Amazon Fire, nuovo tablet con fork Android a meno di 60 euro

Amazon Fire, nuovo tablet con fork Android a meno di 60 euro

Preannunciato dalle solite voci di corridoio, il nuovo Amazon Fire da 7" è il tablet più a buon mercato della compagnia di Bezos. Le prime spedizioni partiranno il 30 settembre

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Tablet
Amazon
 

Amazon ridefinisce il concetto di tablet economico con un nuovo modello della famiglia Fire da meno di 60€. Con uno schermo LCD IPS da 7 pollici e un processore quad-core da 1,3GHz, il nuovo Amazon Fire è la proposta più a buon mercato della compagnia di Bezos per quanto concerne la sua line-up di tablet. Stando alla società, il nuovo modello vanta performance più alte rispetto ad altri prodotti di pari livello, e una resistenza ad urti e cadute maggiore.

Amazon Fire, tablet da meno di 60€

"Oggi facciamo un altro passo avanti verso il nostro obiettivo di offrire prodotti di qualità superiore a prezzi accessibili con il nuovo tablet a meno di 60€", ha affermato Jeff Bezos, CEO di Amazon. "Il nuovo Fire integra un processore quad-core, è incredibilmente resistente, ed è sostenuto dall'ecosistema di contenuti di Amazon. Fire stabilisce un nuovo standard qualitativo per ciò che un cliente può aspettarsi da un tablet economico."

Il nuovo tablet Amazon Fire utilizza un display LCD IPS da 7 pollici a risoluzione 1024x600 pixel, mentre sul fronte delle memorie troviamo 1 GB di RAM e 8 GB di memoria di archiviazione espandibile attraverso microSD fino a 128GB. Nonostante il prezzo molto basso, non mancano le due fotocamere: la principale ha un sensore da 2 MP, mentre quella frontale per selfie e videochiamate utilizza un sensore VGA.

  • OS: Fire OS 5 Bellini
  • Display: LCD IPS da 7" da 1024x600
  • CPU: Quad-core da 1,3GHz
  • Memoria: 1GB RAM - 8GB ROM espandibile via microSD
  • Fotocamere: 2MP e VGA
  • Batteria: 7 ore di uso misto
  • Dimensioni: 192 x 115 x 10,6 mm
  • Peso: 313 g

Lato software troviamo Fire OS 5 Bellini, con la sua interfaccia utente che come da tradizione verrà ritagliata intorno ai servizi proprietari di Amazon. Trattandosi di un fork di Android, il sistema operativo non avrà preinstallato alcun servizio nativo di Google (ma possono essere utilizzati via web) e offre quello di Amazon come store per le applicazioni. Il tablet dovrebbe garantire 7 ore di autonomia con "uso misto", secondo le specifiche.

Il nuovo Fire si rivolge chiaramente ad un pubblico eterogeneo, e può essere utilizzato dalle scuole con finalità didattiche così come dall'amante della lettura, o anche per la visualizzazione di contenuti multimediali. Il punto di forza rimane naturalmente il prezzo, di soli 59,99€ con la particolare formula delle offerte speciali. Il prezzo completo, qualora non si vogliano "le offerte speciali", è di 74,99€ mentre la sua disponibilità è prevista a partire dal 30 settembre sullo store digitale.

Con il Fire verrà lanciata anche una nuova serie di accessori, fra cui una cover ufficiale proposta in 5 colori diversi e che costerà 24,99€.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

89 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz17 Settembre 2015, 17:52 #1
La vera sorpresa è l'sd secondo me.
ThesSteve8717 Settembre 2015, 18:11 #2
non sembra male ma... chi lo produce?
die8117 Settembre 2015, 18:15 #3
1 gb di ram con android?!?!?! mi viene gia da ridere...
giuliop17 Settembre 2015, 18:33 #4
Originariamente inviato da: Bivvoz
La vera sorpresa è l'sd secondo me.


Vero. Mi piacerebbe molto che facessero una versione dell'HD 6 - che con 8GB proprio non va, e con 16 comincia a costicchiare troppo - con SD, sarebbe perfetta.

Originariamente inviato da: ThesSteve87
non sembra male ma... chi lo produce?


Non capisco il senso del "ma"... che importa chi lo produce, se non è male?
Comunque che io sappia le tavolette Amazon se le produce da sola, i soldi e le risorse ce li ha.

Originariamente inviato da: die81
1 gb di ram con android?!?!?! mi viene gia da ridere...


L'HD 6 va più che bene con 1GB e ha risoluzione più alta.
kamon17 Settembre 2015, 18:36 #5
Originariamente inviato da: die81
1 gb di ram con android?!?!?! mi viene gia da ridere...


...E perchè? Io ho un moto g con 1gb di ram e con lollipop se la cava magnificamente, anche con un multitasking non troppo dissennato...
Ma poi cosa vuoi da un tablet da 59€? Le specifiche di un galaxy note pro?
Bivvoz17 Settembre 2015, 19:08 #6
Originariamente inviato da: die81
1 gb di ram con android?!?!?! mi viene gia da ridere...


Android è una parola grossa, ha fireOS che si basa su android, ma è molto diverso da android come lo si intende normalmente.
AleLinuxBSD17 Settembre 2015, 19:37 #7
Dimensioni del monitor fin troppo contenute.
Risoluzione del monitor troppo bassa.
Memoria di massa troppo contenuta.
SO che, probabilmente, non sarà in grado di avere una totale compatibilità con il sistema Android.
benderchetioffender17 Settembre 2015, 19:51 #8
sarebbe in bel giocattolino se si riesce a piallare e mettere cyanogen

...così, un tabletino ta portare in vacanza, che se si spacca te ne sbatti
gpat17 Settembre 2015, 22:18 #9
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Dimensioni del monitor fin troppo contenute.
Risoluzione del monitor troppo bassa.
Memoria di massa troppo contenuta.
SO che, probabilmente, non sarà in grado di avere una totale compatibilità con il sistema Android.


In realtà va benone per il suo target.
Ciò che frega questa categoria di prodotto è la qualità del display (almeno questo è IPS) e la CPU (che mi sembra sufficiente).
A casa ho un Fonepad versione da 99€ usato da un mio familiare, questo dovrebbe mangiarselo a colazione, visto che il primo ha angoli di visuale davvero penosi (e su questo potrei pure passarci sopra) e una CPU che ha il fiato sul collo praticamente sempre (questo invece è fondamentale). Se poi penso che si ricarica solo a 1 ampera... brrrrrr.
Peccato sia solo WiFi... tante persone non hanno mai avuto un computer o tantomeno una wifi, con un tablettino di questi e una SIM 3G gli apri un mondo.
Poi se vogliamo vedere il mercato a 360°, io a 99€ avevo preso uno Stream 7 con Windows, schermo fotonico per il suo target, 32GB di memoria, reattività davvero notevole, compatibile con qualsiasi exe, ma l'ho comunque restituito perché ci facevo poco (ma era un mio problema, praticamente non mi serviva), e un newbie ci avrebbe fatto ancora meno di quel poco.
ziozetti17 Settembre 2015, 22:28 #10
Ho comprato un paio di settimane fa un Lenovo A7-40 a circa 75 euro che in più offre:
1. Android vero con Google Play Store
2. schermo 1280*800
3. 16 Gb di storage
A livello di CPU non è un mostro ma credo sia in linea con il Fire.

Ciò detto, solo il punto 1 a mio avviso vale i 15 euro spesi in più. L'unico Kindle Fire che aveva senso comprare era il 9" perché quando è uscito non aveva rivali; ora non sono più sul pezzo, se è uscito qualcosa di valido liberi di correggermi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^