Transcend, nuove unità SSD mSATA e 2,5 pollici half size

Transcend, nuove unità SSD mSATA e 2,5 pollici half size

Presentate da Transcend due nuove famiglie SSD con form factor ridotto, destinate al mondo dei tablet, MID, netbook e altro ancora

di pubblicata il , alle 16:16 nel canale Storage
 

Non esistono solo SSD da 2,5 pollici, questo è chiaro. In discussione, casomai, ci sarebbe da mettere la dicitura SSD, utilizzata ormai per la quasi totalità di periferiche di archiviazione che sfruttano chip memoria per lo stoccaggio di dati.

Allineandoci per comodità con questa usanza, discutibile ma diffusa, segnaliamo la realizzazione da parte di Transcend di due nuove famiglie di SSD dedicate al mondo dei tablet, netbook, MID e tutto ciò che richiede un design fra il piccolo e il tascabile.

I form factor utilizzati non sono quelli tradizionali, radicati nella mente dell'appassionato, quanto soluzioni pensate per l'integrazione in apparecchiature con un design che richiede il massimo in termini di compattezza. Ecco motivata la scelta di realizzare modelli mSATA e 2,5 pollici half size, quest'ultimo un SSD "normale" da 2,5 pollici tagliato a metà per il lato lungo. 

Transcend

I tagli disponibili per i modelli mSATA sono di 32GB e 64GB, mentre per gli half slim si parte da molto più in basso, 4GB, per arrivare a 64GB. Nessuna indicazione sulle prestazioni, di solito modeste per questa tipologia di prodotto se raffrontate a quelle degli SSD 2,5 pollici per il mondo notebook. La notizia ha un certo valore in sé, poiché testimonia l'interesse sempre crescente da parte delle aziende che lavorano in ambito SSD di realizzare ogni tipo di form factor utile all'industria, in un mondo tecnologico sempre più basato su memorie Flash.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto23 Dicembre 2010, 16:33 #1

azz

ma mi sa che costicchiano un po' tanto!
+Benito+23 Dicembre 2010, 17:41 #2
al contrario credo siano lenti ed economici
Opteranium23 Dicembre 2010, 19:42 #3
quindi inutili
ShinjiIkari23 Dicembre 2010, 20:18 #4
Quelle half size mi interessano per il prossimo mediacenter xbmc, e mi bastano persino 4GB, però deve costare veramente poco.
+Benito+23 Dicembre 2010, 20:26 #5
Originariamente inviato da: Opteranium
quindi inutili


Perchè?
kakaroth197723 Dicembre 2010, 22:44 #6
A me farebbe comodo un ssd mSata (penso sia in realtà miniPci-E) da 32gb abbastanza veloce , per montarlo sul Aspire 5930G , che ha una porta libera .

Anche se credo che questa versione sia troppo lunga, lo spazio disponibile è solo 50 mm .
djfix1324 Dicembre 2010, 09:55 #7
l' mSata è minipci-e quindi ottima su portatili per avere SSD di boot e sataII tradizionale per lo stoccaggio...mancano dati evidenti e sul sito ufficiale di transcend c'è solo il sata half ritengo tuttavia siano simili...

riporto le performance dichiarate dal produttore:

Performance:
Read up to 54MB/s, Write up to 14MB/s (4GB)
Read up to 55MB/s, Write up to 18MB/s (8GB)
Read up to 100MB/s, Write up to 20MB/s (16GB)
Read up to 100MB/s, Write up to 40MB/s (32GB)
Read up to 100MB/s, Write up to 38MB/s (64GB)
+Benito+25 Dicembre 2010, 22:16 #8
sui modelli piccoli la velocità di scrittura è un po' penalizzante, il 32 e il 64 invece direi che sono adattissimi all'uso.
MarBel30 Dicembre 2010, 16:49 #9
Se uno che con il pc fisso naviga e basta, un prodotto del genere dove lo infila nel case? Dove capita stando attento che non faccia cortocircuito con il metallo del case?
sinadex30 Dicembre 2010, 19:52 #10
per il fisso prendi un ssd da 2,5" di fascia economica e hai risolto.
questi della news sono per apparecchi portatili o cmq con poco spazio disponibile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^