Tre nuove unità SSD nella famiglia Force di Corsair

Tre nuove unità SSD nella famiglia Force di Corsair

Corsair espande la propria famiglia di soluzioni Force introducendo tre nuovi modelli con tagli da 60, 120 e 240 GB. L'impiego del controller SandForce consente di garantire una velocità in scrittura pari a 275 MB/s

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 10:38 nel canale Storage
Corsair
 

Il mercato degli SSD è in continua e veloce evoluzione: nonostante il costo per GB sia ancora molto distante da quello che le soluzioni hard disk tradizionali sono in grado di garantire, i vantaggi che una proposta a stato solido è capace di fornire rappresentano un motivo di chiaro interesse da parte di una fetta del mercato.

Corsair, in questo scenario ha deciso di espandere la propria famiglia Force, introducend i modelli F60, F120 ed F240 caratterizzati rispettivamente dalle capacità di 60, 120 e 240GB. Secondo le informazioni riportate dalla società le nuove unità sarebbero sviluppate con lo stesso controller SandForce SF-100 utilizzato anche per F100 ed F200. Corsair riporta una velocità pari a 285 MB/s in fase di lettura e di 275 MB/s in scrittura, le stesse specifiche che possiamo ritrovare in F100 e F200.

Corsair F60

"Abbiamo lavorato spalla a spalla con SandForce per riuscire ad implementare un firmware che sia in grado di garantire una velocità di scrittura casuale dei pacchetti da 4k molto alta, pari a 180 MB/s". Riporta il comunicato stampa ufficiale societario. Contrariamente a quanto fatto da altre aziende sul mercato la proposta da 60GB non presenterà un controller castrato e garantirà le stesse prestazioni dei modelli più costosi.

Le nuove proposte di Corsair, sviluppate con form factor da 2,5", presentano una connessione SATA da 300MB/s, supporto per TRIM e una garanzia di due anni. Mancano al momento informazioni circa il costo delle nuove soluzioni, che saranno disponibili sugli scaffali a partire dal mese prossimo: per fornire una indicazione, la proposta F200 al momento viene venduta con un costo di 719,99 dollari americani.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sopress21 Maggio 2010, 10:52 #1
ottimo! Dai che più ne escono e più il prezzo cala!
illidan200021 Maggio 2010, 10:54 #2
Originariamente inviato da: sopress
ottimo! Dai che più ne escono e più il prezzo cala!


i prezzi sono più o meno allineati ora.
purtroppo ho notato la garanzia di soli due anni...
cicastol21 Maggio 2010, 10:57 #3
ho appena preso un solid 2 per il mio netbook e sono sconvolto letteralemnet dalla velocità a cui viaggia adessononostante sia castrato dall'interfaccia sata 1 ,appena escono questi rimpiazzer0 pure l'hd del mio desktop!!
SilverLian21 Maggio 2010, 11:09 #4
ma quanti cavolo di SSD ha in catalogo corsair?
sofficinifindus21 Maggio 2010, 11:20 #5
che ssd conviene prendere adesso per uso "domestico"? qualità/prezzo...
rexcat21 Maggio 2010, 11:32 #6
Intel x25-m 100 euro il 40gb e 200 euri l'80 gb
TheThane21 Maggio 2010, 11:41 #7
Originariamente inviato da: rexcat
Intel x25-m 100 euro il 40gb e 200 euri l'80 gb


Non conviene fare un raid0 con il 40gb al posto di prendere l'80?
Seraph8421 Maggio 2010, 11:49 #8
errato, F100 usa il controller SF-1200...
Seraph8421 Maggio 2010, 11:53 #9
si, meglio un RAID...il nuovo programma intel riconosce TRIM anche coi dischi in raid, inoltre un raid non è limitato alla banda sata2 perchè ogni hdd ha il suo canale, quindi le prestazioni complessive posso andare oltre i 280mb/s (dipende dai dischi ovviamente)
illidan200021 Maggio 2010, 12:00 #10
Originariamente inviato da: Seraph84
si, meglio un RAID...il nuovo programma intel riconosce TRIM anche coi dischi in raid, inoltre un raid non è limitato alla banda sata2 perchè ogni hdd ha il suo canale, quindi le prestazioni complessive posso andare oltre i 280mb/s (dipende dai dischi ovviamente)


bisognerebbe vedere un po' di benchmark dei raid.
ho letto che sugli ssd non rende quanto per i dischi normali

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^