TDK, nuova testina di scrittura per dischi rigidi

TDK, nuova testina di scrittura per dischi rigidi

La ricerca della massima capienza per piatto continua con una nuova testina creata da TDK

di pubblicata il , alle 09:23 nel canale Storage
 

Stando a quanto riportato dalla newsetter del Nikkei Business Daily Thursday Edition, TDK ha realizzato una nuova testina di scrittura per dischi rigidi in grado di scrivere stabilmente e senza alcun problema fino a 150-200 Gigabit per pollice quadro.

La modalità di scrittura utilizzata è la Perpendicular Recording, mentre la testina è di tipo TMR (tunneling magnetoresistance) ad altissima sensibilità.

Per riportare il discorso sul tangibile, tale tecnologia permetterà di produrre singoli piatti da 200-250 GB. Attualmente in commercio è possibile trovare dischi con al massimo 133 GB per piatto, scritti con testina GMR (giant magnetoresistance) e Horizontal Recording (140 Gigabit per pollice quadro massimo).

L'applicazione della nuova testina sarà verosimilmente destinata ai dischi da 3,5 pollici, ma anche ai sistemi mobile tipo cellulari e palmari della prossima generazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ronthalas13 Maggio 2005, 10:04 #1
quindi tra un annetto o due si avranno i dischi da 1 e 1,25 TB? mi sa che si dovrà aumentare la cache a 16-32 MB ormai.
E la famiglia Raptor non cresce?
MCA13 Maggio 2005, 10:07 #2
Ma è la stessa tecnologia di Hitachi?

http://www.hitachigst.com/hdd/resea...rAnimation.html
Alessandro Bordin13 Maggio 2005, 10:08 #3
Originariamente inviato da: ronthalas
E la famiglia Raptor non cresce?



Dovrebbe arrivare a breve il 147 GB

http://www.hwupgrade.it/articoli/storage/1194/3.html
Alessandro Bordin13 Maggio 2005, 10:09 #4
Originariamente inviato da: MCA]Ma è
http://www.hitachigst.com/hdd/research/recording_head/pr/PerpendicularAnimation.html[/url]



Si, tutti passeranno prima o poi alla Perpendicular.
Rubberick13 Maggio 2005, 10:14 #5
Lo spero perpendicular + 10k giri sara' il nuovo standard del mercato per un po', e sono sicuro che una volta affermata la tecnologia del perpendicular si andra' ben oltre gli 1-2 TB per disco... il perpendicular permette una maggiore densita' di dati e una maggiore uscita di dati per settore...

Tra poco si velocizzeranno davvero i PC
Jaxoon13 Maggio 2005, 11:03 #6
l'interfaccia di questi dischi? S-ATA immagino...
lele98013 Maggio 2005, 11:52 #7
noto con molto piacere che negli ultimi anni la tecnologia dello storage che per anni è rimasta ferma o quasi si stia evolvendo anche in maniera rapida.

sata
sata-2
NQ
cache 16 mb
tecnologia perpendicolare
hd da 10000 rpm
ed altro.

cosi' nn si avranno colli di bottiglia o almeno si ridurranno
ziozetti13 Maggio 2005, 11:57 #8
"noto con molto piacere che negli ultimi anni la tecnologia dello storage che per anni è rimasta ferma o quasi si stia evolvendo anche in maniera rapida.

sata
sata-2
NQ
cache 16 mb
tecnologia perpendicolare
hd da 10000 rpm
ed altro.

cosi' nn si avranno colli di bottiglia o almeno si ridurranno"

Sata e Sata2 non hanno ancora portato grandi benefici, se non cavi meno ingombranti nel case.
Idem il passaggio di cache da 2 a 8 mb... non so se 16 mb abbiano una utilità o siano solo marketing.
lele98013 Maggio 2005, 12:13 #9
che il sata nn da grandi benefici (per ora) in fatto di prestazioni è vero
pero' è gia un vantaggio il cavo piu' piccolo la banda passante a 150 sata e
320 (mi sembra) per il sata 2 e lo scollegamento a caldo.
con l avvennto dei dischi piu densi e tecnologia perpendicolare la velocita' di trasferimento aumentera' spero notevolmente e quindi credo che l ata diverra' un collo di bottiglia.

ragazzi un po' di ottimismo
Dreadnought13 Maggio 2005, 12:16 #10
Pure hitachi sta lavorando sul "perpendicular recording"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^