Acer annuncia il primo tablet con Chrome OS: ecco Chromebook Tab 10

Acer annuncia il primo tablet con Chrome OS: ecco Chromebook Tab 10

Acer Chromebook Tab 10 è il primo tablet con Chrome OS. È dedicato al mondo dell'istruzione, ha un display da 9,7" e supporta la tecnologia Wacom EMR per il pennino

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Tablet
AcerChromebook
 

Acer Chromebook Tab 10 è un prodotto di una categoria del tutto nuova: è un tablet tradizionale con display IPS da 9,7" come ne abbiamo ormai visti molti, ma la sua peculiarità è che non troviamo installato iOS, Android o una declinazione di Windows in salsa mobile. Al suo interno, sin dal primo avvio, c'è Chrome OS, per la prima volta in assoluto nel formato dei tablet. Il dispositivo si rivolge al mondo dell'educazione ed è pensato per l'utilizzo nelle aule.

Si tratta di un device con pannello IPS a risoluzione QXGA (2048x1536 pixel) e diagonale di 9,7 pollici, con una densità di pixel pari a 264 PPI. Perché un tablet e non un notebook per la scuola? I motivi sono tutti relativi al form factor, più piccolo e semplice da inserire nello zaino insieme ai libri di scuola, e soprattutto al peso. L'obiettivo è portare il sistema operativo in un numero ancora superiore di classi, consentendo agli studenti di seguire le lezioni attraverso il touchscreen.


Clicca per ingrandire

Acer Chromebook Tab 10 implementa Chrome OS e ha il supporto completo a Google Play per l'installazione delle applicazioni tipiche di Android: lo store del sistema operativo mobile consentirà agli studenti di interagire sin da subito con milioni di app già progettate per il touchscreen e per il form factor del dispositivo. Le dimensioni, a proposito, sono di 238x2 x 172x2 millimetri, per uno spessore di 9,98 millimetri e un peso di 550 grammi. Il colore della scocca è blu cobalto.

Sotto di essa troviamo il processore OP1 che avevamo già visto su Chromebook Plus, caratterizzato da architettura ARM Cortex-A72 per i due core a piena potenza e altri quattro core Cortex-A53 per il risparmio energetico. La CPU è affiancata da 4 GB di RAM, 32 GB di storage, con il tablet che è compatibile a reti Wi-Fi attraverso l'adattatore 2x2 MIMO 802.11ac e a periferiche Bluetooth 4.1. Lato connettività troviamo una porta USB Type-C 3.1 e un lettore microSD.

Il dispositivo fa uso anche di una fotocamera frontale da 2 MP, due altoparlanti e microfono integrati, e una fotocamera posteriore principale da 5 MP. Non manca il supporto allo stilo Wacom EMR, fornito di serie, e una batteria integrata che promette fino a 9 ore di autonomia in uso, e dunque una durata superiore alle ore scolastiche giornaliere per gli studenti. La tecnologia Expeditions AR, infine, consentirà di utilizzare elementi fisici dell'aula per l'insegnamento.

Acer Chromebook Tab 10 (D651N) sarà disponibile sia per il settore educativo che per il grande pubblico a partire dal mese di maggio. Il prezzo nella regione europea dovrebbe essere di circa 329 euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rizlo+27 Marzo 2018, 14:13 #1
Penso che questa sia proprio la configurazione ideale per rilanciare i tablet non Apple/Microsoft...Hai tutta la compatibilità di Android ma un sistema più produttivo.
Ottimo che hanno messo un display QXGA, non se ne può più di vedere tablet android con risoluzioni oggigiorno ridicole tipo 1024x768...
AlexAlex27 Marzo 2018, 15:06 #2
il dispositivo è interessante, quando esce sicuramente lo provo. Spero sia anche un dispositivo relativamente robusto e con un buon supporto alla penna.
djfix1327 Marzo 2018, 17:31 #3
ho seri dubbi che ad oggi 32Gb siano sufficienti.
AlexAlex28 Marzo 2018, 08:53 #4
Originariamente inviato da: djfix13
ho seri dubbi che ad oggi 32Gb siano sufficienti.


per il tipo di prodotto e la fascia di prezzo non sono un problema e sono in linea con altri tablet simili. In caso si possono estendere con la micro sd.
Piuttosto può essere un po' limitante avere solo la connessione wifi e non la lte per un dispositivo da utilizzare principalmente connesso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^