Western Digital e NEC, assieme per spingere USB 3.0

Western Digital e NEC, assieme per spingere USB 3.0

Lo sviluppo di un nuovo driver per il protocollo UASP consentirà di garantire una banda passante superiore del 30%

di pubblicata il , alle 14:09 nel canale Storage
Western Digital
 

Le due note società hanno di recente comunicato il raggiungimento di un accordo che prevede l'inizio di una collaborazione con il dichiarato obbiettivo di spingere al meglio il nuovo standard di connessione USB 3.0.

Secondo quanto dichiarato recentemente con un comunicato stampa ufficiale, infatti, NEC e Western Digital avrebbero cominciato il rapporto di collaboazione per lo sviluppo di un driver UASP che si dovrebbe tradurre nella possibilità di creare hard disk con un migliore livello prestazionale. UASP è acronimo di USB Attached SCSI Protocol e si presenta come alternativa diretta di BOT (Bulk Only Transfer), protocollo impiegato con USB 2.0.

Il nuovo driver sarà ovviamente sviluppato per andare a funzionare con i controller NEC USB 3.0 xHCI (eXstensible Host Controller), presentato per la prima volta a Maggio 2009. Secondo i dati forniti dalle due società il nuovo driver sarà in grado di garantire un incremente del data transfer pari al 30%.

"La possibilità di iniziare questa partnership con Western Digital ci consente di poter garantire un valore aggiunto a tutti i nostri clienti", ha affermato Masao Hirasawa, general manager della home multimedia Division per NEC Electronics. "Con lo sviluppo dei nuovi Hard disk, Western Digital e NEC intendono espandere il mercato USB 3.0 e giocare un ruolo da protagonisti".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rikardobari21 Dicembre 2009, 14:33 #1
Fino a quando non si risolve la questione relativa alle pci ex le usb 3.0 secondo me restano inutili. Mi sa mi sa che bisognerà attendere X68 o P65
iNfectedMachine21 Dicembre 2009, 14:52 #2
il problema dei pci chenon puoi fare gli sli/cf per incapacità di banda,sicuramente dovranno potenziare il chipset per andare avanti.
frankie21 Dicembre 2009, 15:16 #3
Ok basta che con i diversi so non servano driver per farli funzionare.

Altrimenti torniamo a win 98...
ranma over21 Dicembre 2009, 15:18 #4
Originariamente inviato da: Rikardobari
Fino a quando non si risolve la questione relativa alle pci ex le usb 3.0 secondo me restano inutili. Mi sa mi sa che bisognerà attendere X68 o P65


Quale questione?
elevul21 Dicembre 2009, 15:23 #5
Originariamente inviato da: ranma over
Quale questione?


Concordo.
ArteTetra21 Dicembre 2009, 15:53 #6
Originariamente inviato da: ranma over
Quale questione?


I controller USB 3 rubano banda al pci-e.
coschizza21 Dicembre 2009, 16:06 #7
Originariamente inviato da: ArteTetra
I controller USB 3 rubano banda al pci-e.


ma visto che il pci-e è nato per questo non vedo il problema
iNfectedMachine21 Dicembre 2009, 16:13 #8
forse non avete capito: se il southbridge può gestire per assurdo 8GBps e ogni pci-e @ x16 ne vuole 2GBps con + 6GBps dei sata 3 e usb 3.0 arrivi a piena banda e finqui non ci sono problemi. questi nascono quando cominci ad usare troppi pci-e. in quanto appena metti un secondo che deve andare a x16 esso non ha banda neccessaria e quindi abbassa sia il primo che il secondo ad x8 e quindi c'è un decremento prestazionale nel comparto grafico.

spero che mi sono spiegato.
amagriva21 Dicembre 2009, 17:00 #9
Commento # 8 di: iNfectedMachine pubblicato il 21 Dicembre 2009, 16:13

forse non avete capito: se il southbridge può gestire per assurdo 8GBps e ogni pci-e @ x16 ne vuole 2GBps con + 6GBps dei sata 3 e usb 3.0 arrivi a piena banda e finqui non ci sono problemi. questi nascono quando cominci ad usare troppi pci-e. in quanto appena metti un secondo che deve andare a x16 esso non ha banda neccessaria e quindi abbassa sia il primo che il secondo ad x8 e quindi c'è un decremento prestazionale nel comparto grafico.

spero che mi sono spiegato.


Io spero tu sia straniero...
k-Christian2721 Dicembre 2009, 17:54 #10
amagriva:

Commento # 8 di: iNfectedMachine pubblicato il 21 Dicembre 2009, 16:13

forse non avete capito: se il southbridge può gestire per assurdo 8GBps e ogni pci-e @ x16 ne vuole 2GBps con + 6GBps dei sata 3 e usb 3.0 arrivi a piena banda e finqui non ci sono problemi. questi nascono quando cominci ad usare troppi pci-e. in quanto appena metti un secondo che deve andare a x16 esso non ha banda neccessaria e quindi abbassa sia il primo che il secondo ad x8 e quindi c'è un decremento prestazionale nel comparto grafico.

spero che mi sono spiegato.

-----

Se è straniero si è spiegato bene.



Io spero tu sia straniero...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^