chiudi X
Age of Empires Definitive Edition in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Western Digital e Seagate riducono la garanzia di alcune serie di hard disk

Western Digital e Seagate riducono la garanzia di alcune serie di hard disk

Sia Western Digital che Seagate riducono la garanzia di alcune serie di hard disk, ufficialmente per investire maggiori risorse nel settore ricerca e sviluppo

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:12 nel canale Storage
Western DigitalSeagate
 

Una notizia, quella riportata da diverse fonti fra cui CRDinfo, che non farà molto piacere ai consumatori: Western Digital e Seagate hanno programmato una riduzione della garanzia legata ad alcune serie di hard disk, con la motivazione ufficiale di investire i soldi risparmiati per il servizio post-vendita in ricerca e sviluppo.

Seagate renderà operative le nuove formule di garanzia per le unità vendute dopo il 31 dicembre 2011, mentre Western Digital il 2 di gennaio 2012. Prima di argomentare la notizia, vediamo quali sono le famiglie prodotto che saranno interessate alla riduzione di garanzia, e quali no.

Constellation 2 and ES.2 drives: 3 anni
Barracuda and Barracuda Green 3.5-inch drives: 1 anno
Barracuda XT: 3 anni
Momentus 2.5-inch (5400 3 7200rpm): 1 anno
Momentus XT: 3 anni
SV35 Series - Video Surveillance: 2 anni
Pipeline HD Mini, Pipeline HD: 2 anni

Si può notare come alcune famiglie sono passate da cinque a un anno di garanzia (Barracuda e Barracuda Green), mentre i dischi di rango maggiore possono ancora contare su 2 o 3 anni. Western Digital non si allontana di molto da questa strategia, riducendo da tre a due anni la garanzia dei modelli Caviar Blue, Caviar Greene Scorpio Blue. Immutata invece quella delle serie Black.

Se ufficialmente dietro questa nuova policy in termini di garanzia vi è una dichiarata intenzione di investire maggiormente in ricerca e sviluppo, sono in molti a credere che si tratti semplicemente di un taglio di costi, motivato dalla volontà di recuperare denaro utile a rimediare ai danni subiti dalle alluvioni in Thailandia.

Riducendo, in alcuni casi di molto, il periodo di garanzia, le aziende possono limitare i costi legati al servizio post-vendita, a scapito ovviamente del servizio generale offerto al consumatore. Una scelta non certo gradita, che non farà certo bene all'immagine.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AceGranger19 Dicembre 2011, 09:18 #1
se ci guadagnano cosi tanto nel tagliare la garanzia evidentemente se ne spaccano molti.... con la rimessa in opera dei macchinari dopo l'alluvione probabilmente avranno anche piu guasti...
Dumah Brazorf19 Dicembre 2011, 09:27 #2
Non stanno facendo assolutamente cartello, nooooooo assolutamente...
mcaisco19 Dicembre 2011, 09:31 #3
E' una cosa allucinante! Tra l'altro, chiedo scusa se dico una fesseria (ma non credo), non ci sono degli accordi internazionali sulle garanzie post-vendita per qualunque oggetto acquistato? Io so che almeno in Italia la garanzia minima per (quasi) tutti i prodotti e' di 2 anni. E se si vuole di più (giustamente) si paga.
Con quale diritto questi possono decidere di ridurre ad 1 anno la garanzia post-vendita.

Comunque la vedo buia per gli hdd. Gia' ora i prezzi sono alle stelle. Se riducono pure la garanzia chi li compra più?
khelidan198019 Dicembre 2011, 09:40 #4
Originariamente inviato da: mcaisco
E' una cosa allucinante! Tra l'altro, chiedo scusa se dico una fesseria (ma non credo), non ci sono degli accordi internazionali sulle garanzie post-vendita per qualunque oggetto acquistato? Io so che almeno in Italia la garanzia minima per (quasi) tutti i prodotti e' di 2 anni. E se si vuole di più (giustamente) si paga.
Con quale diritto questi possono decidere di ridurre ad 1 anno la garanzia post-vendita.

Comunque la vedo buia per gli hdd. Gia' ora i prezzi sono alle stelle. Se riducono pure la garanzia chi li compra più?


di legge la garanzia del produttore è un anno, quindi almeno in Italia non violano alcunchè
blackfriday19 Dicembre 2011, 09:57 #5
per quello che so io la garanzia è di due anni: il primo coperto dal produttore ed il secondo dal rivenditore.
Kharot19 Dicembre 2011, 10:00 #6
Originariamente inviato da: blackfriday
per quello che so io la garanzia è di due anni: il primo coperto dal produttore ed il secondo dal rivenditore.


Esatto per i consumatori non cambierà nulla mentre per i rivenditori comporterà un costo maggiore in caso di malfunzionamenti dopo il 1 anno.

Se avessi un negozio di componenti HW toglierei dal listino soluzioni con garanzia inferiori a 2 anni.
Pier220419 Dicembre 2011, 10:05 #7
Originariamente inviato da: Kharot
Esatto per i consumatori non cambierà nulla mentre per i rivenditori comporterà un costo maggiore in caso di malfunzionamenti dopo il 1 anno.

Se avessi un negozio di componenti HW toglierei dal listino soluzioni con garanzia inferiori a 2 anni.


Cambia anche per i consumatori, il taglio per alcuni modelli è stato notevole, i barracuda da 5 anni sono passati a un anno, il barracuda XT da 5 a 3, Caviar blu e Caviar green da 3 a 2, rimane invariato Caviar Black a 3 anni.

Alla faccia..
redeagle19 Dicembre 2011, 10:05 #8
C'è una normativa europea (credo la direttiva 1999/44/CE) che definisce un periodo di due anni per la richiesta di riparazione di un bene acquistato all'interno della UE.
Per dettagli: http://ec.europa.eu/youreurope/citi...es/index_it.htm.
omerook19 Dicembre 2011, 10:09 #9
certo che comprare un hard disk di cui non si fida nemmeno il produttore visto che gli da un " un anno di vita" non è il massimo! azzo dateglie almeno 2 . fate finta che almeno voi lo trovate un prodotto valido!

p.s. comunque mi sa che i dischi dei prossimi mesi saranno pieni di pezzi recuperati dai fanghi!

....e ho detto tutto!^_^
calabar19 Dicembre 2011, 10:51 #10
Se non ero invogliato prima ad acquistare visto l'aumento dei prezzi, figuriamoci ora.
La cosa peggiore è che il mio target, ossia i dischi "green" è quello maggiormente penalizzato da questa politica. Spero che altre case mantengano i livelli di garanzia precedenti, almeno così saprò a chi rivolgermi, a costo di pagare qualcosa in più.

PS: la garanzia europea relativa al secondo anno è differente da quella del produttore, è una garanzia per difetto di conformità ed in ogni caso è a carico dal venditore (dato che è valida solo per clienti finali che acquistano con scontrino).
Per cui possono sicuramente farlo, da vedere poi come reagiranno i venditori a riguardo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^