Archos Gamepad, prima console Android adesso disponibile

Archos Gamepad, prima console Android adesso disponibile

Archos annuncia la disponibilità di quella che definisce come 'la prima console portatile con Android'.

di pubblicata il , alle 14:52 nel canale Tablet
AndroidArchos
 
Annunciato nella scorsa estate, Archos Gamepad combina tasti di controllo fisici per il gaming, uno strumento di mapping brevettato da Archos e una completa esperienza Android per la prima volta in una console. Nella nuova console di Archos, infatti, si possono trovare sia i tasti di controllo fisici, nel numero di 14, che i classici stick analogici.

Archos Gamepad

Dotato di Android 4.1 Jelly Bean, GamePad offre un accesso completo a Google Play e ai servizi Google Mobile. Archos annuncia oggi che il suo dispositivo è adesso disponibile in vendita ad un prezzo di 149 euro.

Lo schermo della periferica è da sette pollici ed è in grado di visualizzare fino a 16 milioni di colori. Si caratterizza, inoltre, per 5 punti touch screen. Il dispositivo è spesso 10 mm e ha un peso di 330 grammi.

"Gli utenti Android trascorrono più di 9 ore al mese a giocare con i loro tablet ma si dicono ancora non completamente soddisfatti dell’esperienza touch-screen", dice Henri Crohas, fondatore e CEO di ARCHOS. "Quello del gaming è un settore in continua crescita: con l’introduzione di GamePad vogliamo accontentare la domanda dei giocatori che desiderano un’esperienza gaming migliore anche su tablet".

Archos ha pensato anche a un'innovativa tecnologia di mapping attraverso la quale sarà possibile associare qualunque controllo virtuale sullo schermo ai tasti fisici del GamePad. All'interno del software si trova, infatti, un'interfaccia "drag & drop" dedicata proprio all'operazione di mapping.

Il profilo "mappato" di ogni gioco viene automaticamente salvato, così quando il gioco viene lanciato in futuro, lo strumento mapping di Archos carica automaticamente il profilo corrispondente.

Di seguito, la lista completa delle specifiche tecniche e un video che mostra il funzionamento delle operazioni di mapping.

Sistema operativo: Android 4.1 Jelly Bean certificato da Google

Completa esperienza di gioco con Grafiche 3D: unaGPU Quad-core Mali 400 MP insieme ad una CPU Dual-core da 1.6GHz.

Memoria: memoria interna di 8GB con  slot microSD con possibilità di espansione fino a  64GB di spazio aggiuntivo.

Mini-HDMI:  La porta mini-HDMI connette GamePad alla TV per godere di un’esperienza visiva unica su grande schermo.

Google Play: con 700.000 app e giochi ed include il supporto DRM per scaricare libri, riviste, musica, film e Spettacoli televisivi.

ARCHOS Media Center applications: App video e musicali che includono recupero dei metadati, sottotitoli automatici ed, ovviamente, i migliori formatie i supporticodecdisponibili, incluso il video di codifica 1080p.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7710 Dicembre 2012, 15:09 #1
Cioè è una tablet android tilizzabile al 100% come tablet android e IN PIU ci sono i controlli fisici per usarlo come console??
Il tutto per 150 euri?

Mica male cavolo!
inited10 Dicembre 2012, 15:17 #2
Non mi pare ci sia scritto che nella suite c'è più che l'OS, dipende da cosa vuol dire "certificato da Google", se gli permette di metterne una versione pelle e ossa sopra per limitarne le funzionalità, direi che è un discorso diverso. Inoltre, non si parla di connettività nell'articolo.
pazzy8310 Dicembre 2012, 15:24 #3
Allora:
- Schermo da 7 pollici: 1024x600 capacitive 5 points multitouch screen
- Connettività WIFI

Quindi, non è altro che una console portatile con Android.

