Asus, grandi attese dal mondo tablet per il 2012

Asus, grandi attese dal mondo tablet per il 2012

La taiwanese Asus prevede un 2013 all'insegna della crescita, con un grande contributo del settore tablet e conferme da quello delle schede madri

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 12:11 nel canale Tablet
ASUS
 

Nel corso del Global Sales Meeting, tenutosi ieri, Asus ha fissato gli obiettivi per i tre principali settori in cui opera da protagonista, ovvero notebook, tablet e schede madri. Si tratta di un indicatore iportante, poiché le stime di vendita per l'anno a venire possono far capire che percezione ha del mercato un'azienda come Asus, delineando vari trend.

Sebbene sia dato considerato soggetto a crisi da molti, il settore dei notebook è destinato a crescere per Asus, sebbene in misura minore. Comprendendo anche i netbook, le vendite per il 2012 si assesteranno su 22,3 milioni di unità, mentre quelle previste per il 2013 saranno 24 milioni.

Ben più incoraggiante, come è lecito aspettarsi, è lo scenario che Asus prevede nel settore tablet. La presentazione di un grande numero di modelli da parte del colosso taiwanese già dimostra la convinzione con cui intende conquistarsi una buona fetta di mercato. Se nel 2012 le unità vendute si assesteranno su 6,3 milioni di unità, nel corso del 2013 il numero è destinato quasi a raddoppiare: sono infatti 12 milioni i tablet che Asus prevede di vendere, pur non specificando in che categoria ricadano i sistemi ibridi.

Le attese per il settore delle schede madri parlano più che altro di conferma: 22 milioni di pezzi nel 2012, lo stesso dicasi nel 2013, con al massimo una flessione di 500.000 pezzi. le previsioni sono dunque molto buone, e Asus non nasconde l'obiettivo i diventare il secondo brand mondiale in termini di notebook e tablet venduti, alle spalle di Apple. Altri brand, infatti, sono magari più forti nella vendita di notebook, ma non hanno praticamente mercato in fatto di tablet.

Dalle previsioni non è escluso il computo per PadFone, un prodotto sicuramente interessante ma non certo facile da piazzare sul mercato consumer. Asus prevede di venderne circa un milione di pezzi nel 2013. In termini di fatturato totale, secondo Digitimes, il 2013 dovrebbe portare una crescita nell'ordine del 15-20% per Asus, che saluterà quindi in nuovo anno con un certo entusiasmo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lroby7404 Dicembre 2012, 12:30 #1

Errore nel titlo

Magari è per il 2013 non 2012, che dite?
gpat04 Dicembre 2012, 13:56 #2
I numeri arriveranno se i prodotti saranno buoni e accompagnati da prezzi concorrenziali, come un tablet Atom a 300-400€, non di più.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^