Amazon: il prossimo tablet sarà un best-seller

Amazon: il prossimo tablet sarà un best-seller

Il tablet di Amazon, atteso per l'autunno, sembra essere una soluzione particolarmente interessante: basato su Android dovrebbe presentare un prezzo molto contenuto

di pubblicata il , alle 08:49 nel canale Tablet
AndroidAmazon
 

Nelle scorse settimane ci siamo occupati del nuovo e possibile tablet che Amazon presenterà nei prossimi mesi: la nota azienda americana, come molte altre società, ha visto nel segmento tablet una importante possibilità di mercato. Ecco allora l'intenzione di offrire la propria proposta, nel tentativo di sfondare in un mercato al momento dominato dalla sola Apple.

Secondo le ultime informazioni apparse in rete la futura proposta tablet di Amazon potrebbe rappresentare un prodotto particolarmente interessante. Caratterizzato da un display da 7" sarà commercializzato con un prezzo di circa 249 dollari americani. Si tratterà di una soluzione basata su Android, con interfaccia grafica ottimizzata e, soprattutto, con una importante store di riferimento da cui attingere i contenuti.

Ma perchè questo tablet dovrebbe essere diverso e, soprattutto, avere successo?

Nella pletora di tablet annunciati nel corso dell'ultimo anno, solo pochi sono riusciti ad avere un buon impatto sul mercato: iPad di Apple ha cannibalizzato le vendite, mentre le soluzioni Android si sono trovate a rincorrere.

La proposta di Amazon avrebbe però alcune caratteristiche che potrebbero e, a detta di molti, dovrebbero risultare determinanti per incontrare successo sul mercato. Innanzitutto il prezzo: a 249 dollari americani la soluzione di Amazon riesce a venire incontro all'esigenza degli utenti finali che, secondo molte ricerche, vedono nel prezzo troppo elevato uno dei principali limiti per l'acquisto di un tablet.

Amazon può inoltre vantare, negli Stati Uniti e nel mondo, un brand piuttosto forte capace di essere riconosciuto dall'utente finale. A questo elemento va inoltre affiancato uno shop online di importanti dimensioni, capace di fornire molti contenuti. Il servizio multimediale di Amazon può entrare in diretta competizione con quello che offre Apple: la vendita di mp3 e di libri non deve quindi rifarsi ad altri servizi.

Considerata bene la situazione, quindi, è allora possibile che la proposta di Amazon si presenti sul mercato con qualche carta in più per competere in un segmento che conta un alto numero di aziende.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sesshoumaru07 Settembre 2011, 09:31 #1
Dubito che i libri possano fare la differenza, semmai le riviste.
Leggere su uno schermo lcd è scomodo, c'è poco da fare, mentre il buon successo di Zinio dimostra che le riviste sono perfette per i tablet: contenuti a colori (impossibili, o quasi, per gli schermi e-ink, 1 o comunque poche pagine di articolo).
H.D. Lion07 Settembre 2011, 09:41 #2
"Amazon: il prossimo tablet sarà un best-seller" rischiano di diventare le ultime parole famose, anche perchè a 249 dollari americani, che in Italia diventano presto 249 euro (e poi ci si lamenta della crisi), un tablet di 7 pollici a parere mio non si vende a meno che non introduca qualcosa di innovativo (tipo schermo 3D, tastiera olografica o pico-proiettore )
§ony07 Settembre 2011, 09:45 #3
Tutti quelli che -come me- si aspettavano Kindle 4 con e-ink a colori rimarranno fortemente delusi...
melo8607 Settembre 2011, 09:47 #4
Cannibalizzare le vendite significa che un prodotto riduce le vendite di un'altro prodotto della stessa società perchè offre servizi simili.. Qui invece si parla di monopolio di vendite
darisole07 Settembre 2011, 09:51 #5
Il problema sarà la mancanza del Market di Google ed anche il fatto che sarà basato su Android 2.1 (sì, due punto uno). Con 4.0 in dirittura d'arrivo, questo tablet sarà vecchio ancor prima di entrare in commercio, anche se spero di sbagliarmi.

Per quanto riguarda il prezzo, faccio notare che Amazon vende il Kindle in Italia attraverso lo store americano, quindi 249$ saranno molto vantaggiosi per noi europei (almeno per il momento).
arch++07 Settembre 2011, 10:01 #6
Interessante articolo di Wired riguardo Amazon:
http://www.wired.com/epicenter/2011...er-than-tablet/
piererentolo07 Settembre 2011, 10:18 #7
Se fosse compresa in maniera gratuita la connessione umts (anche gprs per la verità per accedere allo shop allora sì che ammazzerebbe tutti i concorrenti!
Che sia android 2.1, 1.6 o 25.40 secondo me non ha importanza (secondo me) l'importante è che sia usabile.
eeetc07 Settembre 2011, 10:28 #8
Originariamente inviato da: H.D. Lion
"Amazon: il prossimo tablet sarà un best-seller" rischiano di diventare le ultime parole famose, anche perchè a 249 dollari americani, che in Italia diventano presto 249 euro (e poi ci si lamenta della crisi), un tablet di 7 pollici a parere mio non si vende a meno che non introduca qualcosa di innovativo (tipo schermo 3D, tastiera olografica o pico-proiettore )

D'accordissimo, quel prezzo e "best seller" proprio non possono stare nella stessa frase..
Pier220407 Settembre 2011, 10:37 #9
Originariamente inviato da: arch++
Interessante articolo di Wired riguardo Amazon:
http://www.wired.com/epicenter/2011...er-than-tablet/


The new Steve Jobs scoffs at the naive idealism of Web partisans who believe the new medium will turn every person into a publisher. The heart of the Web, he said, will be commerce, and the heart of commerce will be corporate America serving custom products to individual consumers. The implicit message of the Macintosh, as unforgettably expressed in the great “1984″ commercial, was Power to the People. Jobs’s vision of Web objects serves a different mandate: Give the People What They Want.


Interessante le dichiarazioni di Jobs, a dispetto dell'ingenuo idealismo dei partigiani del WEB, secondo lui, il cuore del web sarà il commercio e il cuore di questo commercio saranno le grandi corporazioni Americane, dare alla gente ciò che vogliono...brrr..versione differente di quando uscì il machintosh, allora era potere al popolo. Come si cambia...
pin-head07 Settembre 2011, 10:45 #10
l'ipad è un best seller e costa ben più di 249 dollari

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^