Un nuovo hard disk a stato solido da TDK

Un nuovo hard disk a stato solido da TDK

TDK presenta un hard disk a stato solido da 32GB e form factor molto compatto. Non comunicati prezzi e disponibilità

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:38 nel canale Storage
 

TDK ha annunciato lo sviluppo di un hard disk a stato solido caratterizzato da un form factor molto compatto. Il nuovo dispositivo è realizzato mediante l'impiego di sedici chip NAND flash da 16Gigabit ciascuno, per una capienza complessiva di 32GB.

Secondo le informazioni rilasciate da TDK il nuovo "disco" sarebbe caratterizzato da dimensioni inferiori del 20% circa rispetto ai comuni hard disk per notebook da 2,5 pollici. Tra gli altri vantaggi si segnalano un consumo energetico ridotto e ovviamente la pressoché totale assenza degli eventuali problemi che possono occorrere ad un tradizionale hard disk meccanico.

Il GBDriver RA5, questo il nome del dispositivo, può inoltre essere provvisto di quattro supercondensatori per evitare le interruzioni di corrente. Dal punto di vista dell'interfaccia, il nuovo disco è provvisto di interfaccia ATA e supporta inoltre la tecnologia UltraDMA mode2 che consente al dispositivo di sviluppare un transfer rate massimo teorico di 33,3 MB al secondo.

TDK non ha ancora comunicato alcuna informazione riguardo prezzi e disponibilità del prodotto. Tra gli altri produttori che stanno lavorando a dispositivi di storage a stato solido ricordiamo Toshiba e Samsung.

Fonte: Dailytech

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex15 Settembre 2006, 09:42 #1
Ma l'altro hd da voi provato non arrivava a 50mb al sec? Questo sarebbe più scarso o sto confondendo le cose?
tarek15 Settembre 2006, 09:45 #2
non è sata??
TROJ@N15 Settembre 2006, 09:47 #3
Di solito x notebook non sono sata...
Paganetor15 Settembre 2006, 09:50 #4
non ho capito il discorso dei condensatori: se è come l'altro "testato" alcuni giorni fa non ha bisogno di batterie per non perdere i dati, se invece è di qelli tipo "ram usata a modo di disco fisso" allora è un'altra cosa...
S3pHiroTh15 Settembre 2006, 10:08 #5
Se fosse ram andrebbe a più di 1Gb/sec, e le interfaccie del disco si saturerebbero...
Marco7115 Settembre 2006, 10:10 #6

Si...

...i "super condensatori" non sono altro che dei capacitori/condensatori aventi una capacità anche superiore al Farad con tensioni applicate ovviamente di valore opportuno.
Fino a quando le memorie R.O.M riprogrammabili e cancellabili per via elettrica senza rimozione dell'I.C dalla sua sede, non sono state diffuse come negli ultimi anni, ad esempio i videoregistratori utilizzavano proprio un "super condensatore" di capacità ad esempio di 3.3 F per il mantenimento della sintonia dei canali memorizzati e per le eventuali programmazioni di evento.
Un esempio è il Panasonic NJ30.
Grazie.

Marco71.
tarek15 Settembre 2006, 10:17 #7

x trojan

""Di solito x notebook non sono sata...""

il mio note come credo tutti gli ultimi... sono s-ata eccome.. non capisco a chi sperano di venderlo su un pc vecchio.
Felix15 Settembre 2006, 10:41 #8

Ok bello ma...

...quanto durano questi affari?
Le flash non arrivano ad 1 milione di cancellazione/scrittura.
Dunque se un disco puio' stare acceso per per 3/4 anni, un disco flash quanto puo' resistere?
Dias15 Settembre 2006, 11:02 #9
Originariamente inviato da: Felix
...quanto durano questi affari?


[murphy on]

Il tempo necessario per riempirlo con dei dati importanti.

[murphy off]
vincino15 Settembre 2006, 11:12 #10
La durata di questi HD dipende dall'utilizzo che se ne fa come anche per gli attuali HD. Vi assicuro che gli attuali HD se stressati a dovere (15 ore al giorno di videoediting) non durano + di un anno!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^