La cosa buona è che Archos è sempre pronta e veloce nel produrre aggiornamenti e a risolvere bug. Inoltre ha una community molto solida alle spalle (quelli di Archos sono ben propensi ad ascoltare i suggerimenti della community)

Potrebbe essere una buona alternativa alle console portatili senza spendere grandi cifre...
demon7710 Dicembre 2012, 15:42 #4
Originariamente inviato da: pazzy83
Allora:
- Schermo da 7 pollici: 1024x600 capacitive 5 points multitouch screen
- Connettività WIFI

Quindi, non è altro che una console portatile con Android.

La cosa buona è che Archos è sempre pronta e veloce nel produrre aggiornamenti e a risolvere bug. Inoltre ha una community molto solida alle spalle (quelli di Archos sono ben propensi ad ascoltare i suggerimenti della community)

Potrebbe essere una buona alternativa alle console portatili senza spendere grandi cifre...


Certo non è nulla di eccezionale come HW.. però per un uso da salotto per quei soldi mi pare ottimo.
però scusa se ho capito bene NON e' una console portatile con Android.. è un tablet android che si comporta come un qualsiasi tablet.
IN PIU ha questo sistema a controlli fisici che lo rendono ottimo per usarlo anche come console.
Vas.ko!10 Dicembre 2012, 15:44 #5
7 pollici ed è considerato portatile? Mah.

Il top per giocare è e rimane Xperia Play. Io l'ho preso con una sim prepagata vuota e lo uso in modalità aeroplano come lettore mp3, video e console portatile. Costa un po' di più di questo, ma è moooolto più comoda, così come a differenza di PSP ha Android e tutto il suo parco software e di giochi.
Zenida10 Dicembre 2012, 20:26 #6
LOOOOL proprio ieri sera ero sul sito di Archos xkè per Natale volevo regalare un tablet da 7" alla mia ragazza e ho visto proprio questo che era il migliore per il rapporto qualità prezzo xD....

Cmq credo che sia molto più comodo e spettacolare giocare con questo che con l'Xperia Play (anche se è made in Sony che da sempre fa console )
Housello10 Dicembre 2012, 21:34 #7
Originariamente inviato da: demon77
Certo non è nulla di eccezionale come HW.. però per un uso da salotto per quei soldi mi pare ottimo.
però scusa se ho capito bene NON e' una console portatile con Android.. è un tablet android che si comporta come un qualsiasi tablet.
IN PIU ha questo sistema a controlli fisici che lo rendono ottimo per usarlo anche come console.


non è nulla di eccezionale se paragonato a un tablet di fascia alta da 500 euro.
se paragonato alle console portatili classiche è eccezionale eccome, come hardware siamo a livelli di una psvita, ma con piu ram. se facciamo il paragone col 3ds la console nintendo esce con le ossa rotte, il tutto al prezzo di un 3ds non xl.
se supportata adeguatamente dalle sh sarebbe un successo clamoroso, ma non credo che questo accadrà.
in ogni caso per me questo dispositivo è manna dal cielo, è il primo dispositivo portatile su cui posso farci girare bene gli emulatori fino al n64.
ho un ipad 3, su cui gli emulatori girano bene, ma mancano i tasti;
un nintendo ds, che ha i tasti ma non fa girare gli emulatori;
una psp che li farebbe girare benino, ma ha uno schermo indecente;
un mini pc athlon2 con 2gb di memoria collegato a un monitor crt che fa girare tutto benissimo, e ho il controller perfetto, ma non posso portarlo al wc
se riesco a comprarlo questo tablet è destinato a spodestare il ds durante le mie sedute sul trono ghghghgh
Housello10 Dicembre 2012, 21:36 #8
Originariamente inviato da: Zenida
Cmq credo che sia molto più comodo e spettacolare giocare con questo che con l'Xperia Play (anche se è made in Sony che da sempre fa console )


eretico!
riuzasan10 Dicembre 2012, 21:54 #9
Come detto da qualcuno, già solo per gli emulatori di Snes, N64 e Ps1 che ci girano benissimo sopra (come visto in alcuni video su youtube), più le funzioni standard da tablet ... davvero è un signor prodotto per presto/prestazioni/utilità
Icod10 Dicembre 2012, 22:41 #10

CPU

scusate, ma la cpu non è un ARM9 dual core da 1.5GHZ? nella rece ho letto 1.6

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^