lenti.
Se quindi dovessi acquistare un netbook o similare con atom dovrei stare più tranquillo, esatto? Stavo cercando anche un minipc per il mio serverino domotico e proprio per evitare gli atom stavo guardando i celeron (quel che mi serve non è grossa potenza ma consumi bassissimi).

Grazie!
Pier220404 Agosto 2015, 08:49 #10
Originariamente inviato da: khriss75
Avatar0, potresti confermare quanto detto?
Io ho un paio di netbook (un acer D200 e un asus che se non ricordo male monta un atom 450 ma vado a memoria...) che montano appunto i primissimi atom. Anche con SSD e ram aumentata sono davvero lenti.
Se quindi dovessi acquistare un netbook o similare con atom dovrei stare più tranquillo, esatto? Stavo cercando anche un minipc per il mio serverino domotico e proprio per evitare gli atom stavo guardando i celeron (quel che mi serve non è grossa potenza ma consumi bassissimi).

Grazie!


Atom Cherry Trail serie Z8xxx, sono dei quad core a 14 nm, non somigliano neanche lontanamente ai primi 450, c'è un abisso.
TDP molto basso, credo intorno ai 2 o 4 watt

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